CONCERTI | EVENTI

Cosmo annuncia la terza data del live “La prima festa dell’amore” con posti in piedi e senza distanziamento

Con­ti­nua a far par­la­re La pri­ma festa del­l’a­mo­re di Cosmo, il pri­mo live in Ita­lia con posti in pie­di e sen­za distan­zia­men­to. Dopo aver regi­stra­to un dop­pio SOLD OUT l’1 e il 2 otto­bre, l’artista annun­cia oggi una nuo­va data del­lo show, il 3 otto­bre, all’Arena Par­co Nord di Bolo­gna, i cui bigliet­ti sono ora dispo­ni­bi­li in esclu­si­va su Dice. Il nuo­vo appun­ta­men­to vie­ne sve­la­to in con­co­mi­tan­za con i sem­pre più nume­ro­si appel­li da par­te di arti­sti e addet­ti ai lavo­ri, affin­ché ven­ga­no tro­va­te rapi­de ed effi­ca­ci solu­zio­ni per nor­ma­liz­za­re la dimen­sio­ne del­lo spet­ta­co­lo dal vivo nel pie­no rispet­to del­la sicu­rez­za di par­te­ci­pan­ti e pro­to­col­li, a fron­te del­le deci­ne di espe­ri­men­ti che in que­sti mesi sono anda­ti a buon fine in Euro­pa e nel mon­do ma che in Ita­lia non sono anco­ra mai sbarcati.

Dopo più di 18 mesi di stop i fan di Cosmo saran­no i pri­mi a poter rico­min­cia­re a vive­re la vera dimen­sio­ne del­la musi­ca dal vivo: La pri­ma festa del­l’a­mo­re sarà infat­ti il pri­mo live ita­lia­no con posti in pie­di e sen­za distan­zia­men­to, il cui acces­so sarà con­sen­ti­to con il green pass per i vac­ci­na­ti o con esi­to nega­ti­vo di tam­po­ne rapi­do effet­tua­to entro le 48 ore dall’inizio dell’evento. Lo show si svol­ge­rà sot­to un gran­de ten­do­ne cir­cen­se da Festi­val inter­na­zio­na­le, aper­to ai lati in modo da garan­ti­re la natu­ra­le cir­co­la­zio­ne dell’aria.

L’artista e l’organizzazione han­no come mas­si­ma prio­ri­tà la sicu­rez­za del­le per­so­ne: se la situa­zio­ne epi­de­mio­lo­gi­ca ospe­da­lie­ra doves­se risul­ta­re incom­pa­ti­bi­le con lo svol­gi­men­to del con­cer­to nel­le date pre­sta­bi­li­te, non solo gli appun­ta­men­ti ver­ran­no ripro­gram­ma­ti, ma per chi lo vor­rà il costo del bigliet­to sarà total­men­te rim­bor­sa­to. Allo stes­so modo, il costo del bigliet­to ver­rà rim­bor­sa­to anche a chi, essen­do in pos­ses­so di un bigliet­to acqui­sta­to in pre­ven­di­ta, doves­se tro­var­si in una situa­zio­ne di posi­ti­vi­tà a ridos­so dell’evento.

L’idea è quel­la di met­te­re la comu­ni­tà che vive la musi­ca al cen­tro di tut­to e per allon­ta­na­re dall’immaginario col­let­ti­vo l’idea che i con­cer­ti sia­no un luo­go peri­co­lo­so, nell’area del con­cer­to ver­ran­no alle­sti­ti anche dei pun­ti di sen­si­bi­liz­za­zio­ne e stand dedi­ca­ti alla tema­ti­ca del­la ridu­zio­ne del dan­no per gli uti­liz­za­to­ri di sostanze.

La pri­ma festa del­l’a­mo­re sarà anche l’occasione per Cosmo di por­ta­re per la pri­ma vol­ta live il suo nuo­vo album La ter­za esta­te del­l’a­mo­re, pub­bli­ca­to da Columbia/Sony Music Ita­ly con 42 Records e IVREATRONIC. Dedi­ca­to alle tema­ti­che di rina­sci­ta del cor­po, con­di­vi­sio­ne e libe­ra­zio­ne, La ter­za esta­te del­l’a­mo­re è un disco matu­ro e com­ples­so, libe­ro dal­le logi­che impo­ste dal mer­ca­to, che ha da subi­to stre­ga­to pub­bli­co, cri­ti­ca e addet­ti ai lavo­ri. Non man­che­ran­no bra­ni estrat­ti dai suoi pre­ce­den­ti album, rein­ven­ta­ti appo­si­ta­men­te in occa­sio­ne del live per ren­der­lo esat­ta­men­te quel­lo che è: un’esperienza uni­ca e irri­pe­ti­bi­le.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: