NEWS

Marco Filadelfia, è online il video ufficiale del nuovo singolo ‘Jumanji’

È online il video ufficiale di Jumanji, il nuovo singolo del cantautore modenese Marco Filadelfia, distribuito da Artist First e direttoda Peter Marvu.

Juma­n­ji è sta­to scrit­to da Mar­co Fila­del­fia, pro­dot­to in co-pro­du­zio­ne da Loree Mar­ti­ni e Famou­sMat, mix & master di Patrick Wave. Attra­ver­so le rime di que­sto rap ener­gi­co, Mar­co Fila­del­fia descri­ve l’ambiziosa vita dei gio­va­ni d’oggi, che si muo­vo­no all’interno di una giun­gla urba­na cao­ti­ca e mate­ria­li­sta.

«”Juma­n­ji” signi­fi­ca “Many Effec­ts” in lin­gua Zulu, quin­di tra­dot­to in ita­lia­no “Mol­te­pli­ci Effet­ti” – spie­ga Mar­co Fila­del­fiaIl bra­no rap­pre­sen­ta un viag­gio nel­la fan­ta­sia, dove la cit­tà è una giun­gla e gli uomi­ni sono ani­ma­li, tra­sfor­man­do un con­cet­to sur­rea­le in una vera e pro­pria hit dancefloor».

Juma­n­ji supe­ra i die­ci­mi­la strea­ming in pochi gior­ni e spo­po­la su “Tik­Tok” con la #Juma­n­ji­Chal­lan­ge che rag­giun­ge cen­ti­na­ia di video.

Mar­co Fila­del­fia, cono­sciu­to anche come “Much Fila”, è un per­so­nag­gio mol­to atti­vo e segui­to sui social. Comu­ni­ca­to­re polie­dri­co, uti­liz­za tut­ti i mez­zi a dispo­si­zio­ne per rac­con­tar­si: inter­net, social net­work, scrit­tu­ra, sport, foto, video e musi­ca. Con­ta oltre 100mila fol­lo­wers su Insta­gram, oltre 300mila “mi pia­ce” alla sua pagi­na Face­book, oltre 500mila visua­liz­za­zio­ni su You­Tu­be e qua­si mez­zo milio­ne di strea­ming su Spo­ti­fy. Il suo esor­dio disco­gra­fi­co risa­le al 2015, con il sin­go­lo “Ricor­di” per poi col­la­bo­ra­re con arti­sti rino­ma­ti come Astol in “Cal­cio & Cham­pa­gne” e “Wee­kend” con il duo napo­le­ta­no I Desi­de­ri. Mar­co Fila­del­fia è anche auto­re di un roman­zo edi­to da Mon­da­do­ri dal tito­lo Con il cuo­re tra le nuvo­le che van­ta miglia­ia di copie ven­du­te. Mar­co Fila­del­fia debut­ta nel 2016 come cen­tro­cam­pi­sta nel­la Nazio­na­le Ita­lia­na Can­tan­ti, come lui stes­so ama rac­con­ta­re “mi sono tro­va­to dal cam­pet­to die­tro casa allo Sta­dio Olim­pi­co di Roma in mez­zo alle più gran­di star del­la musi­ca ita­lia­na e…non era più solo un sogno”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: