MUSICA

Paolo Simoni, c’è anche Roberto Vecchioni nel nuovo album di inediti “Anima”

E’ usci­to final­men­te Ani­ma, il nuo­vo album di ine­di­ti del can­tau­to­re Pao­lo Simo­ni, dispo­ni­bi­le in for­ma­to cd, in digi­ta­le e in vini­le (edi­zio­ne limi­ta­ta, 180 gram­mi bian­co). Pub­bli­ca­to da Riser­va­ros­sa Records e distri­bui­to da War­ner Music, Ani­ma è un disco pia­no e voce com­po­sto da die­ci bra­ni: ogni can­zo­ne ana­liz­za diver­si aspet­ti del­la socie­tà attua­le e del­la vita indi­vi­dua­le. Per esem­pio, Por­no Socie­tà”, sin­go­lo attual­men­te in radio e che ha anti­ci­pa­to l’uscita dell’album, descri­ve come l’uomo da con­su­ma­to­re diven­ti ogget­to dei con­su­mi. Un album tut­to da sco­pri­re anche nel­la vena can­tau­to­ra­le più clas­si­ca come emer­ge in par­ti­co­lar modo in “L’anima vuo­le”, can­zo­ne impre­zio­si­ta dal­la par­te­ci­pa­zio­ne di Rober­to Vec­chio­ni

«Per un mese mi sono rin­chiu­so in uno stu­dio tenen­do sal­da a me stes­so la pro­mes­sa di regi­stra­re solo quan­do ne sen­ti­vo una par­ti­co­la­re dispo­si­zio­ne di spi­ri­to, sen­za ansie o tem­pi­sti­che da segui­re. L’idea era quel­la di arri­va­re ad ave­re del­le regi­stra­zio­ni non edi­ta­te o com­pro­mes­se dal lavo­ro del com­pu­ter – dichia­ra Pao­lo Simo­ni È un disco pia­no e voce ma è il lavo­ro più com­pli­ca­to che mi è capi­ta­to di fare fino­ra. Que­sto lavo­ro mi ha inse­gna­to che toglie­re è dif­fi­ci­lis­si­mo. “Toglie­re e met­te­re” le cose nel loro posto giu­sto è un’arte sottile».

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: