CONCERTI | EVENTI

Francesca Michielin e Fedez, guarda il videoclip del brano sanremese “Chiamami per nome”

Da oggi in radio e su tut­te le piat­ta­for­me digi­ta­li Chia­ma­mi per nome, il nuo­vo sin­go­lo di Fran­ce­sca Michie­lin e Fedez in gara alla 71° edi­zio­ne del Festi­val di San­re­mo nel­la cate­go­ria Cam­pio­ni. Il bra­no, in usci­ta per Sony Music, è scrit­to da Fran­ce­sca Michie­lin, Fede­ri­co Lucia, Jaco­po D’Amico, Davi­de Simo­net­ta, Ales­san­dro Mah­moud, Ales­san­dro Rai­na e pro­dot­to da d.whale. Inol­tre, è dispo­ni­bi­le onli­ne il video uffi­cia­le del­la can­zo­ne. Chia­ma­mi per nome nasce dal­la voglia di san­ci­re un’amicizia e una for­tu­na­ta col­la­bo­ra­zio­ne arti­sti­ca e segna l’atteso ritor­no dei due arti­sti, che si esi­bi­sco­no di nuo­vo insie­me dopo i gran­di suc­ces­si di Magni­fi­co e Cigno Nero.

«In “Chia­ma­mi per nome” rac­con­tia­mo entram­bi una cre­sci­ta sti­li­sti­ca e una con­sa­pe­vo­lez­za mag­gio­re, sia a livel­lo testua­le che musi­ca­le, rispet­to alle col­la­bo­ra­zio­ni fat­te in pas­sa­to. Que­sta can­zo­ne mi emo­zio­na mol­to, la vivo come un mani­fe­sto dell’anno appe­na pas­sa­to, che ci ha mes­si tut­ti a dura pro­va. Esor­di­re sul pal­co dell’Ariston dicen­do “oggi ho una maglia che non mi dona / ma vor­rei dir­ti non ho pau­ra / vive­re un sogno por­ta for­tu­na”, rap­pre­sen­ta la con­sa­pe­vo­lez­za di esse­re in una situa­zio­ne com­ples­sa ma voler comun­que con­ti­nua­re a inse­gui­re i pro­pri sogni, cre­de­re nel­la musi­ca, ave­re spe­ran­za. È un bra­no leg­ge­ro e sognan­te ma filan­tro­pi­co, una luce nei momen­ti di buio, e mol­to tra­sver­sa­le: una can­zo­ne d’amore, sì, ma anche uni­ver­sa­le, che ognu­no può decli­na­re un po’ come vuo­le. Da un pun­to di vista musi­ca­le è sta­to inol­tre un eser­ci­zio di sot­tra­zio­ne, è mol­to mini­ma­le, lascia spa­zio alle emo­zio­ni” – Fran­ce­sca Michielin

Il video di Chia­ma­mi per nome, nato da un’idea di Fran­ce­sca e Fede­ri­co e diret­to da Anto­nio Usber­go e Nic­co­lò Cela­ia per You­Nu­ts! vuo­le richia­ma­re l’attenzione sul­la situa­zio­ne del­lo spet­ta­co­lo dal vivo in Ita­lia, dura­men­te pro­va­to da mesi di chiu­su­ra impo­sta dall’emergenza sani­ta­ria. Fran­ce­sca Michie­lin e Fedez can­ta­no dai pal­chi dei tea­tri mila­ne­si (Tea­tro degli Arcim­bol­di, Tea­tro Menot­ti, Tea­tro Gero­la­mo e Tea­tro alla Sca­la) ormai chiu­si da più di un anno e sono pro­ta­go­ni­sti di un pia­no sequen­za assie­me agli addet­ti ai lavo­ri che, in tut­ta sicu­rez­za, lavo­ra­no per met­te­re in sce­na uno spet­ta­co­lo di cui diven­ta­no l’unico pub­bli­co ad ora possibile.

«“Chia­ma­mi per nome” affron­ta prin­ci­pal­men­te le tema­ti­che dell’amore, ma riflet­te anche le insi­cu­rez­ze del momen­to attua­le, in cui sia­mo for­tu­na­ti a vive­re il gran­de pri­vi­le­gio del­la spe­ran­za. Il testo è sta­to scrit­to insie­me, in pri­ma bat­tu­ta da me e Fran­ce­sca, per poi allar­gar­si a tut­to il team di scrit­tu­ra e com­po­si­zio­ne, con Davi­de Simo­net­ta, Jaco­po Dar­gen e Mah­mood… è sta­to un lavo­ro di col­let­ti­vi­tà, un viag­gio che mi ha por­ta­to una vera boc­ca­ta di ossi­ge­no». – Fedez

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: