SPETTACOLO

X Factor 2021, ieri Bootcamp di Manuel Agnelli e Mika. La puntata ha raggiunto il 2,8% di share!

Ieri sera, nel con­sue­to rol­ler­coa­ster di emo­zio­ni all’ultimo switch, si è dato il via alla fase dei Boot­camp di X Fac­tor 2021 con le pri­me atte­sis­si­me scel­te di Manuel Agnel­li e Mika e i com­men­ti pun­gen­ti e pun­tua­li di Emma ed Hell Raton, che insie­me a Ludo­vi­co Ter­si­gni han­no stu­dia­to con atten­zio­ne, come in un vero e pro­prio grup­po di ascol­to, le scel­te dei loro com­pa­gni di viag­gio men­tre si cimen­ta­va­no per la pri­ma vol­ta nel­la scel­ta dei con­cor­ren­ti sen­za le cate­go­rie tra­di­zio­na­li. Per Manuel e Mika è sta­to il tem­po di costrui­re la pro­pria squa­dra e di gesti­re le fati­di­che cin­que sedie tra i dodi­ci con­cor­ren­ti scel­ti per loro dal­la dire­zio­ne musi­ca­le in base al cri­te­rio del per­cor­so arti­sti­co e sen­za alcu­na limi­ta­zio­ne data dal ses­so o dall’età e con den­tro sia soli­sti che band (ovve­ro qual­sia­si for­ma­zio­ne musi­ca­le com­po­sta da più di un elemento).

Il pri­mo appun­ta­men­to con i Boot­camp del­lo show di Sky pro­dot­to da Fre­man­tle – su Sky Uno/+1 e on demand — ha rag­giun­to 734.673 spet­ta­to­ri medi con una share del 2,82%, con una per­ma­nen­za al 59%, per­fet­ta­men­te in linea con il dato del­la set­ti­ma­na pre­ce­den­te. Nei set­te gior­ni, il ter­zo appun­ta­men­to ha otte­nu­to 1.600.000 spet­ta­to­ri medi, pari a un +2% rispet­to al dato su base set­ti­ma­na­le del secon­do epi­so­dio sul­la pay. Sui social, inve­ce, la quar­ta pun­ta­ta di X Fac­tor 2021 ha tota­liz­za­to 241.251 inte­ra­zio­ni tota­li in rile­va­zio­ne linear, risul­tan­do nuo­va­men­te pri­mo con­te­nu­to del­la gior­na­ta per nume­ro di inte­ra­zio­ni. Nel­la clas­si­fi­ca dei Tren­ding Topic per l’Italia, l’hashtag uffi­cia­le #XF2021 è entra­to in clas­si­fi­ca duran­te la mes­sa in onda del­lo show restan­do­vi poi per tut­ta la not­te fino alla mat­ti­na­ta di oggi; sono entra­ti in clas­si­fi­ca anche Mika, Manuel, Erio (fon­ti: Tal­k­wal­ker, trends24.in).

La pun­ta­ta si è aper­ta con le scel­te di Manuel Agnel­li che si è mostra­to entu­sia­sta di poter mischia­re le car­te sen­za, come le ha defi­ni­te lui, le gab­bie del­le cate­go­rie. Pas­sa­no que­sto secon­do step di sele­zio­ne: Phil Rey­nolds, che ha por­ta­to un’intensa rivi­si­ta­zio­ne da one man band di “Girl Just Wan­na Have Fun” di Cin­dy Lau­per; i Muto­nia, che han­no pro­po­sto una ver­sio­ne più rock di “Rumour Has It” di Ade­le; Ava, che con l’inedito “Ritual” ha sor­pre­so anco­ra tut­ti con suo­ni elet­tro­ni­ci e con­ta­mi­na­zio­ni cul­tu­ra­li; i Ben­ga­la Fire, con l’energica cover dei Fon­tai­nes DC “Tele­vi­sed Mind”; ed Erio, che ha fat­to addi­rit­tu­ra com­muo­ve­re Agnel­li (e non solo) con l’inedito dal tito­lo “Amo­re vero”.

Tesis­si­me anche le scel­te per gli Home Visit di Mika: pas­sa­no il duo tea­tra­le Mom­bao, che si sono esi­bi­ti con il loro ine­di­to ipno­ti­co “In A Dan­ce”; Fel­low con la toc­can­te cover di “Till Fore­ver Falls Apart” di Fin­neas che ha con­vin­to Mika a dar­gli una sedia; Nika Paris, che ha por­ta­to la sua per­so­na­lis­si­ma rivi­si­ta­zio­ne di “Flou” di Angè­le con­qui­stan­do tut­ti; Kar­ma con il suo bra­no “Can’t Help But Won­der (Cry)”, scrit­to per una ragaz­za incon­tra­ta a Lon­dra; e la band West­fa­lia, che si è potu­ta esi­bi­re non nel­lo stes­so momen­to degli altri con­cor­ren­ti a cau­sa del­le nor­me Anti-Covid ma pri­ma degli Home Visit, che ha con­fer­ma­to gran­di qua­li­tà come musi­ci­sti con una tra­vol­gen­te ver­sio­ne di “Levi­ta­ting” di Dua Lipa.

Dopo que­sto pri­mo appun­ta­men­to con i Boot­camp, la pros­si­ma set­ti­ma­na — il 14 otto­bre, sem­pre alle 21.15 su Sky e NOW — sarà la vol­ta del­le scel­te di Emma e Hell Raton: toc­che­rà a loro sce­glie­re i cin­que con­cor­ren­ti che vor­ran­no por­ta­re con sé agli Home Visit, ulti­mo step di sele­zio­ne pri­ma dei Live.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: