TV | STREAM

Domani si accende Sky Cinema Harry Potter, un canale interamente dedicato all’iconica serie

Da saba­to 27 mar­zo a dome­ni­ca 11 apri­le Sky Cine­ma Col­lec­tion (cana­le 303 di Sky) cam­bia nome e diven­ta Sky Cine­ma – Har­ry Pot­ter. Per la pri­ma vol­ta su Sky Cine­ma, un cana­le inte­ra­men­te dedi­ca­to alle avven­tu­re del mago nato dal­la pen­na di J.K. Row­ling e inter­pre­ta­to sul gran­de scher­mo da Daniel Rad­clif­fe, con Emma Watson nei pan­ni di Her­mio­ne Gran­ger, Rupert Grint in quel­li di Ron Wea­sley e Alan Rick­man, l’ambiguo Seve­rus Piton. Tut­ti gli otto film del­la saga, cam­pio­ne di incas­si nel­la sto­ria del cine­ma, sono dispo­ni­bi­li anche on demand su Sky e in strea­ming su NOW. Inol­tre, per i clien­ti Sky Q satel­li­te i film sono dispo­ni­bi­li on demand anche in 4K HDR.

Tut­to ha ini­zio nel 2001 quan­do esce al cine­ma HARRY POTTER E LA PIETRA FILOSOFALE, diret­to da Chris Colum­bus. Nel gior­no del suo undi­ce­si­mo com­plean­no, Har­ry Pot­ter sco­pre nel di esse­re il figlio orfa­no di due maghi e di pos­se­de­re pote­ri magi­ci pro­pri. Alla Scuo­la di Magia e Stre­go­ne­ria di Hog­warts, impa­ra lo sport del Quid­ditch e gio­ca un’e­mo­zio­nan­te par­ti­ta a scac­chi “dal vivo” men­tre si tro­va ad affron­ta­re un Mago Oscu­ro deci­so a distruggerlo.

Un anno dopo ecco HARRY POTTER E LA CAMERA DEI SEGRETI di Chris Colum­bus. Le mac­chi­ne vola­no, gli albe­ri rea­gi­sco­no e un miste­rio­so elfo dome­sti­co arri­va a met­te­re in guar­dia Har­ry all’inizio del suo secon­do anno sco­la­sti­co ad Hog­warts. Avven­tu­ra e peri­co­lo sono die­tro l’angolo quan­do una scrit­ta insan­gui­na­ta su un muro annun­cia che “La Came­ra dei Segre­ti” è sta­ta aper­ta. Per sal­va­re Hog­warts ser­vi­ran­no tut­ti i pote­ri magi­ci e il corag­gio di Har­ry, Ron ed Hermione.

Nel 2004 Alfon­so Cua­ròn fir­ma la regia di HARRY POTTER E IL PRIGIONIERO DI AZKABAN. Nel loro ter­zo anno ad Hog­warts Har­ry, Ron ed Her­mio­ne incon­tra­no il pri­gio­nie­ro fug­gi­ti­vo Sirius Black ed impa­ra­no la deli­ca­ta arte di avvi­ci­na­re un Ippo­gri­fo, mez­zo caval­lo e mez­zo aqui­la, a respin­ge­re i Mol­lic­ci mul­ti­for­mi e a padro­neg­gia­re l’arte del­la divi­na­zio­ne. Har­ry deve anche affron­ta­re i Dis­sen­na­to­ri che suc­chia­no l’anima, scon­trar­si con un peri­co­lo­so lupo man­na­ro e sco­pri­re la veri­tà su Sirius e la sua rela­zio­ne con Har­ry ed i suoi genitori.

La regia del quar­to capi­to­lo del­la saga, HARRY POTTER E IL CALICE DI FUOCO, vie­ne affi­da­ta a Mike Newell. Har­ry Pot­ter entra miste­rio­sa­men­te nel Tor­neo Tre­ma­ghi, un’estenuante bat­ta­glia tra tre scuo­le di maghi dove deve misu­rar­si con un dra­go, demo­ni acqua­ti­ci e un labi­rin­to incan­ta­to, solo per ritro­var­si nel­la mor­sa cru­de­le di Lord Vol­de­mort.  Tut­to cam­bia, men­tre Har­ry, Ron ed Her­mio­ne abban­do­na­no defi­ni­ti­va­men­te l’età dell’innocenza e si tro­va­no ad affron­ta­re sfi­de che van­no oltre la loro immaginazione.

Il quin­to film, HARRY POTTER E L’ORDINE DELLA FENICE segna l’ingresso alla regia di David Yates (che diri­ge­rà tut­ti i suc­ces­si­vi film). Ini­zia la ribel­lio­ne. Lord Vol­de­mort è tor­na­to, ma il Mini­ste­ro del­la Magia cer­ca di tene­re sot­to con­trol­lo la veri­tà, nomi­nan­do a Hog­warts un nuo­vo pro­fes­so­re di Dife­sa con­tro le Arti Oscu­re, asse­ta­to di pote­re. Ron e Her­mio­ne con­vin­co­no Har­ry ad adde­stra­re segre­ta­men­te gli stu­den­ti per la guer­ra magi­ca che li atten­de. Si pre­pa­ra una ter­ri­fi­can­te resa dei con­ti tra il bene e il male.

È il 2009 quan­do esce al cine­ma HARRY POTTER E IL PRINCIPE MEZZOSANGUE. Con Lord Vol­de­mort che strin­ge la sua pre­sa sia sul mon­do dei bab­ba­ni che su quel­lo dei maghi. Albus Silen­te è inten­to a pre­pa­ra­re Har­ry per la bat­ta­glia che si avvi­ci­na rapi­da­men­te. Anche se la resa dei con­ti si avvi­ci­na, il roman­ti­ci­smo sboc­cia per Har­ry, Ron, Her­mio­ne e i loro com­pa­gni di clas­se. L’a­mo­re è nel­l’a­ria, ma il peri­co­lo è in arri­vo e Hog­warts potreb­be non esse­re più la stessa.

Nel 2010 e 2011 si sus­se­guo­no in sala i capi­to­li fina­li. In HARRY POTTER E I DONI DELLA MORTE — PARTE I. Har­ry, Ron ed Her­mio­ne sono deter­mi­na­ti a rin­trac­cia­re e distrug­ge­re il segre­to del pote­re di Vol­de­mort, gli Hor­crux. Da soli e in fuga, i tre devo­no fare affi­da­men­to l’u­no sul­l’al­tro più che mai, ma le For­ze Oscu­re minac­cia­no di far­li a pezzi.

HARRY POTTER E I DONI DELLA MORTE- PARTE II. Nell’epico fina­le la bat­ta­glia tra le for­ze del bene del male del Mon­do dei Maghi si tra­sfor­ma in una guer­ra tota­le. La posta in gio­co non è mai sta­ta così alta e nes­su­no è al sicu­ro. Ma è Har­ry che può esse­re chia­ma­to a fare l’ul­ti­mo sacri­fi­cio men­tre si avvi­ci­na alla resa dei con­ti con Lord Vol­de­mort. Tut­to fini­sce qui.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: