TELEVISIONE

Su Sky arriva “5 Ragazzi per me”, la versione italiana del nuovo docu-dating inglese

Arri­va in Ita­lia, dopo il gran­de suc­ces­so riscos­so nel Regno Uni­to, 5 Ragaz­zi per me, una varia­zio­ne sul tema rispet­to ai tra­di­zio­na­li dating show che inver­te i clas­si­ci step che abi­tual­men­te segna­no le rela­zio­ni sen­ti­men­ta­li: pri­ma si con­vi­ve e poi (even­tual­men­te) ci si innamora.

Dal 22 apri­le, ogni gio­ve­dì per 8 set­ti­ma­ne, alle 21:15 su Sky e NOW, il pro­gram­ma, pro­dot­to da Fre­man­tle, pro­met­te così di eli­mi­na­re ogni tipo di fil­tro o inter­fe­ren­za nel pri­mis­si­mo sta­dio dei rap­por­ti di cop­pia, pas­san­do diret­ta­men­te per una convivenza.

In ogni pun­ta­ta, pro­ta­go­ni­sta asso­lu­ta sarà infat­ti una don­na sin­gle in cer­ca dell’anima gemel­la che acco­glie­rà in casa cin­que ragaz­zi, anche loro non impe­gna­ti e desi­de­ro­si di “fare sul serio”, sele­zio­na­ti in base ai suoi inte­res­si. Ognu­no di loro avrà carat­te­ri­sti­che e qua­li­tà che lei repu­ta inte­res­san­ti e fon­da­men­ta­li per ini­zia­re una sto­ria d’amore.

I cin­que uomi­ni e la pro­ta­go­ni­sta vivran­no un’esperienza indi­men­ti­ca­bi­le: saran­no insie­me, sot­to lo stes­so tet­to, per alme­no 4 gior­ni e con­di­vi­de­ran­no ogni momen­to del­la gior­na­ta, dal­la cola­zio­ne alla buo­na­not­te. Una situa­zio­ne che li obbli­ghe­rà a met­te­re da par­te tut­ti i fil­tri: viven­do per 96 ore nel­lo stes­so appar­ta­men­to, i ragaz­zi non potran­no che esse­re spon­ta­nei e natu­ra­li per con­qui­sta­re la don­na sin­gle. Ogni atti­mo sarà buo­no, per i cin­que, per far col­po su di lei e instau­ra­re da subi­to un rap­por­to stret­to e con­fi­den­zia­le: tut­to quel­lo che nem­me­no il miglior pri­mo appun­ta­men­to potreb­be mai fare.

Le gior­na­te tra­scor­se insie­me saran­no inten­sis­si­me, rac­chiu­de­ran­no tut­te le cano­ni­che “pri­me fasi” di una sto­ria d’amore: la sco­per­ta, il diver­ti­men­to, la gelo­sia, le emo­zio­ni più for­ti e tota­liz­zan­ti. Sarà la don­na sin­gle a deci­de­re cosa fare per cono­sce­re meglio i suoi aspi­ran­ti part­ner e qua­li atti­vi­tà di cop­pia svol­ge­re assie­me, fino a chie­de­re, in qual­che caso, l’“intervento” di ami­ci e paren­ti cer­can­do i loro con­si­gli e facen­do loro cono­sce­re gli spasimanti.

Col pas­sa­re del­le ore, la ragaz­za avrà la pos­si­bi­li­tà di eli­mi­na­re i suoi pre­ten­den­ti che meno l’avranno col­pi­ta: uno dopo l’altro dovran­no lascia­re l’appartamento, fin­ché non rimar­rà solo un ragaz­zo, quel­lo con cui lei sarà pron­ta a por­re le basi per costrui­re una sto­ria d’amore.

5 ragaz­zi per me (in arri­vo dal 22 apri­le, ogni gio­ve­dì, alle 21.15 su Sky Uno, sem­pre dispo­ni­bi­le on demand, visi­bi­le su Sky Go e in strea­ming su NOW) è una varia­zio­ne sul tema rispet­to ai clas­si­ci dating show: è un “docu-dating” che entra nel­la vita dei suoi pro­ta­go­ni­sti ma anche nel­le loro case e nel­le loro abi­tu­di­ni, rac­con­tan­do­ne la quo­ti­dia­ni­tà sen­za mec­ca­ni­smi pre­sta­bi­li­ti. Il tut­to con un mon­tag­gio ser­ra­to e fit­to (otto epi­so­di da cir­ca un’ora cia­scu­no), a crea­re uno svi­lup­po dal rit­mo altis­si­mo, irre­si­sti­bi­le, come se fos­se una serie TV.

Il pro­gram­ma è la ver­sio­ne ita­lia­na di “Five Guys a Week”, tra­smes­so nel 2020 con un otti­mo riscon­tro da Chan­nel 4, dove è sta­to anche il dating show più visto dell’anno sul web. In par­ti­co­la­re, il tito­lo è diven­ta­to subi­to un cult per i più gio­va­ni: duran­te la mes­sa in onda tele­vi­si­va degli epi­so­di, infat­ti, sul pub­bli­co sot­to i 34 anni ha bat­tu­to la media dei broa­d­ca­ster concorrenti.

Il pro­gram­ma è sta­to rea­liz­za­to nel pie­no del rispet­to del­la nor­ma­ti­va rela­ti­va alle misu­re di con­te­ni­men­to del con­ta­gio da Sars-COV‑2 nei luo­ghi di lavo­ro e del­le diret­ti­ve pre­vi­ste dal pro­to­col­lo con­di­vi­so per la tute­la dei lavo­ra­to­ri del set­to­re cine-audio­vi­si­vo del 07/07/2020.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: