SPETTACOLO

Dexter: New Blood, è tornato il celebre serial Killer interpretato da Michael C. Hall

L’anatomopatologo del­la scien­ti­fi­ca non­ché serial kil­ler più ama­to d’America tor­na con una spe­cia­le mini­se­rie in die­ci epi­so­di. Dal 10 novem­bre in pri­ma visio­ne su Sky Atlan­tic e in strea­ming su NOW con un epi­so­dio a set­ti­ma­na, a distan­za di 9 anni dal fina­le di serie del 2013, DEXTER: NEW BLOOD, che ripor­ta sul pic­co­lo scher­mo Micheal C. Hall, ama­tis­si­mo pro­ta­go­ni­sta del­la serie madre anco­ra nei pan­ni di Dex­ter Mor­gan. Il serial kil­ler nel frat­tem­po si è costrui­to una nuo­va iden­ti­tà, ma non ha per­so il vizio di ucci­de­re altri assas­si­ni rima­sti a pie­de libe­ro: nuo­vi omi­ci­di nel­la sua nuo­va comu­ni­tà, infat­ti, risve­glie­ran­no in lui le vec­chie, san­gui­na­rie abitudini.

Michael C. Hall tor­na accom­pa­gna­to da Cly­de Phi­lipps, sto­ri­co sho­w­run­ner del­le pri­me sta­gio­ni di Dex­ter e vin­ci­to­re di Emmy e Gol­den Glo­be. Gran­de ritor­no anche per Jen­ni­fer Car­pen­ter, che tor­na a vesti­re i pan­ni di Debra Mor­gan, sorel­la del pro­ta­go­ni­sta. New-entry nel cast Clan­cy Bro­wn (The Man­da­lo­rian), Ala­no Mil­ler (Sylvie’s Love), John­ny Sequoyah (Belie­ve) e Jack Alcott (The Good Lod Bird).

Sono pas­sa­ti 10 anni dal fina­le dell’ottava sta­gio­ne. Dopo un perio­do di iso­la­men­to nell’Oregon, Dex­ter (Michael C. Hall) ha assun­to una nuo­va iden­ti­tà e si è rifat­to una vita. Per gli abi­tan­ti del­la cit­ta­di­na di Iron Lake (Upsta­te New York) non è altri che Jim Lind­say, un paci­fi­co e affa­bi­le dipen­den­te del Fred’s Fish Game, e nes­su­no — nean­che la sua nuo­va com­pa­gna, Ange­la Bishop (Julia Jones), a capo del­la poli­zia loca­le è a cono­scen­za dei suoi tra­scor­si e del Pas­seg­ge­ro Oscu­ro, che comun­que farà sem­pre par­te di lui, volen­te o nolen­te. Tut­to sem­bra anda­re per il meglio (per quan­to pos­si­bi­le), ma cer­te pul­sio­ni sono dure da tene­re a bada, dun­que è tem­po di tor­na­re in azio­ne. Sem­pre secon­do il “Codi­ce di Har­ry” però. Dopo una serie di inquie­tan­ti inci­den­ti, le atten­zio­ni di Dex­ter rica­do­no a un cer­to pun­to su Kurt Cald­well (Clan­cy Bro­wn), un uomo assai cono­sciu­to e sti­ma­to, l’incarnazione del sogno e dei valo­ri ame­ri­ca­ni. Pec­ca­to che nascon­da un ter­ri­bi­le segre­to… pro­prio come lui: nuo­vo serial kil­ler in vista? Sem­bre­reb­be pro­prio di sì. Che la cac­cia abbia ini­zio, ma biso­gne­rà fare mol­ta atten­zio­ne, per non desta­re i sospet­ti del­le for­ze dell’ordine. Come se ciò non bastas­se, Mr. Mor­gan dovrà affron­ta­re alcu­ni fan­ta­smi del pas­sa­to che avran­no un for­te impat­to su di lui: due deci­sa­men­te imma­gi­na­ri, sua sorel­la Debra (Jen­ni­fer Car­pen­ter) e il Tri­ni­ty Kil­ler (John Lith­gow), un altro asso­lu­ta­men­te rea­le, suo figlio Har­ri­son (Jack Alcott), ormai ado­le­scen­te. Dex­ter rive­de se stes­so in lui: e se il Pas­seg­ge­ro Oscu­ro aves­se scel­to un nuo­vo com­pa­gno di viaggio?

Dex­ter Mor­gan (Michael C. Hall): è il pro­ta­go­ni­sta del­la serie, un inar­re­sta­bi­le serial kil­ler, che sfrut­ta i suoi impul­si per cer­ca­re e ucci­de­re altri serial kil­ler, gra­zie al “Codi­ce di Har­ry”, inven­ta­to da suo padre adot­ti­vo Har­ry Mor­gan. Dex­ter infat­ti è un omi­ci­da per­fet­ta­men­te inse­ri­to nel­la socie­tà, con un lavo­ro e una fami­glia, e nel­la serie ori­gi­na­le, anda­ta in onda dal 2006 al 2013, lavo­ra come ana­li­sta del­le trac­ce ema­ti­che per la poli­zia di Mia­mi. Nel fina­le dell’ottava e ulti­ma sta­gio­ne (fina­le di serie) dopo aver det­to addio all’amata sorel­la Debra, sfrut­tan­do l’Uragano Lau­ra, Dex­ter fin­ge un inci­den­te in mare, ma solo per spa­ri­re dal­la cir­co­la­zio­ne. Lo ritro­via­mo pri­ma dell’Oregon in ver­sio­ne taglia­le­gna, e poi, nel­la cit­ta­di­na di Iron Lake, nel­la zona nota come Upsta­te New­York. Ha un figlio, Har­ri­son, che 10 anni pri­ma è fug­gi­to in Argen­ti­na con la sua ex com­pa­gna Han­nah, anche lei un’efferata serial killer.

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: