WORLD MUSIC

Tom Grennan, è disponibile il secondo album “Evering Road”

È usci­to Eve­ring Road (Insa­ni­ty Records/Sony Music), l’attesissimo secon­do album del can­tau­to­re bri­tan­ni­co Tom Gren­nan!

Il disco ad oggi è sen­za dub­bio la dichia­ra­zio­ne arti­sti­ca più auda­ce di Gren­nan. Un rac­con­to di for­ma­zio­ne, attra­ver­sa­to da pura emo­zio­ne e bru­cian­te one­stà. E’ il ful­cro del­l’a­mo­re, del cre­pa­cuo­re e del­la reden­zio­ne; l’album, infat­ti, pren­de il nome dal­l’in­di­riz­zo di East Lon­don in cui l’artista abi­ta­va con la sua ex ragaz­za, un nido d’amore, ma anche di dolo­re e rinascita.

Eve­ring Road è sta­to pro­dot­to da Dan Grech (Liam Gal­la­gher, Lana Del Rey), Eg Whi­te (Ade­le, Amy Wine­hou­se, Sam Smith), Mark Ral­ph (Hot Chip, Plan B), Char­lie Hugall (Flo­ren­ce + the Machi­ne, Ed Shee­ran), Lost­boy (Anne Marie) e Jim­my Hogarth (Amy Winehouse).

L’album inclu­de i sin­go­li “Lit­tle Bit Of Love”, “This Is The Pla­ce”, “Amen” e il nuo­vo sin­go­lo Let’s Go Home Toge­ther in col­la­bo­ra­zio­ne con Ella Hen­der­son, che ha già riscos­so un incre­di­bi­le suc­ces­so rag­giun­gen­do la #1 del­la clas­si­fi­ca The Offi­cial Big Top 40, e con il qua­le i due arti­sti si sono esi­bi­ti live al The Grahm Nor­ton Show. Tom Gren­nan pre­sen­te­rà dal vivo Eve­ring Road in tut­to il Regno Uni­to con un tour che par­ti­rà a set­tem­bre e si con­clu­de­rà ad otto­bre 2021, tra le date anche quel­la all’Alexandra Pala­ce di Londra.

Eve­ring Road segue “Lighting Mat­ches”, l’album di debut­to di Tom che lo ha con­so­li­da­to come uno degli arti­sti bri­tan­ni­ci emer­gen­ti più pro­met­ten­ti ed emo­zio­nan­ti del momen­to. Il disco è sta­to cer­ti­fi­ca­to oro, ha rag­giun­to la Top 5 del­la clas­si­fi­ca degli album più ven­du­ti nel Regno Uni­to, ha tota­liz­za­to oltre 250 milio­ni di stream, ed è sta­to ese­gui­to live in con­cer­ti sold out al The Royal Albert Hall e alla O2 Aca­de­my Brixton.

Accla­ma­to dal­la cri­ti­ca, Tom Gren­nan è sta­to descrit­to da Gq UK come “uno dei gio­va­ni e bril­lan­ti talen­ti musi­ca­li del pae­se”, sem­pli­ce­men­te “epi­co” da NME, e elo­gia­to dal The Sun come “l’ultimo rock star del­la gene­ra­zio­ne Z”. In altre occa­sio­ni Music Week ha par­la­to di “un epi­co gri­do di cam­bia­men­to”, CLASH ha visto nel­la sua musi­ca “un’anima ric­ca di intro­spe­zio­ne” e Clas­sic Pop “vari stra­ti di com­ples­si­tà”. Duran­te il loc­k­do­wn Tom ha con­ti­nua­to a sfrut­ta­re i suoi cana­li social e la sua voce per dare for­za al suo pub­bli­co, pro­muo­ven­do la ricer­ca del­la pro­pria sta­bi­li­tà men­ta­le con varie atti­vi­tà bene­fi­che: è sta­to vol­to del­la cam­pa­gna di Tom­my Hil­fi­ger “Moving For­ward Toge­ther” per il Regno Uni­to, si è pre­sta­to come volon­ta­rio alla ban­ca del cibo loca­le di Bed­ford, ha dato  il via a grup­pi di sup­por­to vir­tua­li per i fan sui social media e ha rac­col­to 100mila ster­li­ne per l’associazione Pea­ce Band dei War Child in modo da  sen­si­bi­liz­za­re le per­so­ne sul­le con­di­zio­ni dei bam­bi­ni che vivo­no in zone di guerra.

Nono­stan­te le restri­zio­ni a livel­lo nazio­na­le, Tom ha con­so­li­da­to un vasto pub­bli­co live, nel suo ulti­mo show inte­rat­ti­vo in strea­ming ha rice­vu­to un’enorme ade­sio­ne e ha pre­sen­ta­to a oltre 27mila fan la sua nuo­va musi­ca. Nell’ottobre 2020 per l’artista si è chiu­so un cer­chio, quan­do si è esi­bi­to per la secon­da vol­ta alla O2Academy Brix­ton di Lon­dra con uno show  a  360 gra­di in live stream, descrit­to come “un’autentica magia” da The Tele­gra­ph e “musi­ca pop di serie A” dal Dork Magazine.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: