MUSICA

Sfera Ebbasta sfodera due super brani: “Uhlala” e “Triste” with Feid!

Due nuo­vi bra­ni per Sfe­ra Ebba­sta arri­va­no oggi ad arric­chi­re la trac­kli­st e scri­ve­re l’ultima gran­de pagi­na di Famo­so, l’album usci­to world­wi­de per Island Records lo scor­so 20 novem­bre. Dispo­ni­bi­li su tut­te le piat­ta­for­me digi­ta­li Uhla­la, pro­dot­ta da Char­lie Char­les, e Tri­ste with Feid.

Uno sguar­do tra pas­sa­to e pre­sen­te con paro­le che dise­gna­no in 3 minu­ti e 9 secon­di la pel­li­co­la del­la vita per­so­na­le e arti­sti­ca di Sfe­ra: Uhla­la oscil­la tra gli anni dell’adolescenza di peri­fe­ria e quel­li del suc­ces­so, quan­do fan, lus­so sfre­na­to e / zeri sul bank account / sono una rego­la. Uhla­la, pro­dot­ta da Char­lie Char­les, è senz’altro una trac­cia cir­con­da­ta da gran­de hype: com­par­sa in alcu­ne sequen­ze del film Famo­so diret­to da Pep­sy Roma­noff, ha da subi­to cata­liz­za­to la curio­si­tà e l’interesse dei fan, per mesi in atte­sa del rila­scio ufficiale.

Tri­ste è un nuo­vo capi­to­lo del pro­get­to inter­na­zio­na­le di Sfe­ra Ebba­sta. Nel bra­no scrit­to e rea­liz­za­to con Feid, arti­sta mul­ti pla­ti­no colom­bia­no, met­to­no al cen­tro del­le loro bar­re una lei dal cuo­re con­ge­la­to, che per il fasci­no male­det­to di sol­di e cele­bri­tà ha rinun­cia­to a scap­pa­re con il vero amo­re. La scel­ta del­le sono­ri­tà e la col­la­bo­ra­zio­ne con Feid dan­no pro­va di come Sfe­ra pro­se­gua nel­la costru­zio­ne del­la lati­no gang inter­na­zio­na­le — così ribat­tez­za­ta da J Bal­vin, il soda­li­zio arti­sti­co fra l’Italia, la Colom­bia e tut­to il mon­do latin per por­ta­re la musi­ca ita­lia­na dove rara­men­te è arri­va­ta. Tri­ste è anche un video­clip, fuo­ri su You­Tu­be, tut­to atmo­sfe­re hol­ly­woo­dia­ne e popo­la­to da ragaz­ze e cor­se ral­ly su auto dal­le tin­te shocking.

Uhla­la e Tri­ste with Feid, due bra­ni che chiu­do­no il cer­chio di Famo­so a distan­za di qua­si un anno dal­la relea­se. Con 16.264.218 di stream Sfe­ra ha rea­liz­za­to il record ita­lia­no di stream su Spo­ti­fy di un album in un gior­no, ma il dato più signi­fi­ca­ti­vo è che ad oggi ogni trac­cia con­te­nu­ta nel disco ha otte­nu­to una cer­ti­fi­ca­zio­ne Fimi/GfK, rag­giun­gen­do un risul­ta­to che nel­la nostra musi­ca ha pochis­si­mi precedenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: