MUSICA

Tormento, in arrivo a Febbraio gli album che hanno fatto la storia dell’artista e dell’hip-hop italiano

Nel mese di feb­bra­io sono in arri­vo gran­di sor­pre­se per i fan di Tor­men­to: dopo le tan­te col­la­bo­ra­zio­ni duran­te gli ulti­mi due anni, dal pal­co dell’Ariston con Big Fish al fian­co di Livio Cori, fino alle radio con il sin­go­lo Acqua su Mar­te fea­tu­ring J‑Ax, l’artista rega­le­rà ai suoi fan una sto­ri­ca col­le­zio­ne di album con l’aggiunta di ine­di­ti, remix e altre sor­pre­se mai pub­bli­ca­te in digi­ta­le, che spia­ne­ran­no la stra­da ad una nuo­va atti­vi­tà musi­ca­le nel cor­so di que­sto 2021. Que­sta ini­zia­ti­va pren­de vita da impor­tan­ti rifles­sio­ni che han­no spin­to Tor­men­to a riper­cor­re­re, in que­sto anno di stop dal­le atti­vi­tà live come quel­lo che ci lascia­mo alle spal­le, i pas­sag­gi fon­da­men­ta­li del suo per­cor­so arti­sti­co, indu­cen­do l’artista a recu­pe­ra­re ciò che nel tem­po ha pro­dot­to e pre­sen­ta­to al suo pub­bli­co in musi­ca.

“Quest’anno appe­na pas­sa­to lascia in boc­ca un gusto un po’ ama­ro, ma tut­te le espe­rien­ze che a cal­do cata­lo­ghia­mo come nega­ti­ve, spes­so sono quel­le che ci fan­no riflet­te­re di più. Ero in tour da una vita, sem­pre di cor­sa, da una cit­tà all’altra, da una can­zo­ne all’altra e abbia­mo tut­ti rice­vu­to un improv­vi­so e sono­ro ‘Stop’. Un perio­do di fer­mo che mi ha ‘obbli­ga­to’ ad ave­re più tem­po per me, guar­dar­mi den­tro e fare un po’ i con­ti con il mio pas­sa­to. For­se ne ave­va­mo biso­gno, e anche se un po’ ce lo dob­bia­mo, non lo fac­cia­mo mai — spie­ga Tor­men­toIl 2020 è sta­to un anno inten­so e lo ricor­de­rò come l’anno del mio riav­vi­ci­na­men­to a Big Fish, rien­tra­re in stu­dio con lui come Sot­to­to­no ha sca­te­na­to un cor­to cir­cui­to tem­po­ra­le. Un anno di rifles­sio­ni impor­tan­ti. Sca­van­do nel pro­fon­do, e anche nei miei hard disk, ho volu­to ideal­men­te chiu­de­re un cer­chio. Ho rac­col­to tan­tis­si­me can­zo­ni, e chic­che anco­ra ine­di­te, che sono sta­ti pic­co­li pas­sag­gi fon­da­men­ta­li del mio per­cor­so arti­sti­co. Per­ché tener­li per me? Per­ché non con­di­vi­der­li? Rice­vo sem­pre un sac­co di affet­to che non do per scon­ta­to tra­mi­te i social. Così ho volu­to fare un rega­lo a chi mi è sem­pre sta­to vici­no e mi ha sem­pre supportato.”

Nel cor­so del mese di feb­bra­io saran­no pub­bli­ca­ti in digi­ta­le gli album che han­no segna­to la sto­ria dell’artista e che ne han­no defi­ni­to il lun­go per­cor­so musi­ca­le che ha accom­pa­gna­to tan­ti affe­zio­na­ti nel pas­sag­gio attra­ver­so la sto­ria dell’hip-hop ita­lia­no. Dal­le pub­bli­ca­zio­ni sto­ri­che come Il Mio Dia­rio (2006) fino alle relea­se sot­to il nome di YOSHI e anco­ra i joint album con innu­me­re­vo­li col­la­bo­ra­zio­ni, saran­no tan­te le chic­che e gli ine­di­ti in pro­gram­ma per que­sta nuo­va sta­gio­ne di musica.

Pri­me relea­se in arri­vo dal 1/02/2021:

Tor­men­to — XXX
Tor­men­to — ???
Tor­men­to — Io sono Tupac + XXXXXX [INEDITO]

…e mol­ti altri anco­ra da annun­cia­re. Stay tuned.

“Final­men­te in digi­ta­le, vi pre­sen­to i Lost Files che rac­con­ta­no chi sono vera­men­te Tor­men­to e Yoshi. Scu­sa­te il bipo­la­ri­smo, sareb­be più cor­ret­to dire chi è Mas­si­mi­lia­no.” — Tormento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: