LETTURA

Massimo Cotto racconta il mondo del rock attraverso il suo libro “Rock is the answer”

Dal 14 otto­bre sarà dispo­ni­bi­le in libre­ria e negli sto­re digi­ta­li “Rock is the answer – Le rispo­ste del­la musi­ca alle que­stio­ni del­la vita” (Mar­si­lio Edi­to­ri), il nuo­vo libro del gior­na­li­sta Mas­si­mo Cot­to che rac­con­ta il mon­do del rock attra­ver­so le paro­le di oltre 150 arti­sti rac­col­te nel cor­so degli anni duran­te inter­vi­ste ed incon­tri. Il libro è dispo­ni­bi­le in pre-order.

Tra voci sopra le righe e diver­ten­ti aned­do­ti, medi­ta­zio­ni pro­fon­de e con­si­gli quo­ti­dia­ni, a ogni mese dell’anno si asso­cia una rifles­sio­ne che nasce da un bra­no cult e che intro­du­ce una paro­la chia­ve per cia­scun gior­no. Dall’amore (tema di gen­na­io) alla ricer­ca di una rispo­sta (tema di dicem­bre), pas­san­do per il futu­ro (tema di giu­gno), ogni rifles­sio­ne è accom­pa­gna­ta da una can­zo­ne che fa gui­da all’ascolto e dà una o più rispo­ste che gli arti­sti han­no volu­to con­se­gna­re a Mas­si­mo Cot­to duran­te incon­tri e col­lo­qui. Demo­ni e ispi­ra­zio­ni, vizi e vir­tù rivi­vo­no in uno zibal­do­ne di pen­sie­ri che diven­ta al tem­po stes­so un moto­re per le ricer­che per­so­na­li e il pro­dot­to di un nuo­vo e mai bana­le sguar­do sul mondo.

Mas­si­mo Cot­to, nato ad Asti nel 1962, è auto­re di 71 libri, gior­na­li­sta pro­fes­sio­ni­sta, DJ radio­fo­ni­co, auto­re tele­vi­si­vo e tea­tra­le, pre­sen­ta­to­re e diret­to­re arti­sti­co di nume­ro­si festi­val e ras­se­gne. Oggi è una del­le voci più note di Vir­gin Radio, ma in pas­sa­to ha par­la­to ai micro­fo­ni di Radio Rai (con cui ha col­la­bo­ra­to per oltre vent’anni e dove è sta­to per quat­tro anni respon­sa­bi­le arti­sti­co di Radio Uno), Radio 24 e Radio Capi­tal. Ha col­la­bo­ra­to con diver­si quo­ti­dia­ni e scrit­to per le prin­ci­pa­li rivi­ste ita­lia­ne e inter­na­zio­na­li, tra cui l’americana Bill­board e la tede­sca Howl!. Nell’estate del 2021 ha debut­ta­to a tea­tro il suo ulti­mo spet­ta­co­lo dal tito­lo “Deca­me­rock”. Dopo esse­re sta­to tra gli auto­ri del Festi­val di San­re­mo 2010, da più di die­ci anni è alla gui­da di San­re­mo­lab e Area San­re­mo, l’unico con­te­st che sele­zio­na i gio­va­ni per il Festi­val di San­re­mo. Dal 2017 al 2019 ha pre­sie­du­to la giu­ria del Pri­mo Mag­gio di Roma. Per Mar­si­lio ha pub­bli­ca­to “Rock The­ra­py. Rime­di in for­ma di can­zo­ne per ogni malan­no o situa­zio­ne” (2017) e “Deca­me­rock. Ribel­lio­ni, amo­ri, ecces­si dal lato oscu­ro del­la musi­ca” (2020).

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: