NEWS

Leiner presenta il nuovo singolo ‘Casa Nostra’. Dopo i Dear Jack, l’artista torna con un progetto da solista

Da venerdì 18 dicembre sarà disponibile in rotazione radiofonica e su tutte le piattaforme digitali Casa nostra, il nuovo singolo di Leiner.

Casa nostra è un bra­no che nasce dal­la spon­ta­nea neces­si­tà di Lei­ner di par­la­re del­la sua infan­zia, in par­ti­co­la­re del fat­to che sia sta­to adot­ta­to. È una can­zo­ne che abbrac­cia vari gene­ri musi­ca­li, pas­sa dall’elettro-pop alla musi­ca anni ‘80, con qual­che influen­za gospel. Il tito­lo stes­so descri­ve la cosa più bel­la che pos­sa esser­gli capi­ta­ta, ovve­ro ave­re una casa, che ha potu­to defi­ni­re sua e ave­re final­men­te una nuo­va fami­glia. Spie­ga l’artista a pro­po­si­to del suo nuo­vo ine­di­to:

«Con que­sto bra­no spe­ro di poter ripor­ta­re gli ascol­ta­to­ri indie­tro nel tem­po, alla loro infan­zia o a qual­sia­si altro momen­to che abbia toc­ca­to la loro esi­sten­za, gene­ran­do così sere­ni­tà e gra­ti­tu­di­ne. In que­sto modo le per­so­ne potran­no cono­sce­re quel­la par­te vul­ne­ra­bi­le e sen­si­bi­le di me di cui non ho mai par­la­to. Spe­ro che a chiun­que ascol­ti que­sta can­zo­ne arri­vi un mes­sag­gio for­te e chia­ro: non sen­ti­te­vi mai soli, il desti­no riser­va sem­pre ad ognu­no di noi una secon­da pos­si­bi­li­tà».

Il video­clip uffi­cia­le del bra­no diret­to da Anto­nio De Bonis con la dire­zio­ne imma­gi­ne di Eli­sa Maran­gon, negli anni Lei­ner ha avu­to la cura di con­ser­va­re un video a lui mol­to caro, ovve­ro quel­lo dell’incontro con la sua fami­glia adot­ti­va, e den­tro di lui sape­va che un gior­no avreb­be avu­to l’occasione di uti­liz­zar­lo.
Ter­mi­na­te le regi­stra­zio­ni del bra­no Casa Nostra, era chia­ro che il momen­to era arri­va­to. Ma oltre alla sua testi­mo­nian­za, e gra­zie a Manuel Bra­gon­zi, anche lui adot­ta­to non­ché pre­si­den­te di varie asso­cia­zio­ni lega­te al tema, sono riu­sci­ti a rac­co­glie­re altre testi­mo­nian­ze video di fami­glie in Ita­lia che han­no intra­pre­so il suo stes­so per­cor­so. Gra­zie ad Anto­nio De Bonis ed Eli­sa Maran­gon alla regia, sono riu­sci­ti a tra­smet­te­re al meglio l’anima di que­sta can­zo­ne. Dav­ve­ro mol­to inte­res­san­te rive­der­si nel­lo stes­so video dicias­set­te anni dopo, ma con gli stes­si occhi e la stes­sa voglia di ren­de­re impor­tan­te è sem­pre più pie­na que­sta “secon­da” vita che gli è sta­ta donata.

Lei­ner (Apar­ta­do, Colom­bia, 23 giu­gno 1997) dimo­stra fin da pic­co­lo una gran­de pas­sio­ne e incli­na­zio­ne per la musi­ca e il bal­lo. Entra a fare par­te del grup­po vicen­ti­no di dan­za hip-hop “Bro­wn Sugar”, con cui vin­ce nume­ro­se gare inter­na­zio­na­li e si aggiu­di­ca diver­si rico­no­sci­men­ti per­so­na­li. Ini­zia fin da subi­to a stu­dia­re can­to e pia­no­for­te, oltre che a pren­de­re lezio­ni di bat­te­ria. Già dal 2013 l’artista ini­zia a scri­ve­re e com­por­re can­zo­ni pro­prie, pri­ma in ingle­se, poi in ita­lia­no e spa­gno­lo. Nel mese di otto­bre del 2014, Lei­ner pas­sa le varie sele­zio­ni e par­te­ci­pa all’ottava edi­zio­ne del pro­gram­ma tele­vi­si­vo X Fac­tor, riu­scen­do ad arri­va­re alle semi-fina­le del­la gara pre­sen­tan­do il bra­no ine­di­to dal tito­lo “Tut­to quel­lo che ci resta”, usci­to come pri­mo sin­go­lo per Sony Music. Da set­tem­bre 2015 fino a mar­zo 2017 entra a fare par­te come can­tan­te del grup­po Dear Jack par­te­ci­pan­do al Festi­val di San­re­mo 2016 con il bra­no “Mez­zo Respi­ro” e al “Mez­zo Respi­ro” Tour in tut­ta Ita­lia. Nel novem­bre 2017 entra a far par­te del Cast del Musi­cal “Mada­ga­scar” e nel 2019 nel musi­cal “Pri­scil­la la regi­na del deser­to”. Dal 2020 tor­na gra­zie all’etichetta Grey­Light Records nel­le sce­ne musi­ca­li con il suo pri­mo lavo­ro da solista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: