MUSICA

Sfera Ebbasta : È online il videoclip di “Baby”, il nuovo singolo con J Balvin | New Hit

Famo­so, il nuo­vo album di Sfe­ra Ebba­sta usci­to il 20 novem­bre in tut­to il mon­do per Island Records, è sta­to accol­to a livel­lo inter­na­zio­na­le come mai pri­ma d’ora; per la pri­ma vol­ta infat­ti tut­te le trac­ce di un album ita­lia­no sono fini­te nel­la glo­bal top 200 di Spo­ti­fy. Inol­tre Sfe­ra Ebba­sta ha “disin­te­gra­to qua­lun­que record di ascol­ti di un album nel gior­no del­la sua usci­ta in Ita­lia (16 milio­ni di stream com­ples­si­vi in 24 ore) e ha con­qui­sta­to con i suoi 13 bra­ni le pri­me 13 posi­zio­ni del­la TOP 50 Ita­lia su Spo­ti­fy. Oggi esce il video del pri­mo sin­go­lo inter­na­zio­na­le, Baby rea­liz­za­to con J Bal­vin.

J Bal­vin ha rac­con­ta­to il desi­de­rio di vede­re nasce­re una lati­no gang real­men­te inter­na­zio­na­le; un soda­li­zio arti­sti­co fra l’Italia, la Colom­bia e tut­to il mon­do latin. Baby san­ci­sce l’inizio di un per­cor­so desti­na­to a por­ta­re la musi­ca ita­lia­na dove rara­men­te è arri­va­ta. Sfe­ra e J Bal­vin si sono cono­sciu­to quan­do il re del­la trap ha rea­liz­za­to un remix del bra­no Machi­ka. Nel film Famo­so, diret­to da Pep­sy Roma­noff e distri­bui­to world wide da Pri­me video, l’artista colom­bia­no par­la così del suo rap­por­to con Sfera:

“All’epoca del remix di Machi­ka non lo cono­sce­vo di per­so­na, ma ora sia­mo ami­ci . Non c’è nien­te di pia­ni­fi­ca­to, nes­su­na stra­te­gia, solo una vera ami­ci­zia. Un gior­no sono anda­to in Ita­lia, ho guar­da­to cosa stes­se acca­den­do nel mon­do musi­ca­le e c’erano 5 pez­zi di sfe­ra in cima alla clas­si­fi­ca. Mi sono det­to: e dov’è la mia musi­ca? (N.D.R ride) — e poi aggiun­ge — È un vero movi­men­to! E per que­sto rispet­to il mio fra­tel­li­no per­ché si…lui per me è come un fra­tel­lo! È una gran­de star in Ita­lia e pen­so che lo sarà pre­sto ovun­que. Ha tut­to il mio sup­por­to e la mia sti­ma. Pen­so dav­ve­ro che sia­mo all’inizio di una vera e pro­pria lati­no gang mon­dia­le e io voglio vede­re vin­ce­re la mia gen­te!”.


Nel video diret­to da Mat­tia Benet­ti e pro­dot­to da Ocean Code Stu­dio, vedia­mo Sfe­ra e J Bal­vin insie­me per la pri­ma vol­ta, immer­si in un uni­ver­so paral­le­lo, in quei mon­di del­la fan­ta­sia in cui tut­to sem­bra pos­si­bi­le; sta­tue d’oro che emer­go­no dal mare, squa­li che pas­sa­no sopra lo sky­li­ne di cit­tà e cie­li vio­la su cui si sta­glia­no pia­ne­ti gigan­te­schi si sus­se­guo­no in modo magne­ti­co, qua­si ipno­ti­co. Fra sire­ne che nuo­ta­no sopra la mac­chi­na di Sfe­ra e pae­sag­gi simil el dora­do il bra­no, pro­dot­to da Sky Rom­pien­do, con il suo rit­mo incal­zan­te ci fa capi­re per­ché sia sta­to scel­to come pri­mo sin­go­lo inter­na­zio­na­le e come sia pos­si­bi­le che a soli quat­tro gior­ni dall’ usci­ta sia già una hit cer­ta; Baby è infat­ti già al N1 su Spo­ti­fy, Apple Music, Ama­zon Music e You­tu­be Ita­lia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: