SPETTACOLO

X Factor 21, il primo live riaccende lo spettacolo: 1,2 mln di spettatori medi e 5,6% di share!

Un incre­di­bi­le spet­ta­co­lo di luci, colo­ri e gran­de musi­ca per l’inizio dei Live di X Fac­tor 2021, che ieri sera han­no pre­so il via dal Tea­tro Repo­wer di Assa­go. L’esordio dei Live, su Sky Uno/+1 e in simul­ca­st su TV8, ha regi­stra­to 1 milio­ne 190mila spet­ta­to­ri medi con una share com­ples­si­va del 5,6%. E anco­ra, nume­ri sem­pre altis­si­mi anche dai social: con 394.582 inte­ra­zio­ni tota­li, il pri­mo Live Show si posi­zio­na al pri­mo posto degli even­ti tele­vi­si­vi non spor­ti­vi. L’hashtag uffi­cia­le #XF2021 è sta­to per ore nel­la clas­si­fi­ca dei Tren­ding Topic World­wi­de duran­te la mes­sa in onda; nel­la clas­si­fi­ca dei TT Ita­lia, inve­ce, vi è rima­sto – qua­si sem­pre al pri­mo posto – fino alla mat­ti­na di oggi, e tra le paro­le più discus­se sono sali­te anche Mika, Emma, Ludo­vi­co, Erio, Car­men Con­so­li, Le Endri­go (fon­ti: Tal­k­wal­ker, Trends24.in). Sui 7 gior­ni, sul­la pay, la pun­ta­ta degli Home Visit on air la scor­sa set­ti­ma­na ha rac­col­to nel com­ples­so 1.124.000 spet­ta­to­ri medi.

I riflet­to­ri si sono acce­si sul pal­co con tut­ta l’emozione sia per il ritor­no dal vivo, sia per il debut­to di Ludo­vi­co Ter­si­gni, appar­so a suo agio all’esordio nel­la con­du­zio­ne di X Fac­tor. Ha inau­gu­ra­to i Live del­lo show di Sky pro­dot­to da Fre­man­tle facen­do ingres­so in stu­dio su un mae­sto­so pal­co da 600mq, cilie­gi­na sul­la tor­ta di un ener­gi­co ope­ning al suo­no di alcu­ni più cele­bri riff musi­ca­li, per con­flui­re tut­ti su “Born Slip­py” degli Underworld.

Subi­to dopo sono sta­ti pre­sen­ta­ti i 12 bra­ni ori­gi­na­li pro­po­sti dagli arti­sti in gara quest’anno, tre con­cor­ren­ti per ognu­no dei quat­tro roster dei giu­di­ci EmmaHell RatonManuel Agnel­liMika, il cui lavo­ro eclet­ti­co e varie­ga­to in que­ste set­ti­ma­ne nasce dal­la gran­de novi­tà di que­sta sta­gio­ne, l’abolizione del­la sud­di­vi­sio­ne in cate­go­rie tra­di­zio­na­li. 12 trac­ce che con­flui­sco­no nell’album X FACTOR MIXTAPE VOL. 2 (Sony Music Ita­ly), il viag­gio alla sco­per­ta dei nuo­vi oriz­zon­ti musi­ca­li e dei pro­get­ti arti­sti­ci dei con­cor­ren­ti di #XF2021, da oggi dispo­ni­bi­le su tut­ti i digi­tal part­ner. Per tut­ta la gior­na­ta di oggi i New Hit di RTL 102.5 saran­no tut­ti i 12 bra­ni ori­gi­na­li di X Fac­tor 2021 e saran­no pre­sen­ta­ti in diret­ta su RTL 102.5 dagli stes­si pro­ta­go­ni­sti del­lo show.

Ospi­te del pri­mo Live Car­men Con­so­li, che ha inau­gu­ra­to la serie di set che ogni gue­st di que­sta edi­zio­ne rea­liz­ze­rà in esclu­si­va per X Fac­tor: sul pal­co ha pro­po­sto pri­ma un assag­gio del suo clas­si­co “L’ultimo bacio” quin­di, dopo un omag­gio a Fran­co Bat­tia­to, ha can­ta­to “Qual­co­sa di me che non ti aspet­ti”, trat­to dal suo ulti­mo album “Vole­vo fare la rock­star”, accom­pa­gna­ta da Mari­na Rei alla bat­te­ria e Max Gaz­zè al bas­so. La pun­ta­ta si è aper­ta con le paro­le di Emma e Mika dopo il bloc­co dell’iter del DDL Zan di mer­co­le­dì, in Senato. 

«Mi dispia­ce di non poter festeg­gia­re que­sta sera un pas­so avan­ti che aspet­ta­va­mo e che riguar­da tut­ti noi per­ché riguar­da i dirit­ti di tan­te per­so­ne. Le imma­gi­ni che abbia­mo visto ieri in Sena­to, quan­do è sta­to defi­ni­ti­va­men­te bloc­ca­to il per­cor­so del DDL Zan, sono sta­te imba­raz­zan­ti e rimar­rà una brut­ta pagi­na del­la nostra sto­riaha det­to EmmaDicen­do que­sto cre­do di poter par­la­re anche a nome dei miei col­le­ghi al tavo­lo, in un pro­gram­ma che si è sem­pre impe­gna­to e bat­tu­to con­tro ogni for­ma di discri­mi­na­zio­ne»; Mika ha poi aggiun­to: «Quel­lo che ho visto non rap­pre­sen­ta quell’Italia che cono­sco, il Pae­se di cui mi sono inna­mo­ra­to. Ma rima­ne l’I­ta­lia capa­ce di quel­l’ac­co­glien­za in cui voglio con­ti­nua­re a poter cre­de­re».

Il mec­ca­ni­smo del­la pun­ta­ta di ieri pre­ve­de­va le esi­bi­zio­ni dei 12 can­tan­ti di quest’anno con i loro bra­ni ori­gi­na­li con­flui­ti nell’X FACTOR MIXTAPE VOL. 2, nato pro­prio dall’esigenza dei pro­ta­go­ni­sti di X Fac­tor di espri­me­re in musi­ca la pro­pria iden­ti­tà. I 12 si sono esi­bi­ti divi­si in due man­che, al ter­mi­ne del­le qua­li Ludo­vi­co ha annun­cia­to i tre pez­zi meno tele­vo­ta­ti in cia­scun round. Nes­su­na eli­mi­na­zio­ne per loro in que­sto pri­mo capi­to­lo del­la gara: i voti espres­si nel­la sera­ta ver­ran­no som­ma­ti a quel­li del­la pros­si­ma pun­ta­ta, nel­la qua­le ci sarà il pri­mo eli­mi­na­to del­la sta­gio­ne. La sera­ta si è aper­ta con i Ben­ga­la Fire (dal roster di Manuel Agnel­li), che han­no pro­po­sto il loro sound rock per la can­zo­ne “Valen­cia”; poi Bal­ti­mo­ra (mem­bro del roster di Hell Raton) ha pro­po­sto la vigo­ro­sa “Altro”; Nika Paris, com­po­nen­te del roster di Mika, che ha scel­to il fran­ce­se per il suo colo­ra­tis­si­mo debut­to nel mer­ca­to disco­gra­fi­co con “Tran­quil­le (Mon coeur)”; gIAN­MA­RIA (roster di Emma), che ha can­ta­to la toc­can­te “I Sui­ci­di”, che si era già fat­ta nota­re dopo la per­for­man­ce alle Audi­tion. Infi­ne, i West­fa­lia (pro­ve­nien­ti dal roster di Mika) han­no fat­to il loro pri­mo ingres­so ai Live con “Goblin” e Ver­sail­les, un ter­zo del roster di Hell Raton, ha ripor­ta­to davan­ti ai giu­di­ci il suo bra­no ori­gi­na­le “Tru­man Show”. Da que­sta pri­ma man­che, i meno apprez­za­ti dal tele­vo­to sono risul­ta­ti West­fa­lia, Ver­sail­les e Ben­ga­la Fire.

A segui­re, la secon­da man­che si è aper­ta con il rock dei Muto­nia (band del roster di Manuel Agnel­li), che si sono fat­ti cono­sce­re con il poten­te bra­no “Rebel”; segui­ti dall’intenso Fel­low (un ter­zo del roster di Mika), che ha can­ta­to “Fire”, il suo pri­mo pez­zo ori­gi­na­le; e dal­la grin­to­sa Vale Lp (dal roster di Emma), sali­ta sul pal­co con la sua “Ché­ri”, anche in que­sto caso bra­no can­ta­to già alle Audi­tion. I Kara­kaz, band del roster di Hell Raton, han­no dato uno scos­so­ne rock con la loro “Use­less”, poi è sta­to il tur­no di Erio (roster di Manuel Agnel­li) che ha rie­se­gui­to “Amo­re Vero”, già can­ta­ta duran­te i Boot­camp, e infi­ne la man­che si è chiu­sa conLe Endri­go, dal roster di Emma, che han­no suo­na­to e can­ta­to l’orecchiabile “Cose più gran­di di te”, il loro pez­zo che gli ave­va per­mes­so di acce­de­re ai Boot­camp. In que­sto caso, i tre meno apprez­za­ti da chi ha vota­to sono sta­ti Muto­nia, Vale Lp e Karakaz.

Spet­ta­co­la­re il ritor­no anche del team crea­ti­vo di #XF2021 Lac­cio e Sha­ke, espo­nen­ti del Modu­lo Pro­ject, com­mu­ni­ty arti­sti­ca che si è distin­ta negli anni per il suc­ces­so riscon­tra­to nel mon­do del­lo spet­ta­co­lo e dell’entertainment e che già l’anno scor­so ave­va mes­so la pro­pria apprez­za­tis­si­ma fir­ma su X Fac­tor: per loro, un ope­ning poten­tis­si­mo e 12 esi­bi­zio­ni for­te­men­te defi­ni­te e distin­gui­bi­li. E poi, a segui­re, un altro debut­to nel­la fami­glia di X Fac­tor: quel­lo di Pao­la Di Bene­det­to, tra le più apprez­za­te spea­ker di RTL 102.5, al timo­ne di “Hot Fac­tor”, l’appuntamento che tra­di­zio­nal­men­te acco­glie i com­men­ti a cal­do di giu­di­ci e con­cor­ren­ti un secon­do dopo la fine del­lo show.

Il secon­do Live arri­ve­rà gio­ve­dì 4 novem­bre alle 21:15 su Sky e NOW: oggi la musi­ca di X Fac­tor è tor­na­ta, gli stru­men­ti son tor­na­ti a suo­na­re. Basta pre­me­re play, e si fa sul serio.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: