NOVITA'

Ivan Costa, da domani sarà disponibile ‘Tô Nem Aí’ in versione Bachata | Anteprima video

È dispo­ni­bi­le in ante­pri­ma il video di Tô Nem Aí, il nuo­vo sin­go­lo di Ivan Costa che usci­rà nei digi­tal sto­re l’1 gen­na­io 2021.

Tô Nem Aí (Spa­nish Ver­sion) è il nuo­vo sin­go­lo di Ivan Costa, l’artista ha deci­so di ripro­por­re in ver­sio­ne bacha­ta con un nuo­vo testo in spa­gno­lo un bra­no bra­si­lia­no che nei pri­mi anni 2000 ha riscos­so un note­vo­le suc­ces­so “Tô Nem Ai”; ha cura­to per­so­nal­men­te la pro­du­zio­ne affian­ca­to dal pro­dut­to­re Ita­lia­no Ales­san­dro Gilar­di e dal pro­dut­to­re dome­ni­ca­no Ange­lo Var­gas, con la par­te­ci­pa­zio­ne dei miglio­ri musi­ci­sti del gene­re col­la­bo­ra­to­ri anche del Grup­po Aven­tu­ra e Prin­ce Roy­ce. Dan­do così al bra­no che par­la di un amo­re fini­to tut­to il calo­re e il roman­ti­ci­smo che richia­ma il testo ma con un arran­gia­men­to tra­vol­gen­te che por­ta a bal­la­re, tipi­co dei rit­mi suda­me­ri­ca­ni. Spie­ga l’artista a pro­po­si­to del brano: 

«Sono con­ten­to di que­sta nuo­va usci­ta che mi per­met­te di man­te­ne­re il mio sti­le roman­ti­co con­ti­nuan­do a can­ta­re sto­rie d’a­mo­re, strut­tu­ra por­tan­te del gene­re lati­no, ma nel­lo stes­so tem­po sono riu­sci­to a tro­va­re la chia­ve giu­sta per avvi­ci­nar­mi al mer­ca­to euro­peo sen­za cam­bia­re gene­re e cer­can­do di raf­for­zar­lo in Ita­lia viste le ulti­me ten­den­ze. Tra le tan­te pro­du­zio­ni già’ pron­te ho scel­to “To Nem Ai” per­ché in que­st’ul­ti­mo anno ho avu­to una cre­sci­ta di un pub­bli­co bra­si­lia­no essen­do la bacha­ta uno dei gene­ri domi­nan­ti anche in bra­si­le negli ulti­mi anni, quin­di con l’u­sci­ta del­la ver­sio­ne por­to­ghe­se pro­ve­rò ad immet­ter­mi anco­ra di più nel mer­ca­to bra­si­lia­no omag­gian­do­li con uno dei loro bra­ni pre­fe­ri­ti con una voce e un arran­gia­men­to com­ple­ta­men­te nuo­vo. La scel­ta di usci­re il pri­mo gen­na­io e pre­sen­ta­re subi­to il bra­no in Ita­lia è sta­ta det­ta­ta dal mio pen­sie­ro che la musi­ca non si può’ e non si deve fer­ma­re e aven­do a dispo­si­zio­ne varie pro­du­zio­ni pron­te lo tro­va­vo giu­sto da arti­sta dare qual­co­sa al mio pub­bli­co nono­stan­te sia anco­ra tut­to fer­mo. La mia vit­to­ria sarà’ quel­la di rega­la­re 3 minu­ti di spen­sie­ra­tez­za in que­sto momen­to mol­to par­ti­co­la­re in tut­to il mon­do. A qual­cu­no lo farò sogna­re i carai­bi , a qual­cu­no l’e­sta­te e agli aman­ti del gene­re li farò’ ini­zia­re a can­tic­chia­re e a bal­la­re in casa in atte­sa che tut­to ritor­ni alla nor­ma­li­tà’ … l’im­por­tan­te per me in que­sto momen­to è rega­la­re un’e­mo­zio­ne , un sor­ri­so e far tor­na­re a sogna­re come solo la musi­ca sa fare».

Un video tut­to #MadeI­nI­ta­ly! Ospi­ti d’ec­ce­zio­ne e uno sfon­do per­fet­to! Per la sua rea­liz­za­zio­ne, infat­ti, è sta­ta scel­ta Caor­le come loca­tion, bor­go sto­ri­co mari­na­ro, e ha col­la­bo­ra­to uno staff tut­to Ita­lia­no: la pro­ta­go­ni­sta fem­mi­ni­le è Michel­le Kova­len­ko Orfei (nipo­te del­la gran­de Moi­ra Orfei), le coreo­gra­fie sono sta­te cura­te da mae­stri Ita­lia­ni rico­no­sciu­ti a livel­lo inter­na­zio­na­le, come la regia. A com­ple­ta­re il #MadeI­nI­ta­ly una sto­ria che rac­con­ta la fine di un amo­re tra due gio­va­ni Ita­lia­ni che si incon­tra­no per l’ul­ti­mo addio, tra­spor­tan­do­si in alcu­ni momen­ti nei ricor­di più bel­li del­la cop­pia. L’obiettivo del video è mostra­re al mon­do lati­no tut­ta la bel­lez­za del nostro Pae­se, evi­den­zian­do le ori­gi­ni dell’artista e unen­do le due culture. 

Ivan Costa nato a Caser­ta, cre­sciu­to a Vene­zia e ormai Suda­me­ri­ca­no di ado­zio­ne è il pri­mo ita­lia­no al mon­do che è riu­sci­to ad otte­ne­re suc­ces­so e popo­la­ri­tà negli Sta­ti Uni­ti ed in Sud Ame­ri­ca can­tan­do bacha­ta, gene­re in cui è sta­to sopran­no­mi­na­to “El Pio­ne­ro Ita­lia­no”. Appro­da­to nel 2013 in Repub­bli­ca Domi­ni­ca­na è sta­to capa­ce di crea­re qual­co­sa di nuo­vo, qual­co­sa di diver­so, unen­do due cul­tu­re e pro­po­nen­do una melo­dia e un tim­bro di voce dif­fe­ren­te dai rit­mi suda­me­ri­ca­ni. Con i suo sin­go­li ha otte­nu­to gran­di riscon­tri nel mer­ca­to disco­gra­fi­co Suda­me­ri­ca­no e Sta­tu­ni­ten­se con­fer­man­do anno dopo anno anche la sua par­te­ci­pa­zio­ne nei miglio­ri festi­val e car­ne­va­li del pae­se, otte­nen­do la sti­ma dei miglio­ri pro­dut­to­ri e arti­sti loca­li. Con il suo sin­go­lo “Te amo y te ama­ré” che è diven­ta­to un clas­si­co del gene­re ha supe­ra­to milio­ni di ascol­ti , con­qui­sta­to radio e la Top 50 mon­dia­le del gene­re su spo­ti­fy. Domi­na anche le miglio­ri play­li­st Spo­ti­fy Ame­ri­ca­ne del gene­re come Tro­pi­cal Rising (miglio­ri usci­te tro­pi­ca­li) dove per due vol­te è sta­to al pri­mo posto con la foto di coper­ti­na del­la play­li­st dedi­ca­ta, rap­pre­sen­tan­do in pri­ma per­so­na il gene­re a livel­lo mon­dia­le, Bacha­ta Moder­na (miglio­ri usci­te Bacha­ta), Bacha­ta Lovers (Top 50 mon­dia­le Bacha­ta). Nel 2018 ha rila­scia­to il suo ulti­mo Ep “Ven Mami” entran­do subi­to poco dopo il lan­cio nel­la Itu­nes chart sta­tu­ni­ten­se e mes­si­ca­na inse­ren­do­si tra i Big Latinoamericani. 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: