MUSICA

Måneskin, “Zitti e Buoni” è certificato disco di platino

Zit­ti e Buo­ni, il bra­no con cui i Måne­skin han­no vin­to il 71° Festi­val di San­re­mo,  è cer­ti­fi­ca­to disco di pla­ti­no. Il sin­go­lo fa par­te del nuo­vo album Tea­tro d’ira — Vol. I, che con­ta 61 milio­ni strea­ming ed è il più ven­du­to d’Italia del­la set­ti­ma­na, al #1 posto nel­la clas­si­fi­ca album e vini­li FIMI/Gfk.

Scrit­to e com­po­sto inte­ra­men­te dal­la band, Zit­ti e Buo­ni con­ta oltre 27 milio­ni di strea­ming, un debut­to d’eccezione nel­la posi­zio­ne #106 del­la Bill­board Glo­bal Excl. U.S. Chart ed è al ter­zo posto nel­la Top 10 dei sin­go­li più ven­du­ti in Ita­lia. È un bra­no cari­co, con sono­ri­tà cru­de e distor­te, che ha la dimen­sio­ne live nel suo DNA, quel­la di cui gli arti­sti si sono nutri­ti attra­ver­san­do l’Italia e l’Europa nel pri­mo lun­go tour di oltre 70 date sold out. È un pez­zo che par­la prin­ci­pal­men­te di reden­zio­ne e voglia di spac­ca­re il mon­do con la musi­ca, una sfi­da con­tro i pre­giu­di­zi, tema cen­tra­le nel­le pro­du­zio­ni del grup­po. Il video­clipdiret­to da Simo­ne Pelu­so, vede Damia­no, Vic­to­ria, Tho­mas e Ethan alter­nar­si sul­la sce­na  inter­pre­tan­do con un’energia vigo­ro­sa il bra­no, tut­to gira­to in un set mini­mal dove a risal­ta­re è la musi­ca attra­ver­so la per­for­man­ce di ogni mem­bro del­la band.

Il Pla­ti­no di Zit­ti e Buo­ni è un ulte­rio­re rico­no­sci­men­to che va ad aggiun­ger­si anche alla par­ten­za ecce­zio­na­le del tour di 11 date recen­te­men­te annun­cia­to che vedrà i Måne­skin per la pri­ma vol­ta sui pal­chi dei più impor­tan­ti palaz­zet­ti italiani.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: