TV | STREAM

Cecchi Gori — Una famiglia italiana, in onda su Sky Arte il docufilm della nota famiglia del cinema italiano

L’irripetibile sto­ria di una fami­glia di pro­dut­to­ri, rac­con­ta­ta da uno dei pro­ta­go­ni­sti. È Cec­chi Gori – Una fami­glia ita­lia­na, il film, scrit­to e diret­to da Simo­ne Iso­la e Mar­co Spa­gno­li, pre­sen­ta­to alla Festa del Cine­ma di Roma e in onda su Sky Arte (cana­li 120 e 400) saba­to 6 feb­bra­io alle 21.15, dispo­ni­bi­le anche on demand e in strea­ming su NOW TV. Un’avventura, quel­la di Mario Cec­chi Gori e suo figlio Vit­to­rio, in gra­do per sei decen­ni di rega­la­re al nostro cine­ma mol­ti dei suoi più gran­di suc­ces­si di pub­bli­co e di cri­ti­ca, in Ita­lia e all’estero. Una fac­to­ry capa­ce di crea­re feno­me­ni di divi­smo entra­ti nell’immaginario col­let­ti­vo, e a inci­de­re nel­le vite di un Pae­se. Una sto­ria ine­gua­glia­ta nel nostro cine­ma, che si può sin­te­tiz­za­re con un nume­ro: 4 pre­mi Oscar

A rac­con­ta­re que­sta sto­ria è Vit­to­rio Cec­chi Gori, pro­ta­go­ni­sta a sua vol­ta di una sto­ria-nel­la-sto­ria, appas­sio­na­ta, dram­ma­ti­ca e avven­tu­ro­sa come un film. Dal­le sue paro­le di uomo che ha cono­sciu­to la glo­ria e la pol­ve­re, e un pre­sen­te di resi­sten­te digni­tà, gli spet­ta­to­ri han­no in rega­lo non solo la visio­ne di tito­li che li han­no accom­pa­gna­ti per mez­zo seco­lo, e anco­ra oggi. Ma anche un’epica pri­va­ta che rac­con­ta mol­to dell’Italia, del­la sua sto­ria, poli­ti­ca, pote­re, e uma­ni­tà. In Cec­chi Gori – Una fami­glia ita­lia­na, si tro­va il rac­con­to di un sogno, una lezio­ne su cosa è il cine­ma, e un pez­zo del­le vite di tut­ti, noi spettatori.

Pro­dot­to da Giu­sep­pe Lepo­re per Biel­le Re, e distri­bui­to da Isti­tu­to Luce-Cine­cit­tà, Cec­chi Gori – Una fami­glia ita­lia­na vede le pre­zio­se testi­mo­nian­ze di un cast stel­la­re, ami­ci rima­sti vici­ni a Vit­to­rio Cec­chi Gori: dai Rober­to Beni­gni e Giu­sep­pe Tor­na­to­re, a Leo­nar­do Pie­rac­cio­ni e Car­lo Ver­do­ne, agli ami­ci Lino Ban­fi, Roc­co Papa­leo e Mar­co Risi. Non­ché ai gran­di alle­na­to­ri e cam­pio­ni del­la Fio­ren­ti­na, pas­sio­ne di fami­glia, Gian­car­lo Anto­gno­ni, Clau­dio Ranie­ri e Rober­to Man­ci­ni, attua­le CT del­la Nazio­na­le di Cal­cio italiana.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: