NOVITA'

Fondazione Gaber, ospite della nuova puntata di “Far finta di essere sani” è Saturnino Celani

E’ onli­ne sui cana­li del­la Fon­da­zio­ne Gaber una nuo­va pun­ta­ta del for­mat digi­ta­le Far fin­ta di esse­re sania cura di Loren­zo Lupo­ri­ni: un incon­tro vir­tua­le con alcu­ni arti­sti, atto­ri e pro­ta­go­ni­sti del­la sce­na con­tem­po­ra­nea, per una rifles­sio­ne su uno dei bra­ni dell’immenso reper­to­rio di Gaber. Pro­ta­go­ni­sta del nuo­vo appun­ta­men­to sarà Satur­ni­no, poli­stru­men­ti­sta, com­po­si­to­re, pro­dut­to­re disco­gra­fi­co e impren­di­to­re, cono­sciu­to soprat­tut­to per esse­re lo sto­ri­co bas­si­sta di Jova­not­ti. Per l’occasione Satur­ni­no ha scel­to come pun­to di par­ten­za per riflet­te­re sull’attualità, il bra­no L’illogica alle­gria  (G. Gaber, S. Luporini).

Ho scel­to que­sta can­zo­ne per­chè rical­ca le sen­sa­zio­ni che sto viven­do in que­sto perio­do sto­ri­co, è la sin­te­si per­fet­ta del vive­re il pre­sen­te in modo con­sa­pe­vo­le.” rac­con­ta Satur­ni­no. “E’ un testo che ascol­ti e poi ria­scol­ti, che sem­bra nato oggi. C’è sta­ta una fase del mio per­cor­so musi­ca­le in cui io davo impor­tan­za solo al sound.” con­ti­nua il musi­ci­sta. “A un cer­to pun­to, cre­scen­do, Bat­tia­to mi ha chie­sto che gusti let­te­ra­ri aves­si. E lì ho comin­cia­to a stu­dia­re Gaber. Per me Bea­tles Antho­lo­gy e il cofa­net­to con l’opera omnia di Gaber han­no la stes­sa valen­za se ti devi pre­pa­ra­re ad affron­ta­re un per­cor­so musi­ca­le, per­chè Gaber fa par­te del­le basi”.

Tut­ti gli incon­tri saran­no pro­po­sti insie­me a dei fil­ma­ti edi­ti e ine­di­ti di Gaber di pro­prie­tà del­la Fon­da­zio­ne, assie­me anche a dei con­tri­bu­ti fil­ma­ti del­le pre­ce­den­ti atti­vi­tà del­la Fon­da­zio­ne oltre che a del­le dichia­ra­zio­ni del­lo stes­so Gaber che faran­no da spun­to e con­trap­pun­to del­la chiac­chie­ra­ta per le rifles­sio­ni di Loren­zo e del suo ospi­te. Il pro­gram­ma, pro­dot­to dal­la Fon­da­zio­ne Gaber, è rea­liz­za­to con la col­la­bo­ra­zio­ne del Pre­si­den­te del­la Fon­da­zio­ne Pao­lo Dal Bon. La regia e il mon­tag­gio sono di Bian­ca Pizzimenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: