LETTURA

LRDL presenta il primo romanzo ‘Maimamma’: “Dentro ci siamo noi e Lavinia”

È dispo­ni­bi­le da oggi per il pre­or­der di Mai­mam­ma, il pri­mo roman­zo di Vero­ni­ca Luc­che­si e Dario Man­gia­ra­ci­na (La Rap­pre­sen­tan­te di Lista), edi­to da Il Sag­gia­to­re e in usci­ta gio­ve­dì 28 ottobre.

Il 2021 è sta­to un anno lumi­no­so per LRDL: dopo la par­te­ci­pa­zio­ne al Festi­val di San­re­mo con il bra­no Ama­re, cer­ti­fi­ca­to disco di Pla­ti­no e per mesi ai ver­ti­ci del­le clas­si­fi­che radio­fo­ni­che, e la pub­bli­ca­zio­ne del quar­to album in stu­dio My Mam­ma, la band è sta­ta impe­gna­ta in un tour esti­vo con cui ha cal­ca­to i pal­chi di tut­ta Ita­lia, regi­stran­do una lun­ga serie di sold-out. A coro­na­re que­sto perio­do di suc­ces­si arri­va ora anche un libro, Mai­mam­ma, lega­to a filo diret­to con l’ultimo disco, con cui con­di­vi­de la gene­si e le tema­ti­che. Mai­mam­ma è il roman­zo di un’intera gene­ra­zio­ne, la sto­ria di una don­na – Lavi­nia – che sta per dare alla luce un figlio alle soglie dell’apocalisse.

“Cos’è Mai­mam­ma? Un libro, un roman­zo. Mai­mam­ma è la sto­ria che ci ha ispi­ra­to la scrit­tu­ra del nostro ulti­mo album, My Mam­ma. – rac­con­ta LRDLAbbia­mo ini­zia­to a rac­con­ta­re que­sta sto­ria più di 10 anni fa. Den­tro ci sia­mo noi, ovvia­men­te. Ma soprat­tut­to c’è Lavi­nia. Lavi­nia è la pro­ta­go­ni­sta del­la sto­ria. Quan­do l’ab­bia­mo incon­tra­ta ave­va appe­na com­piu­to tren­t’an­ni. Nel­la sua vita ha pre­so del­le scel­te mol­to diver­se da quel­le che avrem­mo pre­so noi. E for­se è per que­sto che l’ab­bia­mo segui­ta, così pro­fon­da­men­te. Segui­te­la. Lei è una ragaz­za bion­da, con gli occhia­li. Indos­sa sem­pre una maglia bian­ca che nascon­de a mala­pe­na un pan­cio­ne che pre­sto diven­te­rà gran­de come il mon­do. Non dev’es­se­re faci­le per lei ritro­var­si incin­ta pro­prio ades­so. Lo sape­te, no? Non man­ca mol­to alla fine”.

Sul­lo sfon­do una cit­tà, che diven­ta uno sce­na­rio a trat­ti fan­ta­sti­co e disto­pi­co: tra dia­lo­ghi sur­rea­li e per­so­nag­gi inaf­fer­ra­bi­li e fuo­ri dagli sche­mi, una sto­ria di ami­ci­zia e di amo­re, ma soprat­tut­to di cre­sci­ta e sco­per­ta di sé. Il ger­me del­la scrit­tu­ra Mai­mam­ma risa­le agli esor­di del pro­get­to de LRDLe ha accom­pa­gna­to Vero­ni­ca e Dario per anni, fino al lavo­ro sull’ultimo disco: Mai­mam­ma, come l’album (qua­si) omo­ni­mo affron­ta temi cari a LRDL, come quel­li del cor­po, del­la mater­ni­tà, dell’ecologia, dell’eredità che lasce­re­mo ai nostri figli. Il lega­me con l’album My Mam­ma è chia­ro sin dal tito­lo e dall’artwork di coper­ti­na del roman­zo, ad ope­ra di Ali­ce Benie­ro, che ripren­de la rein­ter­pre­ta­zio­ne dell’Ori­gi­ne del mon­do di Gusta­ve Cour­bet, nel disco inve­ce fir­ma­ta da Manue­la Di Pisa.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: