TV | STREAM

Antonino Chef Academy, pane e birra nel secondo appuntamento con l’Accademia di Cannavacciuolo

Appun­ta­men­to con il secon­do ciclo di lezio­ni e pro­ve dell’Accademia culi­na­ria più sfi­dan­te del­la tv. Tra i ban­chi dell’Anto­ni­no Chef Aca­de­my, i gio­va­ni chef ascol­te­ran­no e segui­ran­no gli inse­gna­men­ti del pro­fes­so­re più ama­to e temu­to, Chef Anto­ni­no Can­na­vac­ciuo­lo, met­ten­do in cam­po tut­te le loro cono­scen­ze pro­fes­sio­na­li e per­so­na­li per dimo­stra­re il pro­prio valo­re. La pro­du­zio­ne ori­gi­na­le Ende­mol Shi­ne Ita­ly per Sky tor­na dome­ni­ca 5 set­tem­bre - su Sky e NOW — per la secon­da pun­ta­ta con i gio­va­ni chef in gara per con­qui­sta­re l’ambitissimo posto ai for­nel­li del­la cele­bre e pre­sti­gio­sa cuci­na di Vil­la Cre­spi, risto­ran­te stel­la­to del­lo stes­so Cannavacciuolo. 

Dopo l’emozionante ini­zio d’anno acca­de­mi­co, i ragaz­zi ven­go­no sot­to­po­sti al pri­mo test del­le tec­ni­che di cuci­na. L’argomento di que­sta lezio­ne è il pane, che dovrà esse­re tra­sfor­ma­to dal­la sua for­ma ori­gi­na­le facen­do­lo diven­ta­re l’ingrediente prin­ci­pa­le dei piat­ti dei gio­va­ni allie­vi. A por­ta­re la mate­ria pri­ma, per l’occasione, è uno dei più famo­si pani­fi­ca­to­ri d’Italia: Euge­nio Pol, defi­ni­to da mol­ti “il padre del lie­vi­to madre”.

In segui­to, la clas­se andrà in tra­sfer­ta per il test fuo­ri sede che avrà luo­go nel sug­ge­sti­vo sce­na­rio dell’ex mona­ste­ro di Asti­no, vici­no Ber­ga­mo, luo­go ric­co di col­ti­va­zio­ni, soprat­tut­to di lup­po­lo. Il tema del­la pro­va sarà pro­prio la bir­ra: gli allie­vi, divi­si in tre squa­dre da tre, dovran­no rea­liz­za­re due piat­ti uti­liz­zan­do la bir­ra por­ta­ta da Anto­nio Ter­zi, mastro bir­ra­io pro­prie­ta­rio del bir­ri­fi­cio Elav, pre­mia­to con il sim­bo­lo del­la Chioc­cio­la, il più impor­tan­te, da Slow Food, che l’ha defi­ni­to “un model­lo per tut­to il settore”.

Infi­ne, a con­clu­sio­ne dell’episodio di dome­ni­ca 5 set­tem­brealle 21.15 su Sky Uno (cana­le 108, digi­ta­le ter­re­stre cana­le 455), sem­pre dispo­ni­bi­le on demand, visi­bi­le su Sky Go e in strea­ming su NOW – i ragaz­zi dovran­no affron­ta­re il test di appro­fon­di­men­to, incen­tra­to su una del­le ten­den­ze più impor­tan­ti del­la cuci­na con­tem­po­ra­nea, la fer­men­ta­zio­ne. Per par­la­re di que­sto argo­men­to, Anto­ni­no Can­na­vac­ciuo­lo ha invi­ta­to la Chef del risto­ran­te stel­la­to Venis­sa Chia­ra Pavan, pre­mia­ta nel 2019 come Cuo­ca dell’anno per la Gui­da dell’Espresso e Chef Inter­na­cio­nal per la rivi­sta Elle in Spa­gna e, nel 2020, come Miglior chef don­na per la gui­da Iden­ti­tà Golo­se 2020. I cuo­chi in gara dovran­no rea­liz­za­re un piat­to uti­liz­zan­do uno degli ingre­dien­ti fer­men­ta­ti por­ta­ti dal­la chef Pavan, un piat­to che poi sarà sot­to­po­sto al giu­di­zio di Chef Can­na­vac­ciuo­lo. Come sem­pre, l’obiettivo per tut­ti gli stu­den­ti sarà otte­ne­re voti quan­to più alti pos­si­bi­le, altri­men­ti rischie­ran­no di abban­do­na­re la clas­se e il sogno di appro­da­re all’interno del­la pre­sti­gio­sa cuci­na di Vil­la Cre­spi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: