NEWS

Mivà presenta “Mani”, una ballad romantica dal sapore agrodolce

Mani è una bal­lad inti­ma, che espri­me un amo­re che si sta con­su­man­do velo­ce­men­te. Una nuo­va wave per Mivà che resta fede­le a se stes­so nel sound, rega­lan­do que­sta nuo­va can­zo­ne a tut­ti colo­ro i qua­li si sono sen­ti­ti smar­ri­ti alme­no una vol­ta. La pro­du­zio­ne del bra­no è di Anto­nio di Santo.

Mani è il bra­no che avrei sem­pre volu­to ascol­ta­re in varie situa­zio­ni del­la mia vita sen­ti­men­ta­le. Par­la di una rela­zio­ne pro­fon­da con­su­ma­ta­si nel giro di pochis­si­mo tem­po. Nel­la sto­ria rac­con­ta­ta all’interno del bra­no, vi è un inces­san­te rin­cor­re­si e subi­to dopo la con­sa­pe­vo­lez­za di non poter più anda­re avan­ti, per quan­to si sapes­se di aver crea­to un qual­co­sa mol­to più gran­de di noi”.

MIVÀ nasce nel mar­zo del 2020 da Mar­co Vil­lel­la, ex mem­bro de La Sta­zio­ne, band in atti­vi­tà dal 2016. Il prin­ci­pa­le sen­so del pro­get­to è quel­lo di una scrit­tu­ra per­so­na­le e inti­ma che ten­de a met­te­re a nudo, can­zo­ne per can­zo­ne, i sen­ti­men­ti e il vis­su­to del ragaz­zo cala­bre­se. L’esordio di MIVÀ arri­va a giu­gno 2020, quan­do fir­ma il con­trat­to con l’etichetta Matil­de Dischi. Il suo pri­mo sin­go­lo è “Col­pa mia”, inse­ri­ta in varie play­li­st edi­to­ria­li e la TOP 10 in vira­le 50 Ita­lia per qual­che set­ti­ma­na. “Vole­vo fare il can­tan­te”, il suo secon­do sin­go­lo, è usci­to per Matil­de dischi e distri­bui­to da Arti­st Fir­st il 9 otto­bre 2020, ed è entra­ta nel­la play­li­st Scuo­la Indie di Spotify.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: