TV | STREAM

GFVip, il teatrale scherzo di Tommaso Zorzi e Stefania Orlando agli altri concorrenti della casa

I Vip cado­no vit­ti­ma di uno scher­zo archi­tet­ta­to nei mini­mi par­ti­co­la­ri dal­la cop­pia Tom­ma­so-Ste­fa­nia. Andia­mo con ordi­ne. Dopo lo scher­zo infer­to a Tom­ma­so Zor­zi e Ste­fa­nia Orlan­do qual­che gior­no fa, i due con­cor­ren­ti han­no comin­cia­to ad ela­bo­ra­re la pro­pria vendetta. 

E così, men­tre la sera­ta di mar­te­dì 9 feb­bra­io nel­la Casa del Gran­de Fra­tel­lo VIP pro­ce­de­va tran­quil­la­men­te, Tom­ma­so esce dal con­fes­sio­na­le con Ste­fa­nia e radu­na tut­ti i Vip nel salot­to per leg­ge­re un Comu­ni­ca­to dav­ve­ro bizzarro:

“Vip­po­ni, oggi è l’an­ni­ver­sa­rio del­la pub­bli­ca­zio­ne de La fat­to­ria degli ani­ma­li di Geor­ge Orwell. Come sapre­te da un altro roman­zo di Orwell, 1984 , ha pre­so ispi­ra­zio­ne il nostro for­mat e quin­di dob­bia­mo ono­ra­re l’au­to­re nel giu­sto modo. Ave­te tren­ta minu­ti per met­te­re in sce­na il roman­zo, buon tea­tro!”.

I con­cor­ren­ti riman­go­no subi­to stu­pi­ti dal­la pre­sun­ta atti­vi­tà pro­po­sta dal GF che, stra­na­men­te, non ha pre­pa­ra­to per loro alcun testo da poter ripas­sa­re: “Ma come fac­cia­mo?” doman­da incu­rio­si­ta Saman­tha men­tre Tom­ma­so, pren­den­do le redi­ni del grup­po, rispon­de: “Non vi pre­oc­cu­pa­te… io l’ho let­to e vi gui­do”.

Il gio­va­ne allo­ra, sapen­do che buo­na par­te dei con­cor­ren­ti non cono­sce­va­no la tra­ma del roman­zo, con l’a­iu­to e la com­pli­ci­tà di Ste­fa­nia, ini­zia a rac­con­ta­re la tra­ma del roman­zo orwel­lia­no con qual­che pic­co­la modi­fi­ca asse­gnan­do ai coin­qui­li­ni i diver­si ruo­li degli ani­ma­li da inter­pre­ta­re; una spie­ga­zio­ne dav­ve­ro cari­ca­tu­ra­le rispet­to all’originale.

La sce­net­ta ini­zia e i con­cor­ren­ti reci­ta­no la rivi­stia­zio­ne di Tom­ma­so e Ste­fa­nia in modo dav­ve­ro comi­co e sur­rea­le fin­chè i due coin­qui­li­ni, riden­do fra­go­ro­sa­men­te, non li can­zo­na­no dicen­do: “Bra­vi com­pli­men­ti! Era uno scher­zo… non c’è nes­sun Comu­ni­ca­to, vi abbia­mo pre­so in giro!” men­tre i coin­qui­li­ni riden­do li inse­guo­no per la Casa lan­cian­do dei fred­di gavet­to­ni come vendetta.

Il talen­to da sho­w­man di Zor­zi è inne­ga­bi­le, gra­zie anche alla straor­di­na­ria cul­tu­ra che lo con­trad­di­stin­gue nono­stan­te sia un ragaz­zo di 25 anni.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: