NOVITA'

Al via il Meeting Music Contest “Il coraggio di dire «io»”. Tra i giudici L.Baglioni, N.A.I.P e Erica Mou

Hai meno di 40 anni e ti pia­ce can­ta­re e suo­na­re o fai par­te di una band? Ora hai la pos­si­bi­li­tà del­la vita! Un con­te­st che met­te insie­me il più gran­de even­to cul­tu­ra­le e gio­va­ni­le di tut­ta Euro­pa e la piat­ta­for­ma di scou­ting nazio­na­le più impor­tan­te del­la sce­na indi­pen­den­te ed emer­gen­te italiana.

È Mee­ting Music Con­te­st — “Il corag­gio di dire «io»” il con­te­st musi­ca­le che nasce dal­la siner­gia tra Mee­ting per l’amicizia fra i popo­li di Rimi­ni e Mei-Mee­ting del­le Eti­chet­te indi­pen­den­ti di Faen­za, rivol­to a tut­ti gli arti­sti e band musi­ca­li desi­de­ro­si di met­ter­si in gio­co, di esi­bir­si sul pre­sti­gio­so pal­co del Mee­ting di Rimi­ni e di aggiu­di­car­si gli impor­tan­ti pre­mi in palio. Pos­so­no can­di­dar­si can­tan­ti o band che pre­sen­ti­no i seguen­ti requi­si­ti: ave­re un’età com­pre­sa tra i 14 e i 40 anni, non esse­re vin­co­la­ti da alcun con­trat­to disco­gra­fi­co ed edi­to­ria­le e pre­sen­ta­re un ine­di­to, sen­za pre­clu­sio­ne di gene­re, in qual­sia­si lin­gua (ita­lia­na, stra­nie­ra, dia­let­ta­le) del­la dura­ta mas­si­ma di 5 minu­ti. La par­te­ci­pa­zio­ne è total­men­te gra­tui­ta.

La Dire­zio­ne Arti­sti­ca del Mee­ting di Rimi­ni e del Mei di Faen­za sele­zio­ne­rà i semi­fi­na­li­sti che si esi­bi­ran­no il sul pal­co del Mee­ting duran­te la mani­fe­sta­zio­ne (20–25 ago­sto). I sele­zio­na­ti si con­ten­de­ran­no la vit­to­ria nel­la sera­ta fina­le del 25 ago­sto, che sarà pre­sen­ta­ta da Loren­zo Baglio­ni.

Per l’occasione, una Giu­ria d’Onore, com­po­sta da Loren­zo Baglio­ni, N.A.I.P., Eri­ca Mou, Fede­ri­co Mecoz­zi, Max Mon­ti e da altri rap­pre­sen­tan­ti del set­to­re disco­gra­fi­co e musi­ca­le, insie­me a Gior­da­no San­gior­gi e Otel­lo Cen­ci, coor­di­na­to­ri, valu­te­rà le per­for­man­ce e desi­gne­rà il vin­ci­to­re del­la manifestazione.

REGOLE DI PARTECIPAZIONE

Sei curio­so di sape­re come iscri­ver­ti? Nien­te di più faci­le. Baste­rà invia­re un video anche in for­ma­to casa­lin­go e rea­liz­za­to con un pro­prio tele­fo­ni­no di un pro­prio bra­no ine­di­to* (in for­ma­to mp4, mov, avi o imv) entro e non oltre le ore 24.00 del 9 giu­gno 2021. Il mate­ria­le dovrà per­ve­ni­re all’organizzatore median­te wetrans­fer all’indirizzo spettacoli@meetingrimini.org e mei@materialimusicali.it. Insie­me al video sarà neces­sa­rio alle­ga­re una bre­ve bio­gra­fia cor­re­da­ta di foto e reca­pi­ti ai qua­li si desi­de­ra esse­re con­tat­ta­ti. Inol­tre, sarà uti­le alle­ga­re anche il testo del bra­no presentato. 

TEMA DEL CONTEST AL QUALE ISPIRARSI LIBERAMENTE CON LE INTERPRETAZIONI PERSONALI CHE SI PREDILIGONO

Il con­te­st, in sin­to­nia con il tito­lo del Mee­ting 2021 (“Il corag­gio di dire «io»”) ha come tema cen­tra­le la paro­la “Io”, pren­den­do spun­to dal mes­sag­gio del filo­so­fo Søren Kier­ke­gaard, secon­do il qua­le “Biso­gna ave­re di nuo­vo il corag­gio di dire io”, e dal bra­no “La paro­la Io”, del can­tau­to­re Gior­gio Gaber. Il tema dell’Io è mol­to pre­sen­te nei bra­ni pop di recen­te suc­ces­so, così come nel gene­re nuo­vo del­la Trap, dove l’esperienza di vita quo­ti­dia­na per­so­na­le emer­ge pre­po­ten­te­men­te rispet­to al con­te­sto. Il con­te­st invi­ta i par­te­ci­pan­ti a pro­por­re un per­cor­so musi­ca­le median­te l’esecuzione di un bra­no in cui emer­ga la con­ce­zio­ne di “io” nel­la sua acce­zio­ne più ampia e nel­le sue più varie mani­fe­sta­zio­ni, anche in con­nes­sio­ne con quan­to ci acca­de intor­no, a livel­lo di rela­zio­ni per­so­na­li, fami­lia­ri, socia­li, cul­tu­ra­li e civili.

Le iscri­zio­ni sono aper­te, che cosa aspetti?

Per mag­gio­ri infor­ma­zio­ni: scri­ve­re a spettacoli@meetingrimini.org e mei@materialimusicali.it con ogget­to Mee­ting Music Con­te­st. Per bra­no ine­di­to si inten­de un bra­no nuo­vo e mai usci­to pri­ma, ma anche un bra­no rea­liz­za­to a par­ti­re dal 1° gen­na­io 2021 anco­ra non pro­mos­so e che non abbia già par­te­ci­pa­to alle fina­li di altri con­te­st. I bra­ni per le fasi semi­fi­na­li e fina­li saran­no sele­zio­na­ti dagli Orga­niz­za­to­ri del Con­te­st e rice­ve­ran­no la con­fer­ma del­la loro avve­nu­ta sele­zio­ne entro e non oltre il 30 giu­gno 2021. 

PREMI IN PALIO

  • Live al MEI – Mee­ting del­le Eti­chet­te Indi­pen­den­ti 2021, che si ter­rà dal 1 al 3 otto­bre a Faenza
  • Regi­stra­zio­ne del pro­prio sin­go­lo in stu­dio Sonos di Maf­fuc­ci Music
  • Stam­pa CD a cura di MEI e AMG Disk
  • Distri­bu­zio­ne Digi­ta­le MEIDigital
  • Audi­zio­ne Pro­dut­to­ri Indi­pen­den­ti Picic­ca, Maf­fuc­ci e altri
  • Uffi­cio Stam­pa L’Altoparlante e pro­mo radio fino a fine anno dal­la vit­to­ria del contest
  • Chi­tar­ra Tan­glewood dal valo­re di 500 euro a cura di CAFIM

e altri pre­mi in via di definizione.

Inol­tre: Pre­mio Spe­cia­le de La Gran­de Onda per la Regi­stra­zio­ne e Distri­bu­zio­ne del Miglior Bra­no Urban (Hip Hop, R’n’B, Rap, Trap) tra tut­ti i par­te­ci­pan­ti. Il bra­no sarà sele­zio­na­to dal­lo staff de La Gran­de Onda, label indi­pen­den­te fon­da­ta da Piot­ta, noto rap­per ita­lia­no e auto­re del­la colon­na sono­ra dell’ultima serie di Suburra.

*Con l’invio dell’inedito si dichia­ra la pie­na tito­la­ri­tà del mate­ria­le e si auto­riz­za l’ente orga­niz­za­to­re a dif­fon­der­lo e uti­liz­zar­lo per tut­te le fina­li­tà, non com­mer­cia­li, con­nes­se con il con­te­st musicale.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: