MUSICA

Ana Mena porta in Italia l’inedita versione in spagnolo di “Musica Leggerissima” di Colapesce Dimartino

Dopo esser­si fat­ta cono­sce­re e ama­re dal pub­bli­co ita­lia­no col­la­bo­ran­do con arti­sti come Roc­co Hunt, Fred De Pal­ma e Fede­ri­co Ros­si, Ana Mena sbar­ca in Ita­lia per la pri­ma vol­ta in ver­sio­ne soli­sta con Músi­ca Ligé­ra (Epic / Sony Music), un’inedita ver­sio­ne in spa­gno­lo del gran­de suc­ces­so “Musi­ca Leg­ge­ris­si­ma”, pre­sen­ta­to all’ultimo Festi­val di San­re­mo da Cola­pe­sce Dimar­ti­no e diven­ta­to uno dei bra­ni più ascol­ta­ti del 2021.

Músi­ca Ligé­ra sarà dispo­ni­bi­le in digi­ta­le dal­le ore 21.00 di gio­ve­dì 25 novem­bre e in rota­zio­ne radio­fo­ni­ca da vener­dì 26 novem­bre. Sem­pre dal­le ore 21.00 di gio­ve­dì sarà onli­ne anche il video del bra­no, diret­to da Wil­ly Rodri­guez e pro­dot­to da The Pan­da Bear Show. 

Ana Mena si sta affer­man­do come una del­le arti­ste più ama­te nel­la nuo­va sce­na pop e urban con un’importante allu­re inter­na­zio­na­le gra­zie ai suc­ces­si che sta otte­nen­do in Ame­ri­ca Lati­na, Fran­cia e Ita­lia, oltre che in Spa­gna. Ed è pro­prio nel suo pae­se d’origine che si è affer­ma­ta non solo come can­tan­te ma anche come attri­ce, pri­ma reci­tan­do in pro­gram­mi di suc­ces­so sul pic­co­lo scher­mo e poi con­qui­stan­do anche il cine­ma dove ha debut­ta­to con una par­te nel film “La pel­le che abi­to” di Pedro Almo­dó­var insie­me ad Anto­nio Ban­de­ras. Ad appe­na 24 anni, la pop­star spa­gno­la van­ta nume­ri da record con 35 dischi di PLATINO, 3 dischi d’ORO, oltre 5 milio­ni e mez­zo di ascol­ta­to­ri men­si­li su Spo­ti­fy e qua­si 1 miliar­do di views tota­li su YouTube.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: