Categorie
MUSICA

Gorillaz, esce oggi il nuovo e atteso album “Cracker Insland”

L’attesa per i fan dei Gorillaz di tutto il mondo è finita! Cracker Island, il nuovo album della più grande band virtuale del pianeta, è finalmente fuori.

Cracker Island è l’ottavo album in studio dei Gorillaz, una raccolta di 10 brani energici, allegri e di ampio respiro, con un suggestivo sound anni ’80 guidato dai sintetizzatori e che vanta collaboratori del calibro di Bad Bunny, Stevie Nicks, Adeleye Omotayo, Thundercat, Tame Impala, Bootie Brown e Beck. Registrato a Londra e a Los Angeles, è prodotto dal produttore / multistrumentista /cantautore straordinario Greg Kurstin, vincitore di nove Grammy Award, dai Gorillaz e da Remi Kabaka Jr.

Da quando il primo assaggio di Cracker Island è uscito con la title track “Cracker Island ft Thundercat” nel giugno dello scorso anno è stato un vortice virtuale e reale. La band ha dato seguito a questo “…beato groove” (New York Times) con un ulteriore indizio delle cose a venire quando Damon Albarn e la live band dei Gorillaz hanno eseguito dal vivo il brano dell’album “New Gold ft. Tame Impala & Bootie Brown” davanti a una folla di fan estasiati all’All Points East Festival di Londra in agosto. Il Gorillaz World Tour 2022 ha visto la band portare la sua spettacolare miscela di musica e show in 55 date in 24 Paesi per oltre 1,5 milioni di fan; la band ha condiviso due bellissimi video di successo per Silent Running ft. Adeleye Omotayo e Cracker Island ft. Thundercat entrambi diretti dall’artista e co-creatore dei Gorillaz Jamie Hewlett e dal regista dei Nexus Studios, nominato agli Emmy, Fx Goby. I Gorillaz hanno vinto il Best Alternative Award agli MTV EMA’s di Düsseldorf e a dicembre hanno rivoluzionato il concetto stesso di performance musicale trasformando le strade di New York e Londra in palcoscenici per due performance geo-spaziali più grandi del mondo, le prime al mondo, del loro brano “Skinny Ape”!

Quando Murdoc, 2D, Noodle e Russel si sono trasferiti a Silver Lake, in California, la loro nuova villa sulle colline si è rivelata la base perfetta per reclutare nuovi membri da unire a “The Last Cult”. Il gruppo di disadattati musicali ha tenuto aggiornati i fan sulla sua ultima serie di disavventure: Il Grande Capo, alias Murdoc, si è innamorato della signora della porta accanto e ha imbottigliato la sua Essenza Divina. Russel è rimasto incollato alla TV nel tentativo di recuperare un po’ di significato dalla staticità e salvare l’umanità, mentre Noodle si è dedicato alla compilazione di un manuale di saggezza e conoscenza. 2D era impegnato ad essere 2D. Nel frattempo si dirigeva verso il giorno profetizzato della resa dei conti, chiamato la Rottura.

Il batterista Russel Hobbs ha dichiarato: “Cracker Island è una lettera d’amore degli anni ’70 a Los Angeles. Velluto a coste, capelli raccolti, feste in piscina, un’epoca diversa in cui l’oggi era ancora lontano mille domani. Sedetevi e fate festa come se fosse il 1979”.

 

Murdoc ha dichiarato: “Ogni album dei Gorillaz è un universo a sé stante, ecco la nostra ultima creazione! Sono io l’essere onnipotente al centro di quell’universo? Ascolta e decidi tu stesso!”

Il chitarrista Noodle ha aggiunto “Un viaggio attraverso molti mondi, quando mi guardo indietro sembra già uno strano sogno di un altro luogo e di un altro tempo”

E 2D ha aggiunto: “A parte il fatto di essere stato quasi sacrificato in una cerimonia di culto, mi è piaciuto molto fare questo album”.

 

Cracker Island – FULL TRACKLISTING: 

  1. Cracker Island ft. Thundercat
  2. Oil ft. Stevie Nicks
  3. The Tired Influencer
  4. Tarantula
  5. Silent Running ft. Adeleye Omotayo
  6. New Gold ft. Tame Impala & Bootie Brown
  7. Baby Queen
  8. Tormenta ft. Bad Bunny
  9. Skinny Ape
  10. Possession Island ft. Beck
Pubblicità