MUSICA

Vasco Rossi, “Siamo solo noi” fa 40! Disponibile il preorder di una speciale edizione

A 40 anni dal­l’u­sci­ta di Sia­mo solo noi, Sony Music Lega­cy cele­bra il quar­to disco di Vasco Ros­si (pub­bli­ca­to per la pri­ma vol­ta il 9 apri­le 1981 dall’etichetta Tar­ga) con la spe­cia­le edi­zio­ne da col­le­zio­ne del­la serie R>PLAY. Dedi­ca­ta ai qua­ran­te­si­mi anni­ver­sa­ri dei suoi album da stu­dio, la serie, per la qua­le è sta­to crea­to un logo ad hoc, è sta­ta inau­gu­ra­ta nel 2018 con la ripub­bli­ca­zio­ne del pri­mo album di Vasco.

Sia­mo solo noi — R>PLAY Edi­tion 40th” ver­rà pub­bli­ca­to il 18 giu­gno e sarà dispo­ni­bi­le in pre­or­der da gio­ve­dì 22 apri­le. A com­ple­ta­men­to dei festeg­gia­men­ti del­la ricor­ren­za, è pre­vi­sta l’uscita di un video­clip ani­ma­to ine­di­to di 

“Intan­to, è una dichia­ra­zio­ne di inten­ti: sia­mo solo noi, sono solo iorac­con­ta Vasco a pro­po­si­to del signi­fi­ca­to del­la can­zo­ne, dive­nu­ta un inno gene­ra­zio­na­le — Va bene, pren­do atto del fat­to che sono solo io, che sia­mo solo noi, quel­li che andia­mo a let­to la mat­ti­na pre­sto e ci sve­glia­mo con il mal di testa… Insom­ma esa­ge­ra­va­mo, per­ché si ten­de sem­pre a esa­ge­ra­re, a fare un po’ di più di quel­li che ci han­no pre­ce­du­ti. Però era anche una rispo­sta: si, andia­mo a let­to la mat­ti­na pre­sto e ci sve­glia­mo con il mal di testa. E allo­ra? Ma abbia­mo il mal di testa, noi. E ci pren­dia­mo le nostre respon­sa­bi­li­tà: fac­cia­mo tar­di, bevia­mo trop­po, fumia­mo trop­po, ci sve­glia­mo col mal di testa e…ci passerà!”

Rea­liz­za­to in col­la­bo­ra­zio­ne con Chia­ro­scu­ro Crea­ti­ve, che da sem­pre si occu­pa dei pro­get­ti edi­to­ria­li e dell’immagine di Vasco, “Sia­mo solo noi — R>PLAY Edi­tion 40th” diven­ta un pre­zio­so cofa­net­to delu­xe da col­le­zio­ne, in edi­zio­ne limi­ta­ta nume­ra­ta, con­te­nen­te il 33 giri (180 gr), il CD ver­sio­ne vinyl repli­ca, la musi­cas­set­ta, il 45 giri di “Voglio anda­re al mare / Bra­va”, un libro car­to­na­to di 128 pagi­ne scrit­to dal gior­na­li­sta e cri­ti­co musi­ca­le Mar­co Man­gia­rot­ti, con la sto­ria dell’album rac­con­ta­ta dal­lo stes­so Vasco e dai pro­ta­go­ni­sti, e con foto ine­di­te; e un gad­get, come ormai da tra­di­zio­ne del­la serie R>PLAY (in que­sto caso la locan­di­na del tour che seguì l’uscita del disco).

Oltre al cofa­net­to, saran­no dispo­ni­bi­li anche una ver­sio­ne in vini­le e una in CD hard­book cover. La trac­kli­st del disco sarà quel­lo del­la ver­sio­ne ori­gi­na­le (con il tito­lo del bra­no “Ieri ho sgoz­za­to mio figlio” ripor­ta­to per inte­ro e non cen­su­ra­to, l’originale era “Ieri ho sg. mio figlio”): “Sia­mo solo noi”, “Incre­di­bi­le roman­ti­ca”, “Dimen­ti­chia­mo­ci que­sta cit­tà”, “Voglio anda­re al mare”, “Bra­va”, “Ieri ho sgoz­za­to mio figlio”, “Che iro­nia”, “Valium”, “Voglio anda­re al mare (ripre­sa)”.

Sia­mo solo noi — R>PLAY Edi­tion 40th” è sta­to rea­liz­za­to a 24bit/192KHZ, la miglio­re defi­ni­zio­ne attual­men­te pos­si­bi­le, e rima­ste­riz­za­to negli stu­di Fono­print da Mau­ri­zio Bian­ca­ni (che curò le regi­stra­zio­ni ori­gi­na­li di “Sia­mo solo noi”), par­ten­do dai nastri master ana­lo­gi­ci di stu­dio tra­mi­te trat­ta­men­to ter­mi­co, restau­ro ed acqui­si­zio­ne in digitale.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: