MUSICA

“Bollywood”, è uscito il nuovo singolo di Loredana Berte’

Il bra­no Bol­ly­wood usci­to oggi 25 otto­bre, e’ il nuo­vo sin­go­lo di Lore­da­na Ber­te’ che anti­ci­pa la relea­se di “Mani­fe­sto” — pro­dot­to da Luca Chia­ra­val­li, l’attesissimo album di ine­di­ti per War­ner Music, fuo­ri dap­per­tut­to dal pros­si­mo 5 novem­bre. Il tito­lo del bra­no foto­gra­fa da subi­to il mon­do musi­ca­le di un’artista ita­lia­na da sem­pre cosmo­po­li­ta e inter­na­zio­na­le. Un’artista con una lun­ga e gran­dis­si­ma sto­ria che ad ogni nuo­va usci­ta ha sapu­to però abbrac­cia­re la con­tem­po­ra­nei­tà, anzi spes­so ha anti­ci­pa­to i tem­pi, nei suo­ni e nei testi del­le sue canzoni.

Già al pri­mo ascol­to Bol­ly­wood ti pren­de per mano e ti por­ta in un nuo­vo mon­do, il testo è ric­co di imma­gi­ni che rac­con­ta­no una ri-con­qui­sta­ta voglia di fare festa, … “fac­cia­mo festa come a Bol­ly­wood… ma ricor­dia­mo­ci sem­pre … “che sot­ti­le linea c’è tra caos e liber­tà”.

Nel­le can­zo­ni di Lore­da­na tro­via­mo sem­pre una pro­fon­di­tà che rima­ne nel tem­po e anche in Bol­ly­wood con paro­le chia­re e diret­te si ricor­da l’eguaglianza, il dirit­to ad esse­re libe­ri, per­ché sia­mo in un mon­do “dai mil­le colo­ri e da sem­pre ci sto bene in que­sto mel­ting pot”.

Lore­da­na Ber­té ha sem­pre viag­gia­to tan­tis­si­mo, dal Mes­si­co alla Cina, dal­la Gia­mai­ca al Bra­si­le, spin­ta dal­la curio­si­tà ver­so tut­te le cul­tu­re. La stes­sa curio­si­tà che ha sem­pre avu­to per le con­ta­mi­na­zio­ni arti­sti­che, che nel­la sua musi­ca sono un trat­to distin­ti­vo, nes­su­na bar­rie­ra in geo­gra­fia come per i gene­ri musi­ca­li: ha spa­zia­to dal rock al fun­ky, dal reg­gae al rap, ovun­que nuo­ve fron­tie­re e mai con­fi­ni.
In Bol­ly­wood, beat e suo­ni inter­na­zio­na­li per un testo scrit­to da Ric­car­do Zanot­ti front­man dei Pin­gui­ni Tat­ti­ci Nuclea­ri con l’autore e pro­dut­to­re Gior­gio Pesen­ti. Alla scrit­tu­ra ha par­te­ci­pa­to anche la stes­sa Lore­da­na, facen­do nasce­re una bel­la e ine­di­ta col­la­bo­ra­zio­ne anche per il testo di que­sto nuo­vo sin­go­lo, tra l’artista — che ha sem­pre ama­to met­ter­si in gio­co con il nuo­vo e i gio­va­ni, e uno degli auto­ri e can­tan­ti più ori­gi­na­li e ama­ti del­la sce­na italiana.

Per il video del nuo­vo sin­go­lo tor­na­no i Coni­glio­Vio­la, duo arti­sti­co for­ma­to da Bri­ce Coni­glio e Andrea Ravio­la che da anni col­la­bo­ra con suc­ces­so con Lore­da­na Ber­tè e che di recen­te ha car­too­niz­za­to con gran­dis­si­mo suc­ces­so di view “Figlia di…”. Coni­glio­Vio­la (è il duo più eclet­ti­co del­l’ar­te con­tem­po­ra­nea ita­lia­na: i più gio­va­ni arti­sti a cui sia sta­ta dedi­ca­ta una per­so­na­le al PAC di Mila­no (2009). Sin dai pri­mi anni 2000 han­no tra­sfor­ma­to il video­clip in una for­ma d’ar­te col­la­bo­ran­do con nume­ro­si per­so­nag­gi del­la musi­ca, del­la let­te­ra­tu­ra e del­la moda.
Per Bol­ly­wood han­no idea­to un car­toon pop e colo­ra­to, raf­fi­na­to nel dise­gno dei per­so­nag­gi, per­fet­to per far in immer­ge­re gli gli ascol­ta­to­ri in “una giun­gla den­tro la cit­ta”, che esal­ta … “il desi­de­rio di fer­mar­si can­ta­re, bal­la­re… fare festa come in un musi­cal di Bollywood ”. 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: