SPETTACOLO

X Factor 21, domani ci saranno due eliminazioni! Ospite della nuova puntata: Gazzelle

Sarà una pun­ta­ta al car­dio­pal­mo, quel­la di X Fac­tor 2021 atte­sa per gio­ve­dì 11 novem­bre su Sky e in strea­ming su NOW. Una sera­ta con due eli­mi­na­zio­ni che ine­vi­ta­bil­men­te cam­bie­ran­no gli equi­li­bri al tavo­lo dei giu­di­ci Emma, Hell Raton, Manuel Agnel­li, Mika: quest’ultimo arri­va al ter­zo Live con un con­cor­ren­te in meno, dopo l’eliminazione dei West­fa­lia del­la scor­sa set­ti­ma­na, i pri­mi tre han­no inve­ce i pro­pri roster anco­ra al com­ple­to, ma duran­te il pros­si­mo appun­ta­men­to la situa­zio­ne assu­me­rà con­tor­ni sen­si­bil­men­te diver­si. Sul pal­co del Tea­tro Repo­wer, a gui­da­re la sera­ta nel ter­zo appun­ta­men­to in diret­ta ci sarà il padro­ne di casa Ludo­vi­co Ter­si­gni: a lui il com­pi­to di intro­dur­re gli arti­sti e leg­ge­re i ver­det­ti di una sera­ta che sarà carat­te­riz­za­ta da due man­che in cui gli 11 con­cor­ren­ti in gara ese­gui­ran­no del­le cover scel­te dai giudici.

Emma nel­la scel­ta dei bra­ni con­fer­ma l’esigenza di “dire” attra­ver­so la musi­ca e gra­zie alla cen­tra­li­tà del­la sua scrit­tu­ra e asse­gna a gIAN­MA­RIAIo sto bene” dei CCCP, un bra­no del 1986 anco­ra più dirom­pen­te imma­gi­na­to con l’interpretazione del diciot­ten­ne; un altro bra­no inten­so per Le Endri­go che pro­por­ran­no “Cer­ti uomi­ni” di Fran­ce­sco Bian­co­ni; a Vale LpSta­vo pen­san­do a te”, suc­ces­so del 2017 di Fabri Fibra, que­sta vol­ta in una inter­pre­ta­zio­ne al femminile.

Hell Raton, sem­pre affa­sci­na­to dal mon­do cros­so­ver, per i suoi sce­glie Ade­le, Goril­laz e Nir­va­na e Bil­lie Eilish, rispet­ti­va­men­te asse­gna­ti a Bal­ti­mo­ra con “Tur­ning Tables” (Ade­le), ai Kara­kazFeel Good Inc.” (Goril­laz) e a Ver­sail­les uno spe­cia­le mash up che lo con­trad­di­stin­gue con “In Bloom” (Nir­va­na) e “Six Feet Under” (Bil­lie Eilish).

Nel roster di Manuel Agnel­li, pro­se­gue il suo rac­con­to del­la Musi­ca con la “M” maiu­sco­la con asse­gna­zio­ni che van­no ad esal­ta­re il per­cor­so scel­to per i ragaz­zi: per i Ben­ga­la Fire, una ine­di­ta ver­sio­ne di “Making Plans for Nigel” degli XTC, Erio can­te­rà la raf­fi­na­ta “The grea­te­st” di Lana Del Rey, men­tre per i Muto­nia il bra­no scel­to è “Sports” dei Via­gra Boys. 

Le asse­gna­zio­ni di Mika con­fer­ma­no il mel­tin’ pot musi­ca­le a cui ci ha abi­tua­ti: per i suoi can­tan­ti, infat­ti, ha scel­to la pro­fon­di­tà di “Neme­sis” di Ben­ja­min Cle­men­ti­ne per Fel­low e l’intensa e malin­co­ni­ca “Lone­ly” di Justin Bie­ber e Ben­ny Blan­co per Nika Paris.

Ospi­te del ter­zo Live sarà Gaz­zel­le, pro­ta­go­ni­sta indi­scus­so del­la nuo­va sce­na musi­ca­le ita­lia­na e uno dei più impor­tan­ti can­tau­to­ri con­tem­po­ra­nei, che con le sue can­zo­ni è capa­ce di arri­va­re drit­to al cuo­re degli ascol­ta­to­ri. In soli 5 anni di car­rie­ra ha rac­col­to oltre 800 milio­ni di strea­ming, cen­ti­na­ia di con­cer­ti per tut­ta Ita­lia e nume­ro­si sold out nei palaz­zet­ti. Arti­sta mul­ti­pla­ti­no con 19 dischi di pla­ti­no e 28 dischi d’oro, con­ti­nua a col­le­zio­na­re cer­ti­fi­ca­zio­ni tra cui tra cui il pla­ti­no per il suo ulti­mo disco “OK” e il qua­dru­plo disco di pla­ti­no per il sin­go­lo “Destri”. Sul pal­co, Gaz­zel­le pre­sen­te­rà in ante­pri­ma il suo nuo­vo sin­go­lo “Fot­tu­ta Can­zo­ne”. Redu­ce dal suc­ces­so del tour esti­vo, è pron­to a tor­na­re live nei palaz­zet­ti di tut­ta Ita­lia a par­ti­re dal 15 gennaio.

La sera­ta si apri­rà con un ope­ning spe­cia­le, lega­to alla stret­ta attua­li­tà e alla COP26, la Con­fe­ren­za del­le Nazio­ni Uni­te sui cam­bia­men­ti cli­ma­ti­ci in cor­so di svol­gi­men­to a Gla­sgow. Spun­to di tut­to sarà Sky Zero, cioè la cam­pa­gna che sot­to­li­nea l’impegno del grup­po Sky di ridur­re, entro il 2030, in anti­ci­po rispet­to agli obiet­ti­vi dell’Unione Euro­pea, di alme­no il 50% le pro­prie emis­sio­ni di ani­dri­de car­bo­ni­ca diven­tan­do Net Zero Car­bon e andan­do quin­di ad inter­ve­ni­re sul­le cau­se del riscal­da­men­to glo­ba­le che cau­sa gran­di stra­vol­gi­men­ti del pianeta.

Pro­ta­go­ni­sta dell’opening sarà Dar­du­st, com­po­si­to­re e pro­dut­to­re mul­ti­pla­ti­no, il pia­ni­sta ita­lia­no del­la nuo­va gene­ra­zio­ne più ascol­ta­to al mon­do. Redu­ce dal gran­de suc­ces­so del­lo “Storm And Drugs Tour”, è al lavo­ro sul nuo­vo sor­pren­den­te disco. Il suo set, scrit­to e rea­liz­za­to per il pal­co di X Fac­tor, è un inno al nostro pia­ne­ta in sof­fe­ren­za, la Ter­ra, a cui dedi­che­rà una ver­sio­ne ine­di­ta di “Sun­set on M”, bra­no ico­ni­co del suo per­cor­so arti­sti­co, viag­gio sono­ro tra elet­tro­ni­ca e musi­ca clas­si­ca. Que­sta per­for­man­ce anti­ci­pa la sua ulti­ma pub­bli­ca­zio­ne al fian­co di Sophie and The Giant, Ben­ny Benas­si e Astra­li­ty, con il bra­no Gol­den Nights, in usci­ta doma­ni a mez­za­not­te. Al ter­mi­ne del­la pun­ta­ta tor­ne­rà Pao­la Di Bene­det­to, una del­le voci più apprez­za­te di RTL 102.5 — tra i media part­ner di #XF2021 — con i com­men­ti a cal­do nel­lo spa­zio dell’Hot Fac­tor.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: