MUSICA

Tuasorellaminore, guarda il videoclip dell’ultimo singolo “Ken e Barbie”

Dopo l’an­te­pri­ma esclu­si­va per Sky TG24, Romo­lo Dischi pre­sen­ta uffi­cial­men­te il video­clip di Ken e Bar­bie, ulti­mo sin­go­lo del­la impre­ve­di­bi­le pro­du­cer bare­se Tua­so­rel­la­mi­no­re.

“La mag­gior par­te del­le sce­ne di ‘Ken e Bar­bie’ sono sta­te gira­te da Cri­sti­na Briz­zi, con l’i­dea di destrut­tu­ra­re la ‘Bar­bie’ dell’immaginario col­let­ti­vo, e pre­sen­tar­la in una veste più rea­li­sti­ca, una di noi. Nel video, Bar­bie ela­bo­ra la fine di una rela­zio­ne, si abban­do­na a malin­co­nie, ricor­di, strug­gi­men­ti, ma soprat­tut­to è con­sa­pe­vo­le che la per­so­na più impor­tan­te del­la sua vita, che non la abban­do­ne­rà mai, è pro­prio sé stes­sa. Il con­cet­to di auto­de­ter­mi­na­zio­ne si lega con il sen­so del bra­no che è dis­sa­cran­te, un po’ come tut­ti i temi che mi pia­ce trat­ta­re, e quin­di ho ribal­ta­to gli ste­reo­ti­pi del­l’in­fan­zia, distac­can­do­la dal­l’in­no­cen­za ma attri­buen­do­le una for­za spe­cia­le, un qual­co­sa che si per­de per stra­da cre­scen­do ma che si può ritro­va­re.
Le sce­ne in cui com­pa­io sono sta­te gira­te inve­ce da Davi­de Gelo­sa, che con un’e­stem­po­ra­nea crea­ti­vi­tà è riu­sci­to a cat­tu­rar­mi men­tre cam­mi­no per le stra­de di Mila­no con in mano una Bar­bie ed un Ken. Tra l’al­tro è sta­to bel­lis­si­mo anda­re in un nego­zio di gio­cat­to­li a com­prar­li, mi sono sen­ti­ta un po’ paz­za ma ho ama­to sen­tir­mi così del tipo ‘ma cosa ci fac­cio qui?!’. Mi ha fat­to capi­re che a vol­te usci­re dai soli­ti per­cor­si, dal­le cose che soli­ta­men­te si fan­no è catar­ti­co ed è sor­pren­den­te quan­to si viag­gi con la testa e dove si pos­sa arri­va­re. Cre­do sia que­sto il pri­mo pas­so ver­so un arri­vo con­cre­to, che poi è in fon­do quel­lo che fan­no i bam­bi­ni, viag­gia­no, spa­zia­no tal­men­te tan­to sen­za fre­ni e sen­za limi­ti che se li lascias­si­mo fare sen­za inter­rom­pe­re il flus­so for­se vedrem­mo a cosa por­ta tut­to que­sto. Ad ogni modo il video di Ken e Bar­bie può esse­re descrit­to sem­pli­ce­men­te così: ‘fate quel­lo che non fate di soli­to e dite­mi come ci si sen­te a far­lo’”.
Tua­so­rel­la­mi­no­re

Il bra­no, usci­to a luglio 2021 e distri­bui­to da Pira­mes Inter­na­tio­nal, è un mix esplo­si­vo di elet­tro­ni­ca e RnB, una net­ta pre­sa di posi­zio­ne a pro­te­zio­ne dell’innocenza per­du­ta.
La pro­du­cer puglie­se è una vera e pro­pria mina vagan­te del­la musi­ca indi­pen­den­te che con il suo mix di tra­sfor­mi­smo, ribel­lio­ne socia­le, con­ta­mi­na­zio­ni sto­ri­che e cul­tu­ra­li ha incu­rio­si­to diver­se real­tà e testa­te come i‑D Vice, Bos­sy, MTV New Gene­ra­tion, Le Rane, Futu­ra 1993, Spettakolo.it, HOTMC, La Casa del Rap, HOTMC.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: