MUSICA

Ermal Meta svela il nuovo album “Tribù Urbana”, disponibile da oggi in preorder!

Vener­dì 12 mar­zo usci­rà Tri­bù Urba­na, il nuo­vo atte­sis­si­mo album di ine­di­ti di Ermal Meta, già dispo­ni­bi­le in pre-order e con­te­nen­te 11 bra­ni ine­di­ti, tra cui Un milio­ne di cose da dir­tibra­no in gara al 71° Festi­val di San­re­mo, e il sin­go­lo attual­men­te in radio, No sati­sfac­tion. Tri­bù Urba­na (pub­bli­ca­to su eti­chet­ta Mescal e distri­bui­to da Sony Music) evi­den­zia l’altissimo livel­lo di scrit­tu­ra dell’artista, sia che si con­cen­tri sui sen­ti­men­ti, sia che rivol­ga uno sguar­do ampio a quan­to ci cir­con­da guar­dan­do negli occhi uno ad uno i com­po­nen­ti del­la TRIBÙ URBANA, attra­ver­so suo­ni e paro­le che diven­ta­no i colo­ri distin­ti­vi di que­sto nuo­vo pro­get­to di Ermal Meta. 

Ermal Meta è in gara al 71° Festi­val di San­re­mo con il bra­no Un milio­ne di cose da dir­ti (testo di Ermal Meta, musi­ca di Ermal Meta e Rober­to Car­del­li), una can­zo­ne d’amore, una «sem­pli­cis­si­ma can­zo­ne d’amore», dal sound essen­zia­le, pochi accor­di per rac­con­ta­re qual­co­sa di per­so­na­le ma capa­ce di risuo­na­re anche a livel­lo uni­ver­sa­le. Ermal tor­na sul pal­co di San­re­mo dopo aver trion­fa­to nel 2018 con il bra­no “Non mi ave­te fat­to nien­te”, can­ta­to insie­me a Fabri­zio Moro e pre­sen­ta­to anche all’Eurovision Song Con­te­st a Lisbo­na. L’anno pre­ce­den­te, Ermal era già sali­to sul podio del Festi­val di San­re­mo con il bra­no “Vie­ta­to Mori­re”, vin­cen­do anche il Pre­mio del­la Cri­ti­ca Mia Mar­ti­ni e il Pre­mio per la miglior cover (per la sua inter­pre­ta­zio­ne di “Ama­ra Ter­ra Mia”).

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: