FILM | SERIE TV

“Omicidio a Easttown”, a Giugno vedremo Kate Winslet nei panni di una detective

Arri­ve­rà su Sky e NOW il 9 giu­gno, come annun­cia­to dal trai­ler uffi­cia­le appe­na rila­scia­to, uno fra i tito­li più atte­si dell’anno, la mini­se­rie HBO Omi­ci­dio a East­to­wn, con Kate Win­slet. Nel­la serie, in set­te epi­so­di, di cui è anche pro­dut­tri­ce, l’attrice pre­mio Oscar per The Rea­der – A voce alta inter­pre­ta Mare Shee­han, una detec­ti­ve di una cit­ta­di­na del­la Penn­syl­va­nia che inda­ga su un caso di omi­ci­dio men­tre la sua vita va aro­to­li. Un cri­me dra­ma che esplo­ra il lato più oscu­ro del­le comu­ni­tà più chiu­se, e come la fami­glia e i dram­mi del pas­sa­to pos­sa­no defi­ni­re il nostro presente.

La sto­ria di Omi­ci­dio a East­to­wn, che si inse­ri­sce alla per­fe­zio­ne nel­la cate­go­ria “small town myste­ry”, è ambien­ta­ta nei sob­bor­ghi di Phi­la­del­phia. Al cen­tro tro­via­mo la disin­can­ta­ta detec­ti­ve Mare Shee­han, che si ritro­va a inda­ga­re sull’omicidio di una gio­va­nis­si­ma ragaz­za madre in un momen­to in cui deve affron­ta­re anche una serie di pro­ble­mi per­so­na­li lega­ti al suo tra­va­glia­to pas­sa­to più recen­te. Mare, che è una pic­co­la cele­bri­tà loca­le gra­zie a un tiro da record duran­te una par­ti­ta di basket del liceo un quar­to di seco­lo pri­ma, nel frat­tem­po è tor­men­ta­ta pure da un altro caso vec­chio ormai di un anno e mai risol­to, la spa­ri­zio­ne del­la figlia di una sua ex com­pa­gna di scuo­la. Un caso che l’ha mes­sa a dura pro­va e che ha spac­ca­to la comu­ni­tà, sem­pre più scet­ti­ca sul­le sue capa­ci­tà. In un mon­do così pic­co­lo in cui tut­ti si cono­sco­no non ci si può nascondere…o for­se sì?

Omi­ci­dio a East­to­wn vede nel cast, fra gli altri, Guy Pear­ce (L.A. Con­fi­den­tial, The Hurt Loc­ker), che con Win­slet ave­va reci­ta­to già nel­la mini­se­rie HBO Mil­dred Pier­ce, nei pan­ni di Richard Ryan, un pro­fes­so­re di scrit­tu­ra crea­ti­va, Julian­ne Nichol­son (The Outsi­der) in quel­li di Lori Ross, la miglio­re ami­ca di una vita del­la pro­ta­go­ni­sta, Jean Smart (Wat­ch­men) che inter­pre­ta la madre di Mare, Helen, Angou­rie Rice (Spiderman:Homecoming, L’inganno, The Nice Guys) che nel­la serie è inve­ce la figlia di Mare, Sio­bahn, e Evan Peters (Wan­da­Vi­sion, Pose, X‑Men) nei pan­ni di Colin Zabel, gio­va­ne detec­ti­ve che aiu­te­rà Mare nel­le inda­gi­ni. Crea­to­re del­la serie non­ché sce­neg­gia­to­re, sho­w­run­ner e pro­dut­to­re ese­cu­ti­vo è Brad Ingel­sby (Tor­na­re avin­ce­re, Il fuo­co del­la ven­det­ta – Out of the fur­na­ce). La regia è di Craig Zobel (The Hunt, Man­gle­horn, The Lef­to­vers).

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: