MUSICA

Simonluca : “Con ironia ho voluto immaginare un vaso che aprendosi tira fuori la speranza e la forza”

Dopo aver rila­scia­to “Liber­tà” e “Cari­sma”, Simon­lu­ca tor­na con Il Vaso di Pan­do­ra (Gan­d­hi dischi/ UMI), ter­zo bra­no ine­di­to dell’artista mila­ne­se, dispo­ni­bi­le in radio e in digi­ta­le. Pro­dot­to da Vale­rio Tufò e Andrea DB Deber­nar­di, che si è anche occu­pa­to del mixag­gio e del maste­ring, il bra­no è sta­to scrit­to da que­sti ulti­mi insie­me a Simon­lu­ca e a Valen­ti­na Caria. Il Vaso di Pan­do­ra lan­cia un mes­sag­gio di spe­ran­za e di posi­ti­vi­tà, nono­stan­te por­ti alla luce tut­te le pro­ble­ma­ti­che che recen­te­men­te han­no col­pi­to la socie­tà. Infat­ti, se nel­la mito­lo­gia gre­ca il vaso di Pan­do­ra era il leg­gen­da­rio con­te­ni­to­re di tut­ti i mali che si river­sa­no nel mon­do dopo la sua aper­tu­ra, nel bra­no di Simon­lu­ca il Vaso diven­ta inve­ce un reci­pien­te di sal­vez­za, di for­za d’animo, di intra­pren­den­za e di spe­ran­za, mes­so a dispo­si­zio­ne degli uomi­ni per affron­ta­re e scam­pa­re da ogni male.

‹‹Il vaso di Pan­do­ra affron­ta una tema­ti­ca di attua­li­tà rispet­to al perio­do sto­ri­co che stia­mo viven­do. Con iro­nia ho volu­to imma­gi­na­re un vaso che apren­do­si tira fuo­ri: la spe­ran­za, la for­za che ci aiu­ta ad affron­ta­re la vita sen­za cade­re, pro­prio quan­do ci tro­via­mo davan­ti ad un pre­ci­pi­zio. E’ qua­si una sor­ta di rispo­sta al male che cer­ca sem­pre di caval­ca­re le onde del bene. Usia­mo la spe­ran­za come estre­mo biso­gno di sal­vez­za, for­se per­ché è un momen­to dif­fi­ci­le per tut­ti, biso­gna cre­de­re e sperare››.

Nato a Mila­no, Simon­lu­ca Pelu­so, sin da pic­co­lo appas­sio­na­to a qual­sia­si for­ma d’ar­te, si dedi­ca al can­to e sco­pre pre­sto di esse­re un’artista ver­sa­ti­le e in gra­do di spa­zia­re tra i diver­si gene­ri musi­ca­li, dal pop all’elettronica fino al fun­ky. Il 29 giu­gno del 2016 Simon­lu­ca pub­bli­ca una ver­sio­ne ita­lia­na di “Sofia” di Alva­ro Soler con la qua­le riscuo­te un note­vo­le suc­ces­so sui social media.  Un anno dopo, nel giu­gno 2017, Simon­lu­ca rila­scia il bra­no “Ascol­ta­mi “a cui seguo­no due bra­ni can­tan­ti in ingle­se “Love” e “Ano­ther World”. Nel 2018 dopo l’uscita di “Qui con Te Feat. Dilu­vio” e “Ricor­do”, Simon­lu­ca pub­bli­ca “Ascol­ta­mi”, un album con­te­nen­te tut­ti gli ine­di­ti, tra cui “But­ta­ti Feat. Dilu­vio, Dog­ma”, e le cover rila­scia­te fino a quel momen­to. Attual­men­te l’artista sta lavo­ran­do all’uscita di un album di ine­di­ti, anti­ci­pa­to dai sin­go­li “Liber­tà” e “Cari­sma”, entram­bi pub­bli­ca­ti nel cor­so di quest’anno e distri­bui­ti da Uni­ver­sal Music

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: