sonoalaska annuncia l’uscita del nuovo singolo autobiografico “Lenzuola nere”

Dopo la pubblicazione del singolo di debutto “Pupille”, sonoalaska – a.k.a Federica De Angelis – è pronta a tornare con “Lenzuola nere”, in uscita il 13 gennaio su tutte le piattaforme digitali.

Lenzuola nere” è un brano autobiografico e sincero, scritto inizialmente al pianoforte e poi prodotto da Alessandro Forte (Galeffi, Aiello, Scrima, Valucre), che si è preso cura del pezzo aggiungendo accuratamente dei suoni che riportassero alla luce tutti i ricordi dell’artista, raccogliendoli in un singolo trasparente, sincero, senza filtri e al contempo delicato.

Il pezzo parla di una relazione indefinita vissuta in prima persona da Federica per mesi e delle paure legate al sesso. L’instabilità di un amore vacillante e quindi di un sentimento a cui non si riesce ancora a dare un nome, accresce le mille insicurezze ed ansie dell’artista, sporcando il letto di lacrime ancora piene di trucco proprio come nell’artwork del progetto.

sonoalaska, a.k.a Federica De Angelis, è una cantautrice romana classe 2000. Fin da piccolissima si avvicina alla musica con un piccolo coro di una Onlus del suo quartiere. Successivamente si iscrive a una scuola di musica, dove intraprenderà lo studio del canto, della batteria e del pianoforte.

All’età di 16 anni, inizia a sentire l’esigenza di scrivere personalmente ciò che prova, cercando costantemente di affinare la sua scrittura. Durante la pandemia, per farsi conoscere, decide di creare un format speciale su TikTok, mettendo a disposizione del pubblico la sua penna e raggiungendo circa 210mila followers con 7 milioni di like complessivi.

A gennaio 2022 esce il suo singolo di debutto, “Pupille”, ma dopo un momento di difficoltà a livello artistico decide di rimettersi in gioco lavorando con sé stessa e con la sua vocal coach Marta Gerbi (Carl Brave, Aiello, Folcast, Ditonellapiaga, Random, Galeffi) per trovare la sua vera identità musicale.

Oltre alla dimensione social, Federica suona spesso in diversi locali romani, cantando dal vivo i suoi inediti. Lavorando a stretto contatto con il produttore Alessandro Forte, l’artista ha avuto modo di sperimentare ulteriormente con la propria arte, unendo sound “giocattolosi” a motivi più dark.