TELEVISIONE

“Le Iene”, domani andrà in onda l’ultima puntata: Importanti inchieste e lo scherzo alle sorelle Nasti

Doma­ni, mar­te­dì 8 giu­gno, in pri­ma sera­ta su Ita­lia 1, l’ultimo appun­ta­men­to sta­gio­na­le de “Le Iene” con Ales­sia Mar­cuz­zi, Nico­la Savi­no e le imman­ca­bi­li voci de la Gialappa’s Band.

Filip­po Roma tor­na a par­la­re del­la par­ti­ta Inter-Juven­tus del 2018, al cen­tro del­la cro­na­ca cal­ci­sti­ca degli ulti­mi gior­ni, dopo il ser­vi­zio del­la set­ti­ma­na scor­sa. Le novi­tà riguar­de­reb­be­ro, uno degli epi­so­di da Var archi­via­ti e tra­smes­si alla Pro­cu­ra Fede­ra­le, che pre­sen­ta ano­ma­lie di cui sem­bra non esser­si accor­to nes­su­no pri­ma d’ora. Si trat­ta dell’episodio rela­ti­vo al fal­lo di Veci­no su Mandzukic.

Spa­zio quin­di agli ulti­mi svi­lup­pi sull’inchiesta di Rober­ta Rei su “Emme Team”, l’agenzia for­ma­ta da un grup­po di avvo­ca­ti, inve­sti­ga­to­ri ed esper­ti infor­ma­ti­ci, nota ai più per il loro Meto­do Can­to­ne (ini­zial­men­te cono­sciu­to come Meto­do Emme, ndr.). Il loro siste­ma rivo­lu­zio­na­rio ser­vi­reb­be per aiu­ta­re le vit­ti­me di reven­ge porn, fer­man­do la distri­bu­zio­ne ille­ci­ta di mate­ria­le onli­ne, per com­bat­te­re la pira­te­ria e per pro­va­re a risol­ve­re alcu­ni casi di cro­na­ca nera, com­pli­ca­ti e mol­to discus­si, come l’omicidio di Mar­co Van­ni­ni, la mor­te di Tizia­na Can­to­ne o quel­la di Mario Bion­do. L’inviata, attra­ver­so le testi­mo­nian­ze di alcu­ni vol­ti noti che in pas­sa­to avreb­be­ro avu­to a che fare con il fon­da­to­re del Team, è riu­sci­ta a risa­li­re alla sua vera iden­ti­tà.

Ali­ce Mar­ti­nel­li affron­ta la deli­ca­ta tema­ti­ca dell’inclusione lavo­ra­ti­va del­le per­so­ne disa­bi­li e del loro col­lo­ca­men­to mira­to nel­le azien­de del nostro Pae­se. Nel ser­vi­zio, alcu­ni lavo­ra­to­ri rac­con­ta­no di aver subì­to un ridi­men­sio­na­men­to del­la loro atti­vi­tà, attra­ver­so lo svol­gi­men­to di pra­ti­che per lo più inu­ti­li, sfo­cia­to poi in un licen­zia­men­to vero e pro­prio, moti­va­to solo dall’aggravarsi del­le loro con­di­zio­ni di inva­li­di­tà. Come nel caso di Arian­na che rac­con­ta di aver rice­vu­to una let­te­ra di riso­lu­zio­ne del suo rap­por­to di lavo­ro dopo aver subì­to un tra­pian­to di pol­mo­ni. L’inviata, dopo aver incon­tra­to anche un paio di impren­di­to­ri che por­ta­no la loro espe­rien­za come model­lo vir­tuo­so di inse­ri­men­to, pro­va a discu­ter­ne diret­ta­men­te con il Mini­stro per le Disa­bi­li­tà Eri­ka Ste­fa­ni.

Giu­lio Golia tor­na a par­la­re di Fabri­zio Pignal­be­ri, dopo aver rac­col­to lo sfo­go di diver­se fami­glie che la set­ti­ma­na scor­sa ave­va­no rac­con­ta­to come l’uomo si fos­se appro­fit­ta­to di loro, crean­do alcu­ni dan­ni, tut­to­ra irri­sol­ti. Il diret­to inte­res­sa­to inve­ce affer­ma di ave­re le car­te che dimo­stre­reb­be­ro, caso per caso, le sue ragioni. 

“Vit­ti­me” di Nico­lò De Devi­tiis le sorel­le, influen­cer, Chia­ra e Ange­la Nasti, che com­men­te­ran­no lo scher­zo diret­ta­men­te in studio.

E tan­to altro da sco­pri­re doma­ni sera su Ita­lia 1!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: