NEWS

Radio Italia Ora trionfa ai BEA ITALIA – Best Event Awards edizione 2020

Radio Italia Ora è il miglior evento musicale e culturale del 2020. È un trionfo di premi al BEA ITALIA – BEST EVENT AWARDS!

Radio Ita­lia Ora trion­fa ai BEA ITALIA – BEST EVENT AWARDS edi­zio­ne 2020. L’evento che dal 27 al 29 Giu­gno scor­so, per 45 ore con­se­cu­ti­ve, ha visto 45 arti­sti ita­lia­ni pren­de­re il con­trol­lo dell’emittente di sola musi­ca ita­lia­na, ha con­qui­sta­to il

1° posto nel­la cate­go­ria Even­to Cul­tu­ra­le, Musi­ca­le e Spor­ti­vo Digitale/Ibrido;

1° posto PREMIO SPECIALE PRESS AWARD; 

1° posto nel­la MACROCATEGORIA EVENTO B2C DIGITALE/IBRIDO;

1° posto MENZIONE SPECIALE BEST EFFECTIVENESS.

Radio Ita­lia Ora ha coin­ci­so con il lan­cio del nuo­vo logo di Radio Ita­lia e del­la nuo­va imma­gi­ne coor­di­na­ta fir­ma­ti da Ser­gio Pap­pa­let­te­ra e Stu­dio Pro­de­si­gn. Mario Volan­ti, Edi­to­re e Pre­si­den­te Radio Italia: 

Gran­de risul­ta­to per un gran­de lavo­ro che è sta­to svol­to da tut­te le per­so­ne che, in un perio­do anco­ra influen­za­to dall’emergenza sani­ta­ria, han­no con­tri­bui­to in manie­ra deter­mi­nan­te al suc­ces­so di Radio Ita­lia Ora. Ovvia­men­te mi rife­ri­sco a tut­ti i col­la­bo­ra­to­ri, che rin­gra­zio. Gra­zie anche a tut­ti gli arti­sti che han­no par­te­ci­pa­to a que­sto even­to, ai loro mana­ge­ment, alle case disco­gra­fi­che. Ovvia­men­te un rin­gra­zia­men­to va alla nostra con­ces­sio­na­ria A.Manzoni & C. e ai tan­ti e pre­sti­gio­si part­ner. Un’esperienza uni­ca, ma ripetibile…”. 

Mar­co Pon­ti­ni, Vice Pre­si­den­te Radio Ita­lia:L’idea di que­sto even­to nasce nei gior­ni più dif­fi­ci­li del 2020: i gior­ni del loc­k­do­wn, del mer­ca­to fer­mo, del­lo stop ai gran­di even­ti. Ci sia­mo tro­va­ti con il nostro Edi­to­re Mario Volan­ti, Ales­san­dro Volan­ti e con i nostri part­ner Dalia Gaber­scik e Ser­gio Pap­pa­let­te­ra a pen­sa­re di orga­niz­za­re un appun­ta­men­to vir­tua­le uni­co ed ecce­zio­na­le e pro­prio da Dalia è nata l’idea dell’autogestione dei can­tan­ti, alla qua­le poi abbia­mo asso­cia­to il rebrand e il lan­cio del nostro nuo­vo logo. Con la scel­ta del nome “ORA” abbia­mo volu­to man­da­re un mes­sag­gio di spe­ran­za, for­za, ripar­ten­za e cre­dia­mo di esse­re riu­sci­ti a dimo­stra­re, con Radio Ita­lia Ora, non solo che le idee pos­so­no fare la dif­fe­ren­za, ma anche lo spe­cia­le lega­me che la nostra radio ha con i can­tan­ti, il mon­do del­la musi­ca ita­lia­na e i suoi ascoltatori”. 

Ales­san­dro Volan­ti, Diret­to­re Mar­ke­ting Radio Ita­lia e Coor­di­na­to­re del pro­get­to RADIO ITALIA ORA: “Otte­ne­re il pri­mo posto in 2 cate­go­rie del BEA e in 2 Pre­mi Spe­cia­li è un’enorme sod­di­sfa­zio­ne. Ne sia­mo mol­to feli­ci. Radio Ita­lia Ora è sta­to un even­to uni­co nel suo gene­re che ha regi­stra­to un enor­me suc­ces­so gra­zie alle sue carat­te­ri­sti­che, alla mas­sic­cia pro­mo­zio­ne sui nostri mez­zi e su mez­zi ester­ni e gra­zie alla for­za del­la nostra mul­ti­piat­ta­for­ma. Insie­me a Grou­pM ne abbia­mo cer­ti­fi­ca­to i risul­ta­ti, cer­ta­men­te cla­mo­ro­si: l’evento ha cat­tu­ra­to l’attenzione di tut­ti ed ha avu­to un enor­me impat­to emo­ti­vo sul pub­bli­co radio­fo­ni­co (+ 28% reach media), tele­vi­si­vo (+21% audien­ce), web (+88,5 cre­sci­ta media) e social: sono sta­te 20,2Milioni le impres­sion gene­ra­te sui nostri pro­fi­li uffi­cia­li. Un even­to dav­ve­ro sen­za precedenti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: