MODA & ARTE

Sky Arte presenta “Fulci for fake”, l’indagine biografica su Lucio Fulci

La vita di Lucio Ful­ci, regi­sta cine­ma­to­gra­fi­co di hor­ror movies come “Zom­bi 2”, del­la cele­bre Tri­lo­gia del­la mor­te (“Pau­ra nel­la cit­tà dei mor­ti viven­ti”, “…E tu vivrai nel ter­ro­reL’al­di­là” e “Quel­la vil­la accan­to al cimi­te­ro”), di lavo­ri come “Set­te note in nero” e “Lo squar­ta­to­re di New York” che han­no ispi­ra­to i gran­di regi­sti del­la nostra con­tem­po­ra­nei­tà, come Taran­ti­no e Sam Rai­mi, e diven­ta­ti capi­sal­di del gene­re splat­ter, vie­ne ana­liz­za­ta e omag­gia­ta, per la pri­ma vol­ta, dal­la pro­spet­ti­va meno cono­sciu­ta, quel­la di uomo, ami­co, mari­to e padre, rac­con­ta­to con sin­ce­ri­tà tra aned­do­ti e ricor­di in FULCI FOR FAKE che andrà in onda saba­to 13 mar­zo, data che coin­ci­de con i 25 anni dal­la mor­te del regi­sta, alle 21.15 su Sky Arte (cana­li 120 e 400 di Sky) e in strea­ming su NOW TV.

Pro­dot­to da Pagu­ro Film & 341 Pro­duc­tion e diret­to da Simo­ne Sca­fi­di, Ful­ci For Fake è una docu-fic­tion sul­la vita inti­ma del gran­de regi­sta Lucio Ful­ci. Il tito­lo, chia­ro omag­gio al capo­la­vo­ro di Orson Wells F for Fake, mostra che l’intento del regi­sta è capi­re qua­li sono i lati nasco­sti al pub­bli­co, qual è la sua vera per­so­na. Si rac­con­ta, nel cono­sce­re la sua vita, come Ful­ci, abbia pre­so lar­ga ispi­ra­zio­ne dal­le pro­prie vicen­de per­so­na­li per la scrit­tu­ra dei pro­pri film e abbia più vol­te usa­to dei fat­ti a lui acca­du­ti nel­le sue storie.

Il pre­te­sto per intra­pren­de­re que­sto per­cor­so di inda­gi­ne lo si tro­va con l’attore Nico­la Nocel­la che inter­pre­ta Ful­ci nel bio­pic. Per costrui­re il per­so­nag­gio inter­vi­ste­rà le per­so­ne che meglio pos­so­no costruir­ne il ritrat­to: le figlie, cono­sci­tri­ci pro­fon­de dell’opera pater­na, e nume­ro­se per­so­na­li­tà del cine­ma che lo han­no cono­sciu­to in vita e il cui ricor­do di Ful­ci come uomo è fon­da­men­ta­le. Il docu­men­ta­rio con le sue inter­vi­ste e l’importante baga­glio di mate­ria­le foto­gra­fi­co sono inter­val­la­ti da momen­ti fic­tion in cui Ful­ci è inter­pre­ta­to da Nico­la Nocel­la ed è accom­pa­gna­to da Mar­ti­na Tro­ni che inter­pre­ta inve­ce la pro­ta­go­ni­sta “tipo” dei film del regista.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: