TELEVISIONE

Torna su Sky TG24 “Ragazzi Interotti”, la serie short che racconta gli effetti della pandemia sui giovani

Tor­na con sei nuo­ve pun­ta­te la serie short di Sky TG24 “Ragaz­zi inter­rot­ti”, in onda dal 12 apri­le 2021 all’interno di tut­te le prin­ci­pa­li edi­zio­ni del tg, e sem­pre dispo­ni­bi­le sul sito skytg24.it, on demand e sui cana­li social. 

A cura di Ila­ria Iaco­viel­lo e Ste­fa­no Sas­si, con la super­vi­sio­ne del diret­to­re Giu­sep­pe De Bel­lis e del vice­di­ret­to­re Omar Schil­la­ci e la regia di Fran­ce­sco Venu­to, la serie rac­con­ta, attra­ver­so la viva voce dei ragaz­zi, gli effet­ti che la pan­de­mia ha avu­to sul­le loro gio­va­ni vite: l’impatto sul­la vita sco­la­sti­ca, sem­pre in bili­co tra Dad e ria­per­tu­re, la pre­oc­cu­pa­zio­ne per il covid e per le sue con­se­guen­ze ma anche l’assenza di atti­vi­tà, pas­sio­ni, affet­ti­vi­tà e socia­li­tà, a cau­sa del­le restri­zio­ni a cui il Pae­se è sot­to­po­sto. Un pro­ble­ma, quel­lo del­le con­se­guen­ze del­le con­ti­nue limi­ta­zio­ni sui gio­va­ni, mol­to dibat­tu­to e sicu­ra­men­te com­ples­so da risol­ve­re, ma dove trop­po spes­so rima­ne sot­to­trac­cia pro­prio il pun­to di vista dei protagonisti.

Nel­le pun­ta­te del­la secon­da serie cono­sce­re­mo Alys­sa, Luce, Alfred, Alber­to, Mas­si­mi­lia­no, Sara e Samue­le: sei sto­rie, rac­col­te anche gra­zie alla col­la­bo­ra­zio­ne del­la com­mu­ni­ty di Scuo­la­zoo, che anco­ra una vol­ta testi­mo­nia­no la capa­ci­tà dei ragaz­zi di non dar­si per vin­ti davan­ti alle tan­te restri­zio­ni che li han­no pro­va­ti fisi­ca­men­te e psi­co­lo­gi­ca­men­te e che han­no muta­to radi­cal­men­te il loro mondo.

C’è la sto­ria di Alys­sa, una ragaz­za non veden­te, per la qua­le il con­tat­to è fon­da­men­ta­le nel­le rela­zio­ni, che però non si è mai arre­sa. Quel­la di Luce, una ragaz­za aqui­la­na che, dopo la “zona ros­sa” del ter­re­mo­to, ha dovu­to affron­ta­re quel­la impo­sta dal loc­k­do­wn. C’è Alfred, vit­ti­ma di bul­li­smo, che ha tro­va­to il suo riscat­to nel­la scuo­la e nel tea­tro e Alber­to, che, per aiu­ta­re la fami­glia alle pre­se con dif­fi­col­tà eco­no­mi­che, si è inven­ta­to un nuo­vo lavo­ro pur con­ti­nuan­do a stu­dia­re. E anco­ra Mas­si­mi­lia­no, che dopo aver avu­to la madre rico­ve­ra­ta in ospe­da­le per il covid, sostie­ne l’importanza del­la Dad per tute­la­re la salu­te e la sicu­rez­za del­la sua fami­glia. Infi­ne Sara e Samue­le, una cop­pia di gio­va­ni che rac­con­ta come è sta­to vive­re l’amore ado­le­scen­zia­le tra i mil­le divie­ti che spes­so impe­di­sco­no di veder­si per sta­re assieme.

Ragaz­zi inter­rot­ti fa par­te degli appro­fon­di­men­ti short di Sky TG24, una nuo­va moda­li­tà di rac­con­to e di fare infor­ma­zio­ne, che mixa il rigo­re gior­na­li­sti­co, da sem­pre par­te del dna del­la testa­ta, ai lin­guag­gi più vici­ni ai nuo­vi media. Un for­mat com­ple­men­ta­re al lavo­ro che il cana­le all news di Sky fa tut­ti i gior­ni con i pro­pri gior­na­li­sti e con i pro­pri appro­fon­di­men­ti, sem­pre al ser­vi­zio dei tele­spet­ta­to­ri. I temi trat­ta­ti nel­la serie tro­ve­ran­no spa­zio anche in alcu­ni con­te­nu­ti spe­cia­li dispo­ni­bi­li sul sito Skytg24.it, che saran­no imme­dia­ta­men­te rag­giun­gi­bi­li con il pro­prio smart­pho­ne attra­ver­so un QR Code che com­pa­ri­rà duran­te la mes­sa in onda. Tut­te le pun­ta­te saran­no visi­bi­li anche on demand nel­la sezio­ne di Sky TG24.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: