NUOVE PROPOSTE

Fernando Alba presenta “L’odore dell’amore” : “È una canzone ricca di simbolismi”

Arri­va in radio, nei digi­tal sto­re e sul­le piat­ta­for­me, da mar­te­dì 27 apri­le, L’odore dell’amore (Maque­ta Records / Arti­st Fir­st), il nuo­vo sin­go­lo di Fer­nan­do Alba.

Il can­tau­to­re in que­sto bra­no tor­na a par­la­re d’amore in per­fet­to sti­le grun­ge, pro­se­guen­do la linea arti­sti­ca del suo “rock aci­do” già da tem­po intra­pre­sa. L’odore dell’amore affron­ta l’inquietudine che si pro­va quan­do l’amore fini­sce o si tra­sfor­ma in rab­bia e dolore. 

“Offre­si: una vali­gia, una per­la, un fio­re a chi mi rico­no­sce l’odore dell’amore”, scri­ve Fer­nan­do nel ritor­nel­lo del suo bra­no.
L’amore – rac­con­ta Fer­nan­do Albaè il cen­tro del­la vita ed è il sen­ti­men­to più poten­te e più dif­fi­ci­le da gesti­re. Rie­sce ad inte­ra­gi­re con tut­te le emo­zio­ni inne­scan­do sen­sa­zio­ni di feli­ci­tà, tri­stez­za, ran­co­re che col­pi­sco­no sia noi che le per­so­ne che amia­mo. L’odore dell’amore è una can­zo­ne ric­ca di sim­bo­li­smi che ci invi­ta a riflet­te­re su quan­to sia indi­spen­sa­bi­le il nostro desi­de­rio di ama­re e met­ter­si in gio­co pur di aver­lo, pur­trop­po anche in for­ma diver­sa dal suo più puro ed auli­co signi­fi­ca­to. Ognu­no di noi cer­ca l’amore in sva­ria­te for­me, facen­do­lo usci­re da una pay tv, scri­ven­do­lo come un con­trat­to con una pen­na blu, da una scin­til­la ad esem­pio il tan­to spe­ra­to col­po di ful­mi­ne o da una magliet­ta bian­ca come il pri­mo amo­re”.

Melo­die indie/blues e ver­si che si cari­ca­no di for­te sim­bo­li­smo, sono accom­pa­gna­ti dall’organo Ham­mond suo­na­to dal can­tau­to­re, dal­le chi­tar­re elet­tri­che affi­da­te alle mani esper­te di Simo­ne Gian­lo­ren­zi, dal bas­so incal­zan­te di Dome­ni­co Azzo­li­na e dal­la bat­te­ria vir­tuo­sa di Mar­co Rovinelli.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: