NOVITA'

Veronica Kirchmajer, è online il nuovo singolo ‘Canto’ in collaborazione con il Space One

È in radio, sul­le piat­ta­for­me strea­ming e in digi­tal down­load Can­to, il nuo­vo bra­no del­la can­tau­tri­ce roma­na Vero­ni­ca Kir­ch­ma­jer in col­la­bo­ra­zio­ne con il rap­per Spa­ce One.

Can­to è un bra­no che con deli­ca­tez­za rac­con­ta il dolo­re e le dif­fi­col­tà di chi è affet­to dal­la Sin­dro­me di Tou­ret­te, distur­bo neu­ro­lo­gi­co che esor­di­sce nel­l’in­fan­zia e che cau­sa, tipi­ca­men­te, tic moto­ri e foni­ci mul­ti­pli e involontari.

«Que­sta can­zo­ne è nata per ami­ci­zia e per affet­to nei con­fron­ti di una cara ami­ca e di una bam­bi­na spe­cia­le di nome Ame­lie – rac­con­ta Vero­ni­ca Kir­ch­ma­jerUn gior­no, qua­si per scher­zo, que­sta mia ami­ca mi ha chie­sto per­ché non aves­si scrit­to una can­zo­ne sul­la Tou­ret­te e sui bam­bi­ni con que­sta sin­dro­me e l’ho pre­sa sul serio. Ho sem­pre avu­to una gran­de pas­sio­ne per i bam­bi­ni e l’idea di poter par­la­re di loro con una can­zo­ne mi ha reso a dir poco feli­ce! Quan­do gliel’ho fat­ta ascol­ta­re, si è mes­sa a pian­ge­re. Il ricor­do di quell’emozione mi spin­ge a voler par­la­re di que­sta can­zo­ne e del mes­sag­gio di amo­re, di com­pren­sio­ne e di soste­gno che vole­vo espri­me­re con quel­le parole».

Vero­ni­ca Kir­ch­ma­jer è una can­tau­tri­ce roma­na che si è avvi­ci­na­ta alla musi­ca a 11 anni, intra­pren­den­do lo stu­dio del pia­no­for­te. La pas­sio­ne per la musi­ca nasce in casa gra­zie alla madre Ele­na Roma­no, autri­ce che van­ta col­la­bo­ra­zio­ni con Fran­co Cali­fa­no, Pao­lo Limi­ti, Edoar­do­Via­nel­lo e Rena­to Zero sot­to l’etichetta “Apol­lo Records”. A 16 anni Vero­ni­ca ini­zia il suo per­cor­so come can­tan­te pren­den­do par­te ad alcu­ne tri­bu­te band dei Guns N’ Roses, Nir­va­na e Red Hot Chi­li Pep­pers, con­ti­nuan­do ad ammi­ra­re i suoi più gran­di rife­ri­men­ti arti­sti­ci e musi­ca­li qua­li Etta James, Otis Red­ding, Ste­vie Won­der ed Amy Wine­hou­se. Nel 2014 la musi­ca diven­ta par­te inte­gran­te del­la sua vita, e ini­zia ad esi­bir­si in pre­sti­gio­se sera­te di Roma. Da quel­le espe­rien­ze, cre­sce in Vero­ni­ca la volon­tà di appro­fon­di­re i suoi stu­di di can­to, con gran­di mae­stri come Nora Orlan­di, Maria Gra­zia Fon­ta­na e Adel­mo Mus­so, per­fe­zio­nan­do così la sua par­ti­co­la­re tec­ni­ca ed espres­sio­ne musi­ca­le. Nel 2018 l’artista ha vin­to il con­cor­so “San­re­mo­can­ta­na­po­li” con il bra­no “Regi­na Pe Nu Juor­no, scrit­to da Fabri­zio Ber­lin­cio­ni. L’anno seguen­te pub­bli­ca i sin­go­liPlay­ing with the clouds”, che vede la col­la­bo­ra­zio­ne del­lo scrit­to­re, cri­ti­co musi­ca­le e gior­na­li­sta del­la Rai Dario Sal­va­to­ri e l’arrangiamento del mae­stro Gerar­do Di Lel­la, e “Don’t Jud­ge Me. È sta­ta giu­di­ce per tre edi­zio­ni del pro­gram­ma tele­vi­si­vo “All Toge­ther Now” di Cana­le 5 in cui, lo scor­so luglio, ha pre­sen­ta­to dal vivo il nuo­vo bra­no Can­to” in col­la­bo­ra­zio­ne con il rap­per Spa­ce One. È attual­men­te impe­gna­ta con il suo Vero­ni­ca Kir­ch­ma­jer Acou­stic Duoche l’ha già vista esi­bir­si nei più impor­tan­ti club del­la Capitale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: