CONCERTI

Arena di Verona 2022, grandi concerti ed eventi! Tra i più attesi: Gorillaz, Maneskin e Kiss

Il 2021, l’anno in cui è ini­zia­to il per­cor­so ver­so la ripar­ten­za del set­to­re spet­ta­co­lo dopo l’emergenza sani­ta­ria, ha visto in pri­ma linea ARENA DI VERONA SRL che ha otte­nu­to, per la sta­gio­ne degli Even­ti Live e TV all’Arena di Vero­na, risul­ta­ti impor­tan­ti, non solo per l’Anfiteatro e la cit­tà, ma a livel­lo nazio­na­le. L’appello alle Auto­ri­tà a mag­gio 2021 di Fede­ri­co Sboa­ri­na, Sin­da­co di Vero­na e pre­si­den­te del­la Fon­da­zio­ne Are­na, con Gian­mar­co Maz­zi, ammi­ni­stra­to­re dele­ga­to di Are­na di Vero­na Srl e diret­to­re arti­sti­co per gli even­ti Live e TV all’Arena, ha fat­to dell’Anfiteatro vero­ne­se l’unico luo­go per even­ti in Ita­lia che ha otte­nu­to la capien­za di 6000 persone.

«Quest’estate l’Arena e Vero­na sono sta­te al cen­tro dell’attenzione nazio­na­le — affer­ma il Sin­da­co Sboa­ri­na — solo qui abbia­mo potu­to rea­liz­za­re in tota­le sicu­rez­za deci­ne di even­ti con 6000 spet­ta­to­ri, appli­can­do un pre­ci­so pro­to­col­lo sani­ta­rio. Anche quest’anno Vero­na ha affron­ta­to con pron­tez­za, tena­cia e pas­sio­ne la dif­fi­ci­le situa­zio­ne che tut­to­ra per­ma­ne. Gli Even­ti Live e TV 2021 si sono fat­ti tra­mi­te, in Ita­lia e nel mon­do, di un’immagine fidu­cio­sa del­la Cit­tà».

«È sta­to un 2021 ric­co di gran­di sod­di­sfa­zio­ni. Accen­den­do l’Arena, abbia­mo acce­so Vero­na e anche l’Italia. E ades­so — annun­cia Gian­mar­co Maz­zi — ci but­tia­mo a capo­fit­to nel 2022 ver­so la rina­sci­ta al 100%».

Una sta­gio­ne che ha sot­to­li­nea­to la cen­tra­li­tà dell’Arena di Vero­na come Tem­pio del­la musi­ca in Ita­lia, in cui si sono esi­bi­ti sul pal­co per la pro­gram­ma­zio­ne Live e TV oltre 300 arti­sti tra con­cer­ti uni­ci, even­ti TV e appun­ta­men­ti in live strea­ming. I tele­spet­ta­to­ri che han­no segui­to gli even­ti TV dall’Arena di Vero­na sono sta­ti oltre 27 milio­ni solo in Ita­lia, in poco meno di quat­tro mesi: una cifra enor­me di per­so­ne che gra­zie alla tra­smis­sio­ne degli spet­ta­co­li dall’Arena ha potu­to vede­re e apprez­za­re l’Anfiteatro, aumen­tan­do in modo signi­fi­ca­ti­vo il poten­zia­le pro­mo­zio­na­le di Verona. 

Basti pen­sa­re all’imponente aper­tu­ra del­la sta­gio­ne 2021 dell’Arena di Vero­na con il con­cer­to “Il Volo –Tri­bu­to a Ennio Mor­ri­co­ne”, che, tra­smes­so in diret­ta su Rai 1, ha tota­liz­za­to un record vin­cen­do la pri­ma sera­ta con il 25,8% di share, con­qui­stan­do 4.702.000 tele­spet­ta­to­ri in Ita­lia e ben 90 milio­ni negli Sta­ti Uni­ti, gra­zie allo spe­cia­le in lin­gua ingle­se crea­to per la tele­vi­sio­ne pub­bli­ca sta­tu­ni­ten­se. Oppu­re alle due sera­te in pri­ma sera­ta su Rai1 Are­na ’60 ’70 ‘80 pre­sen­ta­te da Ama­deus, per la pri­ma vol­ta con­dut­to­re all’Arena, nel­la sua cit­tà, Vero­na. E come non ricor­da­re quei gran­di even­ti del­la musi­ca che fan­no par­te dell’estate dell’Arena di Vero­na: Power Hits Esta­te 2021 (31 ago­sto) e Music Awards 2021 (8, 9 e 10 settembre).

Ma anche alla straor­di­na­ria ini­zia­ti­va di Are­na di Vero­na Srl che ha por­ta­to per tre vol­te in pochi gior­ni in pri­ma sera­ta su Rai 3 “LA GRANDE OPERA ALL’ARENA DI VERONA rac­con­ta­ta da Pip­po Bau­do e Anto­nio di Bel­la”, un ciclo di spe­cia­li appun­ta­men­ti con la gran­de Ope­ra per la pri­ma vol­ta appar­te­nen­ti ad una stes­sa sta­gio­ne liri­ca e tra­smes­si in una ras­se­gna tele­vi­si­va dedi­ca­ta. La sta­gio­ne si è con­clu­sa il 30 set­tem­bre con il con­cer­to per i 30 anni di car­rie­ra di Mar­co Masi­ni, ma ha visto tan­ti appun­ta­men­ti. Gli even­ti lega­ti ad impor­tan­ti anni­ver­sa­ri come i 10 anni di car­rie­ra di Emma (6 e 7 giu­gno), i 25 anni di car­rie­ra di Car­men Con­so­li (25 ago­sto), i 50 anni di car­rie­ra di Jer­ry Calà con lo spet­ta­co­lo “Buon Com­plean­no, Jer­ry!” e i 40 anni dall’uscita del disco “La voce del padro­ne” di Fran­co Bat­tia­to, scom­par­so lo scor­so mag­gio e pron­ta­men­te omag­gia­to dall’Arena di Vero­na con un con­cer­to tri­bu­to “Invi­to al viag­gio” (21 set­tem­bre) a cui han­no pre­so par­te 55 artisti.

Anche quest’anno, arti­sti impor­tan­ti per la vita musi­ca­le e cul­tu­ra­le sono sta­ti insi­gni­ti del pre­mio Diva – Are­na di Vero­na offi­cial Award, ovve­ro la scul­tu­ra ori­gi­na­le e nume­ra­ta rap­pre­sen­ta­ti­va dell’Arena di Vero­na (una figu­ra fem­mi­ni­le con l’Arena ad inco­ro­nar­le il capo) nata da un’idea di Gian­mar­co Maz­zi e rea­liz­za­ta dal Mae­stro Rudy Camat­ta. Il pre­mio è sta­to con­fe­ri­to, tra gli altri, ad Ama­deus, Andrea Bocel­li, Clau­dio Baglio­ni, Dio­da­to, Il Volo, Emma, Car­men Con­so­li. In occa­sio­ne dei Music Awards 2021, duran­te i qua­li la pre­gia­ta scul­tu­ra è sta­ta con­se­gna­ta sul pal­co­sce­ni­co a ben nove arti­sti, una ripro­du­zio­ne in gran­de sca­la del­la Diva è sta­ta posi­zio­na­ta pro­prio davan­ti all’Arena di Vero­na, in piaz­za Bra, come acca­de nei prin­ci­pa­li tea­tri mondiali.Per alcu­ni gior­ni, vero­ne­si e viag­gia­to­ri han­no potu­to ammi­ra­re la gran­de sta­tua (alta oltre sei metri) posta a domi­na­re la piaz­za e l’Arena.

ARENA DI VERONA SRL sta già lavo­ran­do ad un’altra gran­de sta­gio­ne per il 2022!

Sarà una pro­gram­ma­zio­ne che final­men­te riab­brac­cia i gran­di arti­sti inter­na­zio­na­li, mol­ti dei qua­li han­no scel­to l’Anfiteatro come uni­ca data in Ita­lia: tra que­sti NICK CAVE, GORILLAZ, KISS, TOTO, SCORPIONS. L’Arena sarà anche una del­le tap­pe dei tour inter­na­zio­na­li dei SIMPLE MINDS e dei MÅNESKIN. Non man­che­ran­no gli even­ti tele­vi­si­vi con gran­di ospiti!

Oggi in con­fe­ren­za stam­pa AMADEUS è inter­ve­nu­to con un video mes­sag­gio annun­cian­do la secon­da edi­zio­ne di ARENA ‘60 ‘70 ‘80, il viag­gio nel­la sto­ria del­la musi­ca e del­le can­zo­ni impres­se nel­la memo­ria col­let­ti­va. Dopo lo stre­pi­to­so suc­ces­so di ascol­ti del­la pri­ma edi­zio­ne su Rai 1, infat­ti, a gran­de richie­sta Are­na ‘60 ‘70 ‘80 tor­ne­rà il 12 e 14 set­tem­bre 2022 all’A­re­na di Vero­na, sem­pre con la con­du­zio­ne di Ama­deus. Le pre­ven­di­te saran­no dispo­ni­bi­li da oggi alle ore 14.00 sul cir­cui­to Ticketone.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: