MUSICA

Mobrici, guarda il videoclip del nuovo singolo “Povero Cuore” ft. Brunori Sas

È dispo­ni­bi­le il video­clip di Pove­ro Cuo­re (Maci­ste Dischi/Virgin Records/Universal Music Ita­lia), il nuo­vo sin­go­lo di Mobri­ci che vede la pre­sen­za di Bru­no­ri Sas al fian­co del can­tau­to­re milanese. 

Nel video, diret­to da Gia­co­mo Tri­glia, vedia­mo i due arti­sti cala­ti in uno spa­zio fuo­ri dal tem­po. Mobri­ci al pia­no e Bru­no­ri alla chi­tar­ra, can­ta­no, suo­na­no, si sfo­ga­no, con­di­vi­den­do le loro espe­rien­ze e i loro sen­ti­men­ti attra­ver­so la musi­ca. Gra­zie alla flui­di­tà del­le inqua­dra­tu­re il video tra­sci­na lo spet­ta­to­re nel loro mon­do, lascian­do­gli il cuo­re sottosopra.

Nata dal­l’u­nio­ne tra i due ami­ci e arti­sti, Pove­ro Cuo­re, già dispo­ni­bi­le in strea­ming e digi­ta­le, è una can­zo­ne con una for­te poten­za emo­ti­va: il bra­no avvi­ci­na così due can­tau­to­ri di gran­de talen­to di due gene­ra­zio­ni vicine.

“È una can­zo­ne su un pove­ro cuo­re, il mio — com­men­ta Mobri­ci — È un cuo­re scot­ta­to, stan­co, che non rie­sce più ad ama­re, ma che lot­ta per rina­sce­re, per esse­re spin­to altro­ve, lon­ta­no. È pron­to a ripar­ti­re e ad esse­re mostra­to di nuo­vo, ma coscien­te di aver biso­gno di un po’ di corag­gio, di una spinta.”

Riguar­do alla col­la­bo­ra­zio­ne con Bru­no­ri Sas, Mobri­ci rac­con­ta: “Quan­do ho scrit­to que­sto pez­zo c’era già qua­si tut­to, ma sen­ti­vo che aves­se biso­gno di uno sguar­do ester­no, di una visio­ne diver­sa dal­la mia ma all’interno del­lo stes­so bra­no. Allo­ra ho pen­sa­to a Dario, una spe­cie di mae­stro per me ma anche di fra­tel­lo mag­gio­re in un cer­to sen­so. In ‘pove­ro cuo­re’ vedo una col­la­bo­ra­zio­ne per­fet­ta, per­ché aven­do scrit­to lui la sua par­te, ovve­ro la secon­da stro­fa, fa in modo di rispon­der­mi, di spro­nar­mi, di aiu­tar­mi. È una con­ver­sa­zio­ne in for­ma can­zo­ne, come quan­do nel­la vita arri­va un ami­co e ti da una mano. In fin dei con­ti è un pez­zo cari­co di otti­mi­smo, capa­ce di dar­ti una pac­ca sul­la spal­la e la voglia di ricominciare.”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: