NOVITA'

Cristian Imparato, è online il videoclip del nuovo singolo ‘Non chiedermi’

È onli­ne sul cana­le Vevo di Cri­stian Impa­ra­to il video­clip di Non chie­der­mi, il nuo­vo sin­go­lo del can­tan­te paler­mi­ta­no dispo­ni­bi­le in strea­ming e in digi­tal down­load e in rota­zio­ne radiofonica. 

Il bra­no, com­po­sto da Lui­gi Sar­to per il testo e da Danie­le Pio­va­ni, Mas­si­mo Tor­ne­se, e Manuel Bon­gior­ni per le musi­che, è pro­dot­to per l’etichetta disco­gra­fi­ca Jose­ba Publi­shing e distri­bui­to da Belie­ve Digital.

Non chie­der­mi è nata dal­la let­te­ra che un mio ami­co mi ha fat­to leg­ge­re – ha dichia­ra­to Lui­gi Sar­to — una let­te­ra scrit­ta dopo una not­te inson­ne pas­sa­ta a fare a bot­te coi fan­ta­smi del pas­sa­to, una not­te che ha san­ci­to un diva­rio tra il pri­ma e il dopo nel­la sua vita, e san­cen­do tale spac­ca­tu­ra ha ripor­ta­to un’u­ni­tà inte­rio­re. Non chie­der­mi è una let­te­ra di un figlio al padre, un coming out di cuo­re, una richie­sta di esse­re accet­ta­to e ama­to. La volon­tà di ricu­ci­re un silen­zio trop­po a lun­go dura­to, con quel­la con­sa­pe­vo­lez­za che solo mostran­do­si agli occhi giu­di­can­ti di quel padre così come si è, libe­ri di ama­re, ci si sen­ti­rà final­men­te com­ple­ti e for­se sen­za sen­si di col­pa per aver in qual­che modo disat­te­so le aspet­ta­ti­ve di quel padre odia­to, ama­to, evi­ta­to, distac­ca­to, ma par­te di sé”.

Il video­clip è sta­to idea­to e rea­liz­za­to da Giu­se Jose­ph e Rober­ta Girau­do per la Gol­den Studios.

“Dopo esse­re sta­to con­tat­ta­to da Cri­stian e dopo aver ascol­ta­to più vol­te il suo bra­no, — ha affer­ma­to il regi­sta Giu­se Jose­ph — ho intui­to subi­to il mes­sag­gio che l’ar­ti­sta desi­de­ra­va far arri­va­re al pub­bli­co. Ho cer­ca­to di valo­riz­za­re ogni sin­go­lo aspet­to del­la così deli­ca­ta tema­ti­ca che anco­ra oggi per mol­te per­so­ne è dif­fi­ci­le affrontare”.

Il video è sta­to gira­to nei pres­si di Chi­vas­so vici­no all’a­bi­ta­zio­ne del­l’ar­ti­sta. Con le varie ripre­se si è volu­to ricrea­re un ambien­te fat­to di quo­ti­dia­ni­tà pro­prio come quel­le gira­te con il com­pa­gno rea­le di Cri­stian Patrick Picel­lo. Una sto­ria a trat­ti malin­co­ni­ca, fat­ta di ricor­di lega­ti all’in­fan­zia dove Cri­stian si era comun­que già distin­to per le sue doti, per con­clu­de­re con un fina­le fat­to di emo­zio­ni posi­ti­ve e di for­te rina­sci­ta.
L’uf­fi­cio stam­pa di Cri­stian Impa­ra­to è a cura di Patri­zia Faiello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: