MUSICA

Fabio Concato, guarda il video del brano scritto per la nipotina Nina

L’aggeggino è il tito­lo del­la can­zo­ne che Fabio Con­ca­to ha dedi­ca­to ad un affet­to mol­to spe­cia­le, la sua pri­ma nipo­ti­na. Il bra­no è dispo­ni­bi­le sul cana­le You­Tu­be e sui pro­fi­li uffi­cia­li del can­tau­to­re. È una can­zo­ne deli­ca­ta, in cui ritro­via­mo il Con­ca­to più inti­mo, quel­lo capa­ce di tra­dur­re le emo­zio­ni più pro­fon­de. Spo­stan­do­si da una gene­ra­zio­ne all’altra, qua­si a chiu­de­re il cer­chio, il can­tau­to­re tor­na a trat­ta­re quel­la sfe­ra di sen­ti­men­ti geni­to­ria­li che ha così poe­ti­ca­men­te evo­ca­to negli anni.

Se con “Fio­re di mag­gio” e “Giu­lia” (dedi­ca­te rispet­ti­va­men­te alla pri­mo­ge­ni­ta Car­lot­ta e alla secon­da figlia) Con­ca­to pone­va il suo “mar­chio” sul mon­do degli affet­ti fami­lia­ri, con L’aggeggino rac­con­ta, con il suo incon­fon­di­bi­le sti­le, un’emozione sco­no­sciu­ta, diver­sa dal­le precedenti.

“C’è un aggeg­gi­no ades­so tra le mie brac­cia ….e una spe­ran­za così gran­de non la ricor­da­vo più….. c’è un gran­de amo­re ades­so tra le mie dita, e c’è una for­za esa­ge­ra­ta: non la ricor­da­vo più” can­ta Fabio, rife­ren­do­si alla nasci­ta di Nina in pie­na pan­de­mia, e all’energia che gli ha portato.

Ener­gia ina­spet­ta­ta e indi­spen­sa­bi­le in que­sto tem­po così dif­fi­ci­le” ci rac­con­ta il can­tau­to­re par­lan­do di que­sta sua nuo­va can­zo­ne, come una fine­stra sul mon­do che final­men­te si apre per far entra­re la luce e il futuro.

L’aggeggino è sta­ta scrit­ta e can­ta­ta da Fabio Con­ca­to, e pro­dot­ta da Fabio Con­ca­to e Mas­si­mo Gian­net­to­ni per l’etichetta Hali­don. Il video è dell’illustratore e vignet­ti­sta Adria­no Meri­go. Han­no suo­na­to: Ornel­la D’Urbano (pia­no, tastie­re e arran­gia­men­ti), Lar­ry Tomas­si­ni (chi­tar­re) Gabrie­le Palaz­zi Ros­si (bat­te­ria), Ste­fa­no Casa­li (bas­so), Costan­ti­no Bri­glia­do­ri (flau­to).

Can­tau­to­re sin­go­la­re e tra i più ama­ti nel pano­ra­ma musi­ca­le ita­lia­no, inter­pre­te raf­fi­na­to ed ele­gan­te, Fabio Con­ca­to è riu­sci­to, come pochi altri arti­sti, a scri­ve­re can­zo­ni pro­fon­da­men­te per­so­na­li e al tem­po stes­so facil­men­te con­di­vi­si­bi­li con il gran­de pub­bli­co. Ha accom­pa­gna­to gene­ra­zio­ni con il suo mon­do com­po­si­ti­vo poe­ti­co, inti­mi­sta e pie­no di iro­nia, popo­la­to da can­zo­ni che, come fos­se­ro foto­gra­fie, nar­ra­no sto­rie del­la nostra quo­ti­dia­ni­tà con uno sti­le mai banale.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: