MUSICA

Angela Iris presenta ‘Baileys’: “Il brano racconta una condizione di depressione causata da un errore”

Bai­leys è il pri­mo bra­no nato dal­la col­la­bo­ra­zio­ne tra la can­tau­tri­ce Ange­la Iris e la pro­du­cer Pla­sti­ca. Una col­la­bo­ra­zio­ne tut­ta al fem­mi­ni­le che ha por­ta­to all’u­nio­ne dei testi pro­fon­di e del tim­bro voca­le uni­co dell’artista mila­ne­se con le sono­ri­tà elet­tro­ni­che e lo-fi del­la pro­dut­tri­ce vene­ta, gene­ran­do un mix pio­nie­ri­sti­co che pun­ta a inno­va­re l’at­tua­le cor­ren­te R&B ita­lia­na. Il bra­no rac­con­ta di uno sta­to depres­si­vo da cui l’au­tri­ce è riu­sci­ta ad usci­re sola­men­te aggrap­pan­do­si al pen­sie­ro di una per­so­na amata.

Bai­leys rac­con­ta una con­di­zio­ne di soli­tu­di­ne e depres­sio­ne cau­sa­te da un erro­re com­mes­so – spie­ga la stes­sa Ange­la Iris – Pur­trop­po, non sem­pre per usci­re da que­sto sta­to è suf­fi­cien­te ricor­re­re a un bic­chie­re del pro­prio alco­li­co pre­fe­ri­to e a far­ma­ci anti­de­pres­si­vi, a vol­te è neces­sa­rio aggrap­par­si al pen­sie­ro di ave­re una per­so­na che ci ama profondamente”.

Ange­la Iris è il nome d’arte del­la can­tau­tri­ce mila­ne­se Ange­la Ieri­ti. Il suo pro­get­to disco­gra­fi­co can­tau­to­ra­le nasce dopo anni di gavet­ta live, che la por­ta a esi­bir­si in cen­ti­na­ia di date in giro per la Lom­bar­dia e per l’Italia, arri­van­do negli ulti­mi anni ad apri­re i con­cer­ti di nomi impor­tan­ti del­la musi­ca indi­pen­den­te ita­lia­na, qua­li Bian­co, Val­lan­za­ska, Gior­gie­ness, Loren­zo Kru­ger, e inter­na­zio­na­le come Lau­ra Gib­son. È que­sto il peri­do in cui, dal­la col­la­bo­ra­zio­ne con il pro­dut­to­re mila­ne­se Nati (Andrea Cat­tal­do) nasce, Un Bel Gua­io, l’EP d’e­sor­dio usci­to il 28 ago­sto 2020 distri­bui­to da Arti­st Fir­st, che l’ha por­ta­ta, tra l’al­tro, ad esi­bir­si sul pal­co di Radio Dee­jay a Ric­cio­ne per l’e­di­zio­ne 2020 di Dee­jay On Sta­ge, e ad esse­re inse­ri­ta, con il bra­no Gua­io nel­le play­li­st edi­to­ria­li di Spo­ti­fy New Music Fri­day Ita­lia e Scuo­la Indie. Il disco, con­tem­po­ra­nea­men­te, san­ci­sce l’ab­ban­do­no del­l’ar­ti­sta alle sono­ri­tà pop a favo­re di un mon­do sono­ro più vici­no all’ur­ban e al soul/r&b. A mag­gio 2021 pub­bli­ca Whi­sky in col­la­bo­ra­zio­ne con suo fra­tel­lo, il trap­per Flac­ko, bra­no che vie­ne inse­ri­to da Spo­ti­fy nel­le play­li­st Ani­ma R&B e Novi­tà Rap Ita­lia­no. Dal­la fine del 2020, lavo­ra con la sua ami­ca e pro­dut­tri­ce Pla­sti­ca (nome d’ar­te di Matil­de Fer­ra­ri) alla pro­du­zio­ne del suo pri­mo album, Psi­che, che ver­rà pub­bli­ca­to la pros­si­ma pri­ma­ve­ra, per la pri­ma vol­ta con l’e­ti­chet­ta Piu­ma Dischi e con l’a­gen­zia Domi­no Management.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: