MUSICA

Asia Argento, da venerdì sarà disponibile il nuovo singolo “I’m broken” ft. Dj Gruff

Da vener­dì 17 set­tem­bre sarà dispo­ni­bi­le in digi­tal down­load e in strea­ming I’m bro­ken (Ammo­nia Records), il nuo­vo sin­go­lo di Asia Argen­to, arti­sta a tut­to ton­do apprez­za­ta a livel­lo inter­na­zio­na­le per la sua ani­ma ribel­le e per la capa­ci­tà di abbat­te­re i con­fi­ni arti­sti­ci, dal­la musi­ca allo spet­ta­co­lo, infran­gen­do­ne i limi­ti a favo­re di un’espressione per­so­na­le e libera. 

I’m bro­ken, impre­zio­si­to dal feat. dell’alfiere dell’Hip Hop ita­lia­no Dj Gruff, anti­ci­pa il disco di pros­si­ma pub­bli­ca­zio­ne Music from my bed, un lavo­ro ori­gi­na­le che si muo­ve con natu­ra­lez­za tra l’inglese e il roma­ne­sco in una tem­pe­sta di suo­ni che misce­la­no elet­tro­ni­ca, trap, rap e world music, pro­dot­to dal­lo sta­tu­ni­ten­se Hol­ly e let­te­ral­men­te con­ce­pi­to da Asia Argen­to in came­ra da let­to duran­te un iso­la­men­to for­za­to da un incidente.

Bro­ken knee­cap, bro­ken heart

Bro­ken spirit’s all I got

Bro­ken knee, bro­ken heart

I’m so fuc­king broken!

I’m bro­ken è una can­zo­ne dal beat alle­gro e spen­sie­ra­to, sul qua­le Asia can­ta un testo scrit­to di get­to, autoi­ro­ni­co e al con­tem­po tor­men­ta­to. La coper­ti­na del sin­go­lo è un’illustrazione dell’artista fumet­ti­sta spa­gno­lo Miguel Angel Mar­tin, che, in un paral­le­li­smo di gene­ri, raf­fi­gu­ra un’Asia / Fri­da Kahlo feri­ta e al con­tem­po sal­va­ta dall’arte. Asia Argen­to com­men­ta la gene­si del bra­no, affer­man­do:

“Vomi­tai il testo su una del­le trac­ce di Hol­ly, ave­vo così biso­gno di scri­ver­lo che lo ter­mi­nai nel giro di ven­ti minu­ti. Vole­vo rac­con­ta­re il mio tor­men­to fisi­co e mora­le, il beat di Hol­ly era alle­gro, pie­no di spe­ran­za, e quin­di inve­ce di pian­ge­re sul­le mie mise­rie, scris­si un testo auto iro­ni­co. Mi ricor­do che ave­vo scrit­to una par­te in cui face­vo un paral­le­lo fra me e Fri­da Kahlo. Mi ren­do con­to che era azzar­da­to, non vole­vo natu­ral­men­te para­go­nar­mi a lei come arti­sta, ma la sua resi­lien­za, il suo modo di usa­re l’arte per esor­ciz­za­re la sua infer­mi­tà, riu­sci­re a dipin­ge­re quan­do era costret­ta a let­to, furo­no di enor­me ispi­ra­zio­ne per scri­ve­re il pri­mo testo, e tut­ti gli altri che seguirono.”

I’m bro­ken è sta­to pro­dot­to da Hol­ly, scrit­to ed inter­pre­ta­to da Asia Argen­to. Scrat­ches di Dj Gruff. Il bra­no è distri­bui­to da Ammo­nia Records in Ita­lia, Fran­cia e Sviz­ze­ra e nel resto del mon­do da Mani­mal Group.

Da sem­pre un’anima ribel­le e inquie­ta del pano­ra­ma arti­sti­co inter­na­zio­na­le, sem­pre pron­ta ad affron­ta­re la bufe­ra in alto mare, nuo­tan­do da sola e con­tro­cor­ren­te. Asia è un’artista polie­dri­ca e a tut­to ton­do, che vali­ca in modo per­so­na­le i lin­guag­gi dell’arte e l’intrattenimento. Regi­sta, attri­ce, scrit­tri­ce e sce­neg­gia­tri­ce, model­la, per­for­mer, dj e can­tan­te, vol­to tele­vi­si­vo e cine­ma­to­gra­fi­co inter­na­zio­na­le plu­ri­pre­mia­to, è un’attivista impe­gna­ta per i dirit­ti civi­li, in par­ti­co­la­re del­le don­ne. Alle spal­le due album in stu­dio e diver­se col­la­bo­ra­zio­ni con arti­sti inter­na­zio­na­li come Brian Mol­ko dei Pla­ce­bo, Tric­ky, Munk, The Pene­lo­pes e Indo­chi­ne. Fre­sca di pub­bli­ca­zio­ne del­la sua pri­ma auto­bio­gra­fia dal tito­lo “Ana­to­mia di un cuo­re sel­vag­gio”, tor­na alla musi­ca nel 2021 con un album dal­le atmo­sfe­re scu­re, dal tito­lo “Music from my bed”. Un lavo­ro ori­gi­na­le che si muo­ve con natu­ra­lez­za tra l’inglese e il roma­ne­sco in una tem­pe­sta di suo­ni che misce­la­no elet­tro­ni­ca, trap, rap e world music, pro­dot­to dal pro­du­cer sta­tu­ni­ten­se Holly. 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: