MUSICA WORLD MUSIC

Britney Spears ci regala in occasione del suo compleanno l’inedito ‘Swimming in the stars’

È uscito a sorpresa, nel giorno del suo compleanno, Swimming In The Stars, brano inedito dell’icona pop multiplatino Britney Spears! 

La trac­cia, insie­me ad altre nuo­ve can­zo­ni, sarà con­te­nu­ta nel­la nuo­va ver­sio­ne delu­xe dispo­ni­bi­le in vini­le in edi­zio­ne limi­ta­ta del disco Glo­ry, che nel 2016 è sta­to uno dei pochi album di arti­ste don­ne inter­na­zio­na­li a debut­ta­re diret­ta­men­te al #1 del­la clas­si­fi­ca di ven­di­te (FIMI/GfK). 

Il vini­le, già in pre-order (https://britneyspears.lnk.to/GloryDeluxe)sarà dispo­ni­bi­le da vener­dì 4 dicem­bre

Vin­ci­tri­ce di un Gram­my Awards, Brit­ney Spears è una del­le più famo­se e accla­ma­te per­for­mer del­la sto­ria del pop con qua­si 150 milio­ni di dischi ven­du­ti in tut­to il mon­do. Solo negli Sta­ti Uni­ti, secon­do la Niel­sen Music, ha ven­du­to più di 70 milio­ni di album e bra­ni. Nata nel Mis­sis­sip­pi e cre­sciu­ta in Loui­sia­na, Brit­ney Spears è diven­ta­ta cele­bre da ado­le­scen­te con il pri­mo sin­go­lo “…Baby One More Time”, un suc­ces­so inter­na­zio­na­le che ha rag­giun­to il #1 del­la clas­si­fi­ca Bill­board Hot 100 ven­den­do oltre 20 milio­ni di copie in tut­to il mon­do, tan­to da con­qui­sta­re ben 14 cer­ti­fi­ca­zio­ni pla­ti­no solo in Ame­ri­ca. Nel­la sua car­rie­ra van­ta innu­me­re­vo­li pre­mi e rico­no­sci­men­ti, tra cui 7 Bill­board Music Awards e 1 Billboard’s Mil­len­nium Award, che rico­no­sco­no gli ecce­zio­na­li suc­ces­si del suo per­cor­so musi­ca­le e la sua gran­de influen­za nell’industria musi­ca­le, non­ché 1 Ame­ri­can Music Award e l’ambito MTV Video Van­guard Award nel 2011. Brit­ney Spears ha debut­ta­to al #1 del­la clas­si­fi­ca Bill­board 200 con ben 6 album e van­ta 34 sin­go­li nel­la Top 40 del­la clas­si­fi­ca Bill­board Hot 100, 4 dei qua­li entra­ti diret­ta­men­te alla #1. È sta­ta nomi­na­ta 7 vol­te ai Gram­my Awards e ne ha vin­to 1 come “Best Dan­ce Recor­ding” nel 2005. Non solo la musi­ca di Brit­ney è diven­ta­ta la colon­na sono­ra del­la vita di mol­tis­si­me per­so­ne, ma la pop­star si è fat­ta da sem­pre soste­ni­tri­ce del­la comu­ni­tà LGBTQ, dal­le pro­po­ste legi­sla­ti­ve ame­ri­ca­ne DREAM Act alla anti-tran­sgen­der in Texas. A tal pro­po­si­to, nel 2018 ha rice­vu­to il pre­mio GLAAD’s Van­guard Award, che vie­ne asse­gna­to ai pro­fes­sio­ni­sti dei media che han­no fat­to la dif­fe­ren­za nel pro­muo­ve­re l’uguaglianza e l’accettazione del­le per­so­ne LGBTQ. Dopo la sua resi­den­cy a Las Vegas “Brit­ney: Pie­ce Of Me” al Pla­net Hol­ly­wood Resort & Casi­no, Brit­ney ha por­ta­to il suo show in un tour mon­dia­le nell’estate del 2018. Da oltre un decen­nio Brit­ney crea fra­gran­ze dispo­ni­bi­li in oltre 85 pae­si in tut­to il mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: