MUSICA

Alessandra Amoroso torna con ben due brani : “Piuma” e “Sorriso Grande”

Ales­san­dra Amo­ro­so è tor­na­ta e lo fa in gran­de! Due bra­ni, due istan­ta­nee di vita, il rac­con­to di una sto­ria di rina­sci­ta e risco­per­ta di sé per­ché biso­gna per­der­si per poi ritro­var­si. A due anni dal suo ulti­mo pro­get­to disco­gra­fi­co, Ales­san­dra Amo­ro­so ritor­na e lo fa con due bra­ni ine­di­ti in cui si rac­con­ta: Piu­ma, dispo­ni­bi­le da doma­ni su tut­te le piat­ta­for­me digi­ta­li, e Sor­ri­so Gran­de, in usci­ta gio­ve­di in digi­ta­le e da vener­dì in rota­zio­ne radiofonica.

“Ad un cer­to pun­to mi sono resa con­to che ero il limi­te di me stes­sa, mi sono pre­sa per mano e ho comin­cia­to ad ascol­tar­mi. Ora so bene cosa voglio e soprat­tut­to chi sono…leggera come una PIUMA e sul viso un SORRISO GRANDE!”.

I bra­ni sono due foto­gra­fie di momen­ti del­la vita di Ales­san­dra che ha deci­so di rac­con­ta­re in musi­ca per­ché nel perio­do che stia­mo viven­do, cer­te emo­zio­ni assu­mo­no un valo­re uni­ver­sa­le. Piu­ma è un bra­no che nasce da un momen­to di pau­ra e di soli­tu­di­ne: due emo­zio­ni che nell’ultimo anno han­no acco­mu­na­to mol­te per­so­ne, costret­te dal momen­to sto­ri­co all’isolamento nel­le pro­prie case. Se all’inizio del bra­no que­ste emo­zio­ni, som­ma­te al dolo­re per la fine di un amo­re, pesa­no come maci­gni sul pet­to, alla fine por­ta­no a rea­gi­re e rag­giun­ge­re una nuo­va con­sa­pe­vo­lez­za, quel­la che biso­gna impa­ra­re a vive­re “leg­ge­ri come una piuma”.

Que­sta con­sa­pe­vo­lez­za por­ta a Sor­ri­so Gran­de, un bra­no sola­re, aper­to, cari­co di una ritro­va­ta ener­gia che rap­pre­sen­ta la rina­sci­ta, la risco­per­ta di sé sot­to una nuo­va luce…l’immagine di una don­na for­te che sa chi è e cosa vuo­le e ha tro­va­to il corag­gio di esse­re se stessa.

Piu­ma è sta­to scrit­to da Ales­san­dra Amo­ro­so insie­me a Davi­de Petrel­la ed è pro­dot­to da Fran­ce­sco “Katoo” Catit­ti men­tre Sor­ri­so gran­de è sta­to scrit­to da Davi­de Petrel­la ed è pro­dot­to da Dardust.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: