MUSICA

Jathson, esce oggi il singolo “BabyLooneyToons” presentato alle audizioni di X Factor 2021

Esce oggi, 15 otto­bre, per UMA Records, in distri­bu­zio­ne Sony Music Ita­ly, Baby­Loo­ney­Toons, il sin­go­lo di debut­to che Jath­son ha pre­sen­ta­to come ine­di­to alle audi­tions di X Fac­tor 2021 entu­sia­sman­do tut­ti i giu­di­ci e arri­van­do fino ai Boot­camp con il secon­do ine­di­to, in onda ieri nel­la rou­let­te del­le sedie, poco pri­ma di usci­re dal­la trasmissione.

Appa­ren­te­men­te leg­ge­ro, il bra­no vie­ne tra­sci­na­to dal rit­mo RnB e dal­la par­ti­co­la­re voce di que­sto talen­tuo­so arti­sta non bina­rio: è il rac­con­to di sé e dei suoi pen­sie­ri, un modo per tra­sci­nar­ci nel suo modo di pen­sa­re, un pò cao­ti­co e disor­di­na­to di emo­zio­ni, ma estre­ma­men­te libe­ro. Il suo esse­re sen­sua­le e sfac­cia­to tra­smet­te al pub­bli­co la sua auto­de­ter­mi­na­zio­ne e coscien­za di sé: è pron­to a usa­re tut­te le armi a sua dispo­si­zio­ne per dimo­stra­re al mon­do chi sia davvero.

Il testo nasce nel 2017, di mat­ti­na a scuo­la stu­dia­vo il Deca­me­ron di Boc­cac­cio, i pome­rig­gi li pas­sa­vo a scri­ve­re free­sty­le sui type beat che tro­va­vo su You­Tu­be insie­me a mio fra­tel­lo. Restai col­pi­to dal­la vicen­da di “Chi­chi­bio e la gru”, la gru sim­bo­leg­gia diver­se cose: — la mia carriera/il mio desti­no che è un costan­te sti­mo­lo a dare di più, e ten­den­do ver­so la sim­bo­lo­gia giap­po­ne­se, dove sim­bo­leg­gia tra le tan­te cose pro­spe­ri­tà, buo­na sor­te e lun­ga vita in quan­to c’è la cre­den­za che il vola­ti­le pos­sa vive­re fino a 1000 anni.Jath­son

Arti­sta polie­dri­co, a soli 19 anni Jath­son ha già avu­to nume­ro­se espe­rien­ze in cam­po arti­sti­co: la reci­ta­zio­ne, altra pas­sio­ne che col­ti­va paral­le­la­men­te alla musi­ca, l’ha por­ta­to nel 2019 a otte­ne­re un ruo­lo secon­da­rio in “We are who we are” di Luca Gua­da­gni­no, pro­dot­to da Hbo e Sky, e nel 2020 a un ruo­lo da co-pro­ta­go­ni­sta come “Vio­la” in Nudes, pro­dot­to da Rai Play. 

Negli anni seguen­ti pren­de vita anche il per­cor­so nell’ambito moda, nel 2017 con i pri­mi shoo­ting e sfi­la­te per un brand loca­le e suc­ces­si­va­men­te attra­ver­so mol­te­pli­ci scou­ting su insta­gram il port­fo­lio si arric­chi­sce di mate­ria­le. Tra i vari nomi nel port­fo­lio tro­via­mo i‑D maga­zi­ne, Sun­nei, Sni­pes, Fab­bri­ca, Sta­te of mind, Cake maga­zi­ne, Oppo ita­lia e Mar­co Rambaldi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: