TV | STREAM

Striscia la Notizia, Valerio Staffelli consegna il Tapiro d’oro ad Antonio Cassano

Que­sta sera a Stri­scia la noti­zia (Cana­le 5, ore 20.35) Vale­rio Staf­fel­li con­se­gna il Tapi­ro d’oro ad Anto­nio Cas­sa­no, “atta­pi­ra­to” per non esse­re sta­to ade­gua­ta­men­te rap­pre­sen­ta­to (a suo dire) nel­la serie tv tar­ga­ta Sky “Spe­ra­vo de morì pri­ma”, dedi­ca­ta all’ex capi­ta­no del­la Roma Fran­ce­sco Tot­ti. Rag­giun­to a casa sua a Geno­va, l’ex cam­pio­ne ha riti­ra­to il Tapi­ro da Vale­rio Staf­fel­li e com­men­ta­to con il suo con­sue­to sti­le sen­za filtri: 

«La serie mi è pia­ciu­ta mol­to poco: la real­tà non supe­ra il 5%, il resto è roman­za­to. Io ven­go fat­to pas­sa­re per un inva­den­te, per qual­cu­no che non sono: fuo­ri casa sono un paz­zo sca­te­na­to, lo ammet­to, ma a casa di Fran­ce­sco mi sono sem­pre com­por­ta­to bene. Non ho mai sbat­tu­to le por­te! Per non par­la­re dell’attore che fa la mia par­te: non sarò bel­lo, ma lui è peg­gio».

Per Cas­sa­no zero somi­glian­za anche tra l’attore Pie­tro Castel­lit­to e Tot­ti.

«Non c’entra nien­te, asso­mi­glia più a Perin (Mat­tia, por­tie­re del Genoa, ndr) che a Fran­ce­sco. Il mio rap­por­to con Tot­ti? I pri­mi 5–6 mesi lui era sin­gle e usci­va­mo dal­la mat­ti­na fino alla not­te. A vol­te tira­va­mo la mat­ti­na dopo e anda­va­mo diret­ta­men­te a Tri­go­ria. Poi si è fidan­za­to e io ho comin­cia­to a fare disa­stri da solo. Ma ave­vo 20 anni. Oggi, se tut­to va bene, a mez­za­not­te mi addor­men­to sul diva­no».

Con il sedi­ce­si­mo Tapi­ro d’oro Anto­nio Cas­sa­no si con­fer­ma lo spor­ti­vo più atta­pi­ra­to del­la sto­ria di Stri­scia, il ter­zo in asso­lu­to dopo Belen (30) e Fio­rel­lo (25).

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: